Utente 437XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 39 anni, soffro di cervicale ed in passato ho avuto la cefalea neuro tensiva.
Purtroppo sono molto ansioso e ciò non è un bene, perché ogni cambiamento o malessere fisico mi crea “panico”.
Da qualche settimana mi sveglio al mattino con un mal di testa (nella parte frontale -centrale del cranio, una sensazione di pesantezza, accompagnata da una leggera confusione) e con stanchezza fisica, durante la giornata il mal di testa tenda a diminuire. Ho notato, inoltre, che durante i movimenti il mal di testa aumenta con una sensazione di svenimento, inoltre, ho notato che faccio fatica a mettere a fuoco con gli occhi oggetti vicini (15-20 cm dagli occhi), esempio: non riesco ad infilare il filo nell’ago, vedo l’ago doppio.
Circa due anni fa ho fatto Risonanza Magnetica con contrasto per sospetta deviazione setto nasale, risultata negativa, a marzo di quest’anno mi sono sottoposto ad un intervento di ablazione al cuore per tachicardia da rientro nodale, da ultimo controllo sembra che il tutto si è risolto.

Gentilmente, a seguito di quanto sopra esposto, chiedo un parere in merito al mio problema, ovvero se è collegato alla cervicale o è il caso di fare degli approfondimenti in merito.

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

da qui possiamo soltanto avanzare qualche ipotesi senza alcuna pretesa diagnostica.
Da ciò che scrive il problema sembrerebbe di tipo tensivo, cioè scatenato da tensione muscolare o nervosa, senza escludere anche un’origine cervicale o da postura prolungata o poco corretta.
Se il disturbo dovesse persistere si rivolga inizialmente al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 437XXX

Grazie per il cortese riscontro.
La mia paura cade sempre su problemi seri: tumore al cervello e altro; quindi posso escludere queste mie paure.

Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia tranquillo non ci sono elementi per pensare tumori cerebrali.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro