Utente cancellato
Buongirono. Sono un uomo di 36 anni.ho fatto due rm in due anni.nella prima mi e stata tovata un ernia che impronta il sacco durale in c5 c6.cob una protusione.a distanza di un anno l ernia si è rimpicciolita..non impronta piu il sacco durale ma ho 2 protusioni. Soffro di ansia e panico.quindi tensione.spesso al mattino mi sveglio con dolore al collo..e un senso di mal di testa come se avessi un casco mi fa male ai lato sopra e davanti. Mi dura tutto il giorno..a volte associati al male al collo a volte solo la testa. Ho fatto una rm encefalica ed è risultata tutto nella norma.ouo essere che la tensione a livello cervicale mi porto questo fastidio alla testa così come la postura?ho fatto diverse terapie.
Ma non è cambiato nulla. Esiste un qualcosa per migliorare tutto ciò e magari fai diminuite il mal di testa?avendolo 24 h al giorno inizoa a diventare insopportabile abche se non e forte ma e continuo .

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la descrizione che fa è compatibile con una cefalea di tipo tensivo a prevalente componente muscolare.
Ovviamente il problema cervicale può essere all’origine della cefalea riferita.
Ha mai fatto terapie in tal senso? Qualcuno ha ha ipotizzato una cefalea tensiva?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
107946

dal 2018
Ho fatto terapie manuali. Tecar terapia e Massaggi..ma non mi hanno dato beneficio.riguardo la cefalea nessuno mi ha fatto una diagnosi. Se nn on line..e anni fa da un neurologo ..il problema è che sono convinto che tolta la contrattura cervicale forse si risolve anche alla testa..ma non so più cosa fare per queste contratture.....e da chi andare

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbe rivolgersi ad un fisiatra e sentire quest'altro parere.
Riguardo la cefalea, è corretto rivolgersi ad un neurologo per avere una diagnosi precisa ed un’eventuale terapia, in questo caso intendo farmacologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
107946

dal 2018
La padre muscolo tensiva puo portare dolore alla schiena e al torace anche?intendo spia come contrattura muscolare che come ansia..ippure le due protusione potrebbero farsi sentire?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la cefalea tensiva non è associata a mal di schiena o a dolori toracici, però è possibile che siano, come Lei giustamente scrive, una spia di un disturbo d’ansia o di contratture o tensioni muscolari.
Anche le due protrusioni possono avere un ruolo nell'origine della sintomatologia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro