Dolore al collo o somatizzazione di ansia?

Salve dottore,
Da alcuni giorni si sta verificando un dolore al collo, più precisamente proprio sotto la nuca che poi tende ad irradiarsi anche alla spalla sinistra.

Questo dolore tende ad aumentare con il passare delle ore fino alla sera mentre la mattina tende ad essere più tranquillo.
Toccandomi ho come l'impressione che i muscoli siano un pò tesi e non proprio rilassati.
Assumendo dei blandi antinfiammatori nel giro di qualche ora mi passa completamente.
Nei limiti della distanza, questo dolore di collo potrebbe essere scatenato dalle molte ore che passo nel letto magari con posizioni non proprio perfette?
O da qualcosa di serio?
O, addirittura, potrebbe essere solo frutto delle mie paranoie, già soffrendo di colon irritabile proprio per ansia?
(Quando sono indaffarato sembra non farmi male, poi quando sono rilassato inizio a pensare al peggio e di colpo mi viene più intenso).

Grazie dell'attenzione e buona giornata.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Ragazzo,

probabilmente il dolore è scatenato da tensione o contrattura muscolare causata da posture prolungate e accentuata dall’ansia.
L’efficacia completa di blandi antinfiammatori esclude problematiche importanti.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della tempestiva e completa risposta dottore.
Per alleviare questo dolore e far sì che non si ripresenti che posizione potrei utilizzare nel letto? Per quanto riguarda l'esercizio fisico, potrebbe aiutare ad alleviare?
Distinti saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Faccia esercizi fisici e lunghe passeggiate a passo svelto senza stare troppo a letto.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno, per alcuni giorni il dolore era passato, ma da stamattina è ritornato con i muscoli del trapezio sinistro (da dietro la nuca fino quasi alla spalla) molto duri al tatto. Ieri ho anche effettuato degli esercizi specifici per rinforzare il trapezio e correggere la postura ma non hanno portato benefici. Mi devo preoccupare? È qualcosa di più grave?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
No, stia tranquillo, sembrerebbe solo una contrattura muscolare.
Si faccia controllare dal medico curante.

Buona domenica

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, grazie per la risposta. Nel frattempo cosa posso fare? Esercizi di rinforzo o riposo assoluto? Applico della pomata? Mi dica un pò come comportarmi.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Faccia, se possibile, dei movimenti dolci, senza forzare, in attesa di rivolgersi al medico curante.

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio