Utente 478XXX
Gentili medici,

tre giorni fa mi sono svegliato con quello che sembrava un normale torcicollo, con dolore forte sul lato sinistro del collo, per intenderci tra lo splenio della testa e la parte alta dello sternocleidomastoideo. Il dolore persiste adesso ma solo inclinando la testa verso sinistra. La cosa che mi ha preoccupato è che la notte, in fase di addormentamento, nella zona sento una fitta di dolore fortissima e bruciante tanto da svegliarmi. L'impressione è quella di avere un cordino interno che brucia. Queste fitte si ripetono tutta la notte sempre in fase di addormentamento e durano forse cinque secondi. Quando succede, la testa mi sembra ferma, quindi non sono eventuali movimenti ad acuire il dolore. Non sono presenti vertigini, vomito o cefalea, e nemmeno febbre. Oggi comincerò la trafila medico di base - prescrizione esami etc. mi piacerebbe però sapere se è un problema di tipo muscolare o altro, magari a livello circolatorio, tipo vasculite o similia. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il problema sembrerebbe muscolare ma in senso molto generale e con i limiti del consulto a distanza, infatti occorre una valutazione clinica diretta per dare un parere attendibile. Fortemente indicata, pertanto, è la visita presso il Suo medico curante, come giustamente ha deciso.
Dopo la visita si potrebbe avere un orientamento diagnostico di massima.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro