Utente 438XXX
Salve dottori,
dieci giorni fa mentre camminavo a passo spedito e a sguardo basso ho preso un cartello stradale in piena fronte, tanto che per il contraccolpo sono caduta natiche per terra. Al momento ho preso il tutto con una risata, e dopo un lieve stordimento di cinque minuti ho svolto normalmente la mia giornata lavorativa. Oltre a una lieve escoriazione (allievata anche dal fatto che sulla zona del colpo indossavo un berretto di lana spessa) ho avuto solo un lieve mal di testa nel corso della serata stessa e poi niente più. L'escoriazione è già andata via. Tuttavia, mi è capitato (come al momento, ad esempio) di accusare dei lievissimi mal di testa di tipo cefalo tensivo, che però potrebbero essere dovuti anche al fatto che soffro tantissimo di cervicalgia, specie al risveglio. Mi chiedevo, in mancanza di sintomi ulteriori, ma solo di questi lievi e sporadici mal di testa, e a distanza di dieci giorni sarebbe comunque il caso di farmi visitare da un medico?
Grazie in anticipo e buone feste.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una mal di testa lieve e sporadico non fa pensare nulla d'importante, starei tranquillo.
Per eccesso di zelo, se vuole, ne può parlare con il medico curante ma serenamente e senza preoccupazione.
Se invece la cefalea dovesse aumentare di intensità e/o dovessero insorgere nuovi sintomi la visita medica s'impone.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro