Utente 515XXX
Buongiorno dottori , stamattina mi sono svegliato con un forte mal di testa è una continua sonnolenza, questa dura però già da un bel po', forse anche perché assumo da 13 anni Fluoxetina e En e Xanax durante il giorno per attacchi di panico . Vengo al dunque, come ho detto questa mattina mi sono svegliato con un mal di testa leggermente più forte del solito , Premetto che ho una risonanza il 2 di maggio Perché due anni fa feci una risonanza magnetica e mi trovarono Un ernia che comprime va il sacco durale , e ho notato che in questi due anni il mio dolore è molto peggiorato ah, mi sono svegliato con questo mal di testa, con dei giramenti virgola e con un dolore al polpaccio penso a livello muscolare. Da buon ipocondriaco ho pensato subito a un trombo sì, ma non credo dato che il mio polpaccio è normale se non solo un po' dolorante, a parte il sonno che è una cosa che mi porto dietro da tempo nonostante la notte dormo comunque bene, probabilmente portata farmaci e forse anche in questo momento del cambio di stagione per via dell'ansia ah, Ma cosa può essere questo dolore che sento alla testa? Come se ci fosse qualcosa che mi comprime addirittura quando cammino sento una specie di vertigine vado dritto Ma faccio fatica virgola e il collo lo muovo ma al risveglio faceva male sì, Ho preso una Tachipirina e il dolore al collo sembra essere diminuito Ma questo mal di testa come pressione e questi giramenti continuano a esserci . Può essere che il mal di testa sia causato da una cervicobrachialgia e così come questa sensazione di giramenti? Perché non ho fatto nulla di particolare da aver male Mi sono svegliato così ed è un po' come se mi sentissi stordito sì, può essere tutta una causa a livello cervicale? Di visite neurologiche ne ha fatte tanti in passato con esiti tutti negativi

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalle caratteristiche che descrive la cefalea sembrerebbe di tipo tensivo, anche una componente muscolare cervicale può in questi casi concorrere all'insorgenza del mal di testa.
Se dovesse persistere si rivolga al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 515XXX

Buongiorno. Solitamente mi dura una giornata.. Ma quasi sempre passa prendendo la tachipirina. Questa volta non è passata..comunque aspetterò la giornata.. Poi se nn passa prendo provvedimenti. Anche se penso che se dipende dalla cervicale non mi resta che aspettare il 2 maggio per la rm.

[#3] dopo  
Utente 515XXX

Mi scusi dottore ma è possibile che con il passare del giorno passi il mal di testa ma non passano i giramenti? È come se mi sentissi stordito continuamente questo può essere comunque un sintomo della cervicale infiammata perché c'è un leggero mal di testa sotto ma molto meno forte di prima ma un senso di stordimento nel camminare e anche quando sto fermo a livello visivo mi è capitato già altre volte Ma solitamente passava in poco tempo ma non mi è mai durato un giorno, questo senso di sonnolenza e stordimento. Può essere anche la cervicale che porta questa sensazione? Ma soprattutto dolore alla gamba destra dietro il polpaccio mi preoccupa, perché sono delle fitte virgola e non avendo problemi mi portano a pensare a qualche coagulo di sangue o trombosi venosa profonda, è possibile che sia questo o è possibile anche solo magari un semplice dolore muscolare? Non ho mai avuto problemi alle gambe. Grazie mi scusi saluti

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il dolore al polpaccio può essere muscolare o dipendere dalla schiena, una visita medica può dirimere questo dubbio.
Problemi cervicali non causano sonnolenza. Un mal di testa tensivo invece può essere correlato.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente 515XXX

Buongiorno. Vorrei un info.. Presumo di avere problemi di cervicale.. Farò una RM il 19/06.oltre all ansia.. Per quale motivo mi sveglio sempre con stordimento.giramenti e confusione?

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile dare una risposta univoca, le cause potrebbero essere diverse, dall’ansia a possibili apnee notturne, queste ultime sospettate in base al peso. Russa la notte?

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente 515XXX

Russo.. Ma non molto.....e non sempre.. Avendo la moglie mi ha detto che non mi è mai capitato di andare in apnea.
Il problema è che soffro di ansia.. E poi ho un problema alla cervicale.. Che mi porta dolore forte e giramenti.. Questo è ciò che sento al mattino.. Sto dimagrendo.. Sono 90 kg. Che è tanto ma ho già perso dei kg rispetto al mio peso segnato sul mio profilo qua..
E che la notte mi sveglio con il male al collo.. O probabilmente non riesco ad avere un sonno ristoratore...

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il dolore al collo orienta decisamente verso problemi cervicali.
Vediamo l’esito della RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro