Per il gentile dott. ferraloro

Gentile dott.
Ferraloro, le pongo una domanda riguardo ad una sintomatologia che avverto ormai da una settimana.
Avverto un’astenia con sonnolenza diurna e poca energia da circa una settimana. Sono da sempre stato un tipo che ama dormire dormendo molte ore, ma da una settimana a questa parte la situazione è’ peggiorata, ho sempre sonno.

Sono un soggetto affetto da disturbo di panico in terapia da due anni con Paroxetina 20mg.
Per il resto non soffro di particolari disturbi.

Il mio timore e’ che questa astenia e sonnolenza possa essere associata ad un tumore cerebrale.
Lei che ne pensa?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa, ovviamente con i limiti del consulto a distanza.
Lasci perdere i tumori cerebrali che non si manifestano con questi sintomi.
Ne parli con lo specialista che La segue.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho sofferto di attacchi di panico, ma devo dire che ormai da più di sei mesi da quando seguo la terapia non ho più disturbi ansiosi e non mi sento neppure ansioso. Siccome ho letto su internet che il tumore cerebrale glioblastoma da sonnolenza ho paura di averlo. L’anno scorso ho eseguito una RM perché avevo mal di testa e sospettavo un tumore. Quindi lei esclude che l’astenia e sonnolenza possano essere legati ad un tumore cerebrale? Da questo punto di vista posso star tranquillo?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
L'ansia è pure cercare in Rete e farsi autodiagnosi di malattie serie o sospettarle, anche se il soggetto non si sente ansioso, non ne ha consapevolezza.
Le rinnovo l'invito a parlarne con lo specialista che La segue.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test