Utente 120XXX
BUONASERA..SPERO TANTO KE MI POTRETE DARE UNA MANO...DA 6 MESI CIRCA HO COMINCIATO AD AVERE PROBLEMI ALLA GOLA PRIMA CON TOSSE CONTINUA,ADESSO LEVATA QUELLA MI E' RIMASTO UN FORTE FASTIDIO COME SE AVESSI UN TIC DALLA MATTINA ALLA SERA,SENTO COME SE MI SI CHIUDE E DI CONSEGUENZA EMETTO ANCHE SUONI STRANI,PURE LA LINGUA SEMBRE KE ABBIA DELLE PICCOLE CONTRAZIONI..OLTRE A QUESTO HO DEI MOVIMENTI INVOLONTARI ALLE DITA DEI PIEDI E DELLE MANI,COME SCATTI..OLTRE AD AVERE DEI MOMENTI DI GRANDE CONFUSIONE MENTALE CHE QUALCHE VOLTA ULTIMAMENTE ,HO DIFFICOLTA' ANCHE A PARLARE E A CONCENTRARMI..POI PRIMA DI ADDORMENTARMI E QUESTO SUCCEDE QUASI SEMPRE MI SENTO COME SE IL CORPO SI STESSE X PARALIZZARE E X QUESTO FACCIO DEGLI SCATTI ALLUCINANTI..LA COSA KE MI HA SPINTO A SCRIVERE E' SATO IN EPISODIO SUCCESSO TRE GIORNI FA KE MI HA MESSO VERAMENTE PAURA..SEMPRE PRIMA D'ADDORMENTARMI MI SONO RESA CONTO KE IL BRACCIO DESTRO STAVA COLPENDO RIPETUTAMENTE IL CUSCINO E NON POTEVO FERMARLO,HO PAUA KE MI STA SUCCEDENDO QUALCOSA DI BRUTTO..MI CHIEDO PUO' ESSERE KE QUESTO CHIAMIAMOLO TIC ALLA GOLA KE HO DA MESI E QUESTI SCATTI KE HO POSSANO DERIVARE DA QUALCOSA DI GRAVE IN TESTA??IN PIU' FORMICOLII ED ANKE LA SENSAZIONE KE QUANDO VOGLIO MUOVERE UN BRACCIO HO DIFFICOLTA' COME SE IL MIO CERVELLO NON RICEVESSE SEUBITO L'IMPUT..INUTILE DIRE KE SONO ANDATA DALL'OTORINO E DAL PNEUMOLOGO X LA GOLA E NN HANNO TROVATO NIENTE ED IN PIU' SONO ANDATA DA UN NEUROLOGO KE MI HA PRESCRITTO UN CALMANTE..SI CHIAMA TRANQUIRIT,DIECI GOCCE LA MATTINA E DIECI LA SERA KE ANCORA DEVO COMINCIARE A PRENDERE..HO 29 ANNI E PREMETTO KE IL MIO LAVORO MI PORTA AD AVERE DEGLI ORARI ASSURDI COME LAVORARE FINO ALLE 5 DEL MATTINO..MI HANNO CONSIGLIATO D'ANDARE DA UN GASTROENTEROLOGO X IL PROBLEMA DELLA GOLA MA IO VOGLIO SAPERE SE QUESTO PROBLEMA COME TUTTI GLI ALTRI PUO' ESSERE ASSOCIATO A PROBLEMI NEUROLOGICI..VI RINGRAZIO ANTICIPAMENTE SPERANDO IN UN VOSTRO AIUTO...CORDIALI SALUTI....

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
le consiglio di cominciare la cura con l'ansiolitico che le ha prescritto il neurologo e attendere qualche settimana per vedere gli effetti di tale terapia.
Evidentemente il neurologo non ha riscontrato nulla di anomalo durante la visita.
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO PER AVERMI RISPOSTO SUBITO..COMINCERO' LA TERAPIA,MA QUELLO KE MI CHIEDO E' SE QUESTO PROBLEMA ALLA GOLA COME TUTTO IL RESTO PUO' DERIVARE DA UNA FORMA DI ANSIA O DI STRESS..L'ULTIMO EPISODIO KE HO AVUTO MI HA MESSO DAVVERO PAURA...

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
in linea teorica la sua sintomatologia può derivare da stati ansiosi e stressanti. Provi ad iniziare la terapia e, in seguito alla risposta della stessa, d'accordo col suo neurologo, rivaluterà il suo problema.
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA,LE SCRIVO X UN ULTERIORE CONSULTO...5 GIORNI FA HO FATTO LA RISONANZA MAGNETICA E L'ELETTROENCEFALOGRAMMA PRESCRITTA DAL NEUROLOGO,LA RISP OVVIAMENTE TRA 10 GIORNI..IERI SONO STATA IN OSPEDALE XCHE AVEVO DEI FORTI DOLORI AL TORACE SOPRATTUTTO QUANDO FACEVO RESPIRI PROFONDI,IN PIU' AVEVO SEMPRE QUESTA SENSAZIONE DI DIFFICOLTA' NEL MUOVERE IL BRACCIO DESTRO,LO VOLEVO MUOVERE MA AVEVO DIFFICOLTA' NEL FARLO COME SE FOSSE PARALIZZATO..MI HANNO FATTO LA TAC IN TESTA KE E' RISULTATA NEGATIVA ED ANKE L'ECG KE X FORTUNA E' RISULTATO NEGATIVO..MI VOLEVANO RICOVERARE X IL QUADRO CLINICO KE HO.. IO ASSUMO LA CARDIOASPIRINA E LA FOLINA XCHE CIRCA DUE ANNI FA MI TROVARONO L'OMOCISTEINA ALTA ED IL FATTORE V DI LEIDEN POSITIVO..MA HO RIFIUTATO XCHE CMQ ASPETTO LE RISP DEGLI ESAMI FATTI..HO ANKE DEI PROBLEMI ALLA VISTA,COME SE VEDESSI LE LUCI PIU' BASSE RISPETTO AL NORMALE,QUESTA SENSAZIONE DI DIFFICOLTA' A MUOVERE SUBITO BRACCIA E GAMBE QUANDO VOGLIO E SOPRATUTTO QUESTO FASTIDIOSISSIMO PROBLEMA ALLA GOLA COME SE AVESSI UN TIC,CE L'HO DALLA MATTINA ALLA SERA..ORA MI CHIEDO,E SCUSI LA DOMANDA FORSE UN PO' STUPIDA DA PARTE MIA..MA NON E KE POTREI AVERE UN QUALCOSA KE MI POTREBBE BLOCCARE I MUSCOLI RESPIRATORI??ESISTE QUALCHE MALATTIA DEL GENERE?XCHE LA SENSAZIONE E'PROPRIO QUELLA.QUESTO PROBLEMA CE L'HO DA 6 MESI E NON PASSA ANZI PEGGIORA,E QUESTO SENSAZIONE DI PARESI GAMBE E BRACCIA DA UN MESE..HO PAURA DAVVERO..MI SCUSO SE MAGARI NON RIESCO BENE A DESCRIVERLE I MIEI SINTOMI..LA RINGRAZIO ANCORA..

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
non pensi a cose gravi. Con l'assunzione dell'ansiolitico non è cambiato nulla? Aspetti il referto degli esami e poi si valuterà meglio il suo problema. In ospedale non le hanno richiesto un consulto neurologico?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 120XXX

IL PROBLEMA È CHE CON GLI ORARI KE FACCIO A LAVORO L'ASSUNZIONE DI QUESTI TRANQUILLANTI MI CAUSANO UN PÒ DI PROBLEMI. IN OSPEDALE MI VOLEVANO TENERE UNA NOTTE X ASPETTARE IL NEUROLOGO IL GIORNO DOPO MA ME NE SONO ANDATA. IL DOTTORE MI HA FATTO UNA VISITA NEUROLOGICA LI X LI ED UNA TAC. KE È RISULTATA NEGATIVA. IL PROBLEMA KE IO ALLA GOLA POTREBBE ESSERE DI ORIGINE NEUROLOGICA

[#7] dopo  
Utente 120XXX

E MI CHIEDO SE ESISTE QUALCHE MALATTIA KE POTREBBE INTACCARE I MUSCOLI RESPIRATORI. DALLA MATTINA ALLA SERA SEMPRE CON QUESTO PROBLEMA ALLA GOLA.. MI HANNO FATTO ANCHE UN ESAME KE NON RICORDO IL NOME DOVE MI HANNO MESSO UN TUBICINO DAL NASO FINO ALLA GOLA ED È NEGATIVO. SONO PREOCCUPATA DAVVERO DOTTORE

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
le rinnovo il consiglio di aspettare i referti della RM e dell'EEG in assenza dei quali diventa difficile formulare ipotesi diagnostiche. E non è detto che si riesca anche con esami in mano.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA..LE STO SCRIVENDO XCHE NON CE LA FACCIO PROPRIO PIU'...I SINTOMI STANNO PEGGIORANDO E NON SO CHE FARE...IERI HO RITIRATO LA RISONANZA MAGNETICA ED E' NEGATIVA.OGGI HO FATTO LA VISITA OCULISTICA XCHE DA PIU DI UNA SETTIMANA HO PROBLEMI VISIVI,VEDO COME SE FOSSE TUTTO OFFUSCATO INTORNO A ME..DALLA VISITA E' RISULTATO KE STA TUTTO APPOSTO...IN PIU' DA IERI SI E' AGGIUNTO UN ALTRO SINTOMO..SENTI DEI BRUCIORI FORTI AL PIEDE..SONO BRUCIORI INTERNI,UN FORTE CALORE...E POI TORNANDO DALLA VISITA STAVO IN MACCHINA E HO AVUTO UN ALTRO EPISODIO DI DEBOLEZZA DEL BRACCIO DESTRO,LE DICO BENE KE E' SUCCESSO,VOLEVO APRIRE LA BORSA X PRENDERE IL PORTAFOGLIO MA NN CI RIUSCIVO,IL BRACCIO NN RISPONDEVA AI MIEI COMANDI..STO IMPAZZENDO MI CREDA..DOMANI DEVO RITIRARELA RISP DELL'ELETTROENCEFALOGRAMMA MA IL PROBLEMA E' KE IL NEUROLOGO KE MI SA SEGUENDO STA IN FERIE E NN SO A KI RIVOLGERMI..LEI MI CONSIGLIA QUALCHE ALTRO ESAME PIU' SPECIFICO???LA RINGRAZIO NUOVAMENTE X LA SUA DISPONIBILTA'..CORDIALI SALUTI..

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
l'esito della RM dovrebbe tranquillizzarla un pò.
Aspetti di ritirare l'EEG e poi si valuterà la situazione. Ha già iniziato ad assumere l'ansiolitico?
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 120XXX

GRAZIE X LA DISPONIBILITA'....NO L'ANSIOLITICO NON LO STO PRENDENDO....DICE KE DOVREI???

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
se il neurologo l'ha prescritto evidentemente ha ritenuto che servisse, per cui la inviterei ad iniziare la cura.
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA.. VOLEVO INFORMARLA KE HO LA RISP DELL'ELETTROENCEFALOGRAMMA, GLIELO RIPORTO.. Ritmo di fondo a 8-9 c- s, rappresantato sulle regioni posteriori e medie, simmetrico, di medio-ampio voltaggio, stabile, reagente. La iperventilazione eseguita x 3 minuti non determina sostanziali modificazioni del tracciato. La sli eseguita ad occhi chiusi e aperti è senza effetto apparente

[#14] dopo  
Utente 120XXX

DA QUANTO HO CAPITO DOVREBBE ESSERE NEGATIVA, MA QUI I SINTOMI GIORNO DOPO GIORNO STANNO PEGGIORANDO. ALLA VISTA,AL BRACCIO SENZA FORZE,ALLA GOLA KE MI SI CHIUDE IN CONTINUAZIONE. PURTROPPO IL MIO NEUROLOGO TORNA DOPO LA METÀ DI AGOSTO,LEI NEL FRATTEMPO MI POTREBBE CONSIGLIARE ALTRI ESAMI PIÙ SPECIFICI? IO OVVIAMENTE NON ESSENDO MEDICO NON POSSO PARLARE,MA MI SEMBRA STRANO KE TUTTI QUESTI SINTOMI POSSANO DERIVARE DA UNO STATO DI ANSIA,LEI KE ne pensa? Grazie ancora x la qua disponibilità

[#15] dopo  
Utente 120XXX

DA QUANTO HO CAPITO DOVREBBE ESSERE NEGATIVA, MA QUI I SINTOMI GIORNO DOPO GIORNO STANNO PEGGIORANDO. ALLA VISTA,AL BRACCIO SENZA FORZE,ALLA GOLA KE MI SI CHIUDE IN CONTINUAZIONE. PURTROPPO IL MIO NEUROLOGO TORNA DOPO LA METÀ DI AGOSTO,LEI NEL FRATTEMPO MI POTREBBE CONSIGLIARE ALTRI ESAMI PIÙ SPECIFICI? IO OVVIAMENTE NON ESSENDO MEDICO NON POSSO PARLARE,MA MI SEMBRA STRANO KE TUTTI QUESTI SINTOMI POSSANO DERIVARE DA UNO STATO DI ANSIA,LEI KE ne pensa? Grazie ancora x la qua disponibilità

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
anche il referto EEGrafico è perfettamente normale.
A me non sembra strano che i suoi sintomi siano delle somatizzazioni ansiose, sapesse quanti ne vedo ancora più strani! Perchè non comincia la cura prescrittale dal neurologo?
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 120XXX

PERCHÉ NON RIESCO A CREDERE KE TUTTI QUESTI SINTOMI KE HO E KE MI FANNO VIVERE,MI CREDA MALISSIMO POSSANO DERIVARE DA STATI ANSIOSI.. È INCREDIBILE.. MI CHIEDO COME È POSSIBILE KE IL MIO BRACCIO KE SENTO COME SE FOSSE PARALIZZATO,OVVIAMENTE A MOMENTI SIA OPERADI UNO STATO ANSIOSO?INSIEME A TUTTI GLI ALTRI SINTOMI? È VERAMENTE POSSIBILE? CMQ COMINCERÒ LA CURA,LA RINGRAZIO VERAMENTE. Lei non sai quanto mi ha aiutato.. Cordiali saluti..

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
ho una giovane paziente che per alcuni giorni presenta una paralisi all'emilato sx e non cammina nemmeno. Tale sintomatologia dura alcuni giorni e poi si risolve all'improvviso. Si ripete ogni 4-5 mesi. Ha fatto tutti gli accertamenti possibili e non è mai stata evidenziata alcuna patologia!
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA...VOLEVO DIRLE KE OGGI HO RITIRATO LA RISONANZA MAGNETICA FATTA AL TRATTO CERVICALE E VOLEVO RIPORTARGLIELA VISTO KE NN CI CAPISCO UN GRANCHE'..."L'ESAME E'STATO CONDOTTO CON TECNICA TSE,CON IMMAGINI PESATE IN T1 E T2,SECONDO PIANI DI SCANSIONE ASSIALI E SAGITTALI.MODESTI BULGING DISCALI MEDIANI DEGLI ANULUS FIBROSI SONO PRESENTI A LIVELLO DEGLI SPAZI INTERSOMATICI C5-C6 E C6-C7,CON MODICO IMPEGNO DELLO SPAZIO SUBARACNOIDEO ANTERIORE.CANALE VERTEBRALE NORMALE X MORFOLOGIA E DIMENSIONI.INIZIALI NOTE DI DISIDRATAZIONE DEI DISCHI INTERSOMATCI COMPRESI TRA I METAMERI C3 E C7.RETTILINEIZZAZIONE DEL RACHIDE X PERDITA DELLA NORMALE CURVATURA.NON ALTERAZIONI DELL'INTENSITA' DI SEGNALE DELLA CORDA MIDOLLARE".. ECCO VOLEVO SAPERE SE C'E' QUALCOSA KE NN VA,E SE ALCUNI DEI MIEI SINTOMI POSSANO DERIVARE DA QUESTO... LA RINGRAZIO ANCORA X LA SUA DISPONIBILITA'

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
alla RM del rachide cervicale ci sono dei piccoli problemi ma nulla di grave. Non penso che i suoi sintomi dipendano da ciò.
La inviterei ad iniziare la terapia, se ancora non l'ha fatto.
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA. VOLEVO INFORMARLA KE DA CIRCA DUE SETTIMANE HO INIZIATO LA CURA,10 GOCCE DI TRANQUIRIT MATTINA E SERA,E 5 GOCCE DI SEROPRAM LA MATTINA,MA PURTROPPO LA SITUAZIONE NON STA MIGLIORANDO,TRANNE KE DORMO DI PIÙ E MI SENTO SEMPRE STANCA,DISTURBO GOLA E OCCHI SEMPRE PRESENTE. OGGi POI SONo STATA

[#22] dopo  
Utente 120XXX

PARTICOLARMENTE MALE,TUTTO IL GIORNO CON SENSAZIONE DI CALORE INTERNO ALLE GAMBE, FORMICOLIO ALLE LABBRA,E STASERA MENTRE STAVO MANGIANDO MI È CAPITATO UN EPISODIO STRANO MAI SUCCESSO, ALL'IMPROVVISO MI SI È ADDORMENTATO IL POLLICE DELLA MANO SINISTRA COMPLETAMENTE E HO SENTITO UN FORTE CALORE SALIRE DAL COLLO FINO ALLA TESTA

[#23] dopo  
Utente 120XXX

SARÀ DURATO DUE MINUTI ALL'INCIRCA.ORA MI È RIMASTA LA SENSAZIONE DI FORMICOLIO AL DITO E ALLA BOCCA.. E DIFFICOLTÀ A CAMMINARE XCHE MI SENTO STANCA. DOTTORE MI CHIEDO MA NON È KE STO PRENDENDO UNA VIA SBAGLIATA. NEL SENSO KE POTREBBE ESSERE QUALCHE ALTRO PROBLEMA E NO A LIVELLO DI ANSIA? Ke Mi DICE SU QUELLO KE MI È CAPITATO STASERA? La ringrazio davvero

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
per vedere i benefici di tale terapia occorrono da 3 a 4 settimane. All´inizio e´ piu´ facile che si vedano gli effetti collaterali. Le consiglio pertanto di continuare ancora per un paio di settimane la terapia iniziata e alla fine di tale periodo riferisca al suo neurologo gli i risultati raggiunti.
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 120XXX

QUINDI LEI PENSA KE GLI EPISODI KE HO DI FORMICOLII VARI KE OLTRETUTTO HO ANKE OGGI ALLA BOCCA SIANO SOLO DEGLI EFFETTI COLLATERALI???

[#26] dopo  
Utente 120XXX

POI VOLEVO CHIEDERLE UN'ALTRA COSA..DEVO COMINCIARE UNA CURA ALLO STOMACO X VEDERE SE IL PROBLEMA ALLA GOLA PUO' DERIVARE DA UN PROBLEMA DI REFLUSSO GASTRICO..MI HA PRESCRITTO IL LUCEN 40 MG DA PRENDERE MATTINA E SERA X 5 GIORNI X POI PROSEGUIRE 28 GIORNI SOLO LA MATTINA..E POI IL PERIDON CAPSULE I COMPRESSA PRIMA DI PRANZO E PRIMA DI CENA...VOLEVO SAPERE SE ASSUNTE INSIEME AI MEDICINALI KE STO PRENDENDO,IL TRANQUIRIT E IL SEROTONIN NON E' INDICATO...LA RINGRAZIO ANCORA...

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
non tutti i suoi sintomi sono effetti collaterali da farmaci, volevo solo dirle che ancora e´ presto per vedere gli effetti benefici della terapia in quanto all´inizio sono piu´ frequenti quelli collaterali che quelli terapeutici per cui deve avere un po´ di pazienza.
Puo´ tranquillamente iniziare la terapia col Lucen.
Cordialita´
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 120XXX

la ringrazio sempre x la sua disponibilità.. Allora il lucen lo posso prendere,ma anke il peridon? Xche devo prendere sia il lucen ke il peridon a pranzo e a cena. Grazie ancora..

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
puo` assumere entambi i farmaci.
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 120XXX

SALVE,MI DISPIACE MAGARI RISULTARE PESANTE MA STASERA MI È SUCCESSO UN ALTRO EPISODIO KE MI HA MESSO UN PÒ DI ANSIA. STAVO IN MACCHINA ED A UN CERTO PUNTO HO COMINCIATO A VEDERE TUTTI DEI CERCHI COLORATI,SARÀ DURATO DUE MINUTI POI HO CHIUSO GLI OCCHI E MI È PASSATO. NON MI ERA MAI SUCCESSO E HO AVUTO PAURA.. LA RINGRAZIO ANCORA. Cordiali saluti..

[#31]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

da quello che scrive potrebbe essere sempre una somatizzazione ma se perdurasse contatti il suo medico.
In linea di massima non dovrebbe essere nulla di grave.
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO SEMPRE X LA SUA DISPONIBILTA'...CORDIALI SALUTI...

[#33] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTORE MI SCUSI ANCORA. HO FATTO LE ANALISI DEL SANGUE,TUTTE NELLA NORMA TRANNE X L.'OMOCISTEINA KE È DI NUOVO ALTA, E HO ANCHE UN PÒ IL COLESTEROLO ALTERATO..QUINDI DOVREI RICOMINCIARE A PRENDERE LA FOLINA,LA DOMANDA È SEMPRE SE POSSO ASSUMERLA CON TUTTE QUESTE MEDICINE KE STO PRENDENDO.. La ringrazio ancora.. Cordiali saluti..

[#34]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
può tranquillamente assumere la folina.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#35] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTT FERRALORO LE SCRIVO X INFORMARLA KE OGGI HO FATTO L'ELETTROMIOGRAFIA E RISULTA TUTTO NELLA NORMA..X FORTUNA...PURTROPPO XERO' TUTTI QUESTI SINTOMI KE LE HO DESCRITTO FINO AD ORA NN SMETTONO ANZI...FORSE MI SENTO SOLO PIU' CALMA X VIA DEGLI ANSIOLITICI KE STO PRENDENDO...I DISTURBI VISIVI X ESEMPIO STRANNO AUMENTANDO..STAMATTINA MI E' SUCCESO UN ALTRO EPISODIO..SONO ENTRATA DA UNA STANZA LUMINOSA AD UNA BUIA ED HO COMINCIATO A VEDERE TUTTA UNA STRISCIA NERA SE ALZAVO LO SGUARDO VERSO SU...SE LO RIABBASSAVO NO...SARA' DURATO 5 MINUTI CIRCA...MI CREDA NN SO PIU' KE PENSARE...LA CURA LA STO FACENDO MA ANKE IL PROBLEMA ALLA GOLA NIENTE NN MI PASSA...E STO FACENDO ANKE QUELLA X IL REFLUSSO..SONO PROPRIO DISPERATA MI CREDA... CORDIALI SALUTI....

[#36]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

da quanto tempo sta assumendo la terapia ansiolitica?
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 120XXX

ALLORA IL TRANQUIRIT DAL 3 AGOSTO ED IL SEROPRAM DAL 16...

[#38]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

il farmaco che dovrebbe agire sui suoi disturbi è fondamentalmente il seropram. Ancora è presto per valutare la sua efficacia, abbia un pò di pazienza ancora, alcune volte occorre pure un mese e più per vedere i primi risultati.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO DOTTORE...VERAMENTE...CORDIALI SALUTI.....

[#40] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTT FERRALORO ECCOMI DI NUOVA QUA...VOLEVO DIRLE KE IERI MI HANNO FATTO UNA VISITA OCULISTICA X I PROBLEMI KE HO ALL VISTA MOLTO APPROFONDITA DIREI E MI HANNO RISCONTRATO UNA NEVRITE OCULARE ANTERIORE..MI HA PRESCRITTO DELLE PASTICCHE DI VITAMINA B12 ED UN COLLIRIO DA METTERE X UN MESE...SOLO DOTTORE KE ECCO,LEI SA KE MI VADO AD INFORMARE DA SOLA SU INTERNET ORMAI.E HO LETTO LE LA NEVRITE OTTTICA E' UN PRIMO SINTOMO DI SCLEROSI...SICCOME IO MI SENTO VERAMENTE MALE,TROPPI TROPPI SINTOMI TUTTI INSIEME,MI CHIEDO E' POSSIBILE KE IO POSSA AVERE QUESTA MALATTIA???TUTTI GLI ESAMI KE HO FATTO LA POSSANO ESCLUDERE IN QUALCHE MODO???KE DEVO FARE??IO COSI NN CE LA FACCIO DAVVERO PIU'....LA RINGRAZIO VERAMENTE TANTO..

[#41]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

Lei ha fatto la Risonanza encefalica ed è risultata negativa, per cui dovrebbe tranquillizzarsi in tal senso.
A che punto siamo con la sua terapia e come si sente adesso?
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTORE SINCERAMENTE UN POCHINO MEGLIO, QUELLA SENSAZIONE ALLE BRACCIA È SPARITA.. Però IL PROBLEMA ALLA GOLA RIMANE SEMPRE D'ALTRONDE COME I DISTURBI VISIVI.. INFATTI MI STO CHIEDENDO ADESSO SE QUESTO PROBLEMA ALLA GOLA NON POSSA DERIVARE DA QUALCHE ALTRA ORIGINE. Non so..

[#43]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Comunque a me sembra che il seropram sia sottodosato (mi pare che ne assuma 5 gtt al giorno). Ne parli al suo medico.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#44] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTT FERRALORO,APPENA TORNERA' IL MEDICO GLIENE PARLERO',LA RINGRAZIO..XCHE' LEI CREDE KE SIANO POCHE 5 GOCCE??CMQ VOLEVO FARLE UN'ALTRA DOMANDA SE POSSIBILE..COME LEI SA IL MIO NEUROLOGO MI PRESCRISSE 5 GOCCE DI SEROPRAM E 10 DI TRANQUIRIT DA ASSUMERE MATTINA E SERA..LA DOMANDA E' QUESTA SICCOME A LUI GLI DISSI KE DATO IL LAVORO KE SVOLGO(IO LAVORO UNA SETTIMANA DI POMERIGGIO,ED UNA SETTIMANA LA NOTTE DALLE 21 ALLE 5 DI MATTINA)DI SERA NN CE LA FACEVO A PRENDERLE POICHE' POI SAREI DOVUTA STARE IN PIEDI FINO ALLE 5..ALLORA LUI MI DISSE KE QUANDO CAPITAVA LA SETTIMANA DI NOTTE DI SALTARE QUELLE DELLA SERA E DI PRENDERLE QUANDO SAREI TORNATA A CASA ALLE 5 DI MATTINA E DI SALTARE DI CONSEGUENZA QUELLE DELLA MATTINA E COSI X TUTTA LA SETTIMANA,E POI QUANDO AVREI RICOMINCIATO A FARE IL TURNO DI POMERIGGIO DI PRENDERLE DI NUOVO SIA LA MATTINA KE LA SERA..L'IMPORTANTE MI DISSE ERA DI NN SALTARE MAI IL SEROPRAM..MI CHIEDEVO,ESSENDO IGNORANTE IN QUESTO CAMPO,SE PRENDERE IL TRANQUIRIT COSI,POTEVA FARE MALE,CIOE' SBALZATO COSI..ATTENDO UNA SUA RISPOSTA...CORDIALI SALUTI DOTTORE...

[#45]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

assumere lo Xanax con la cadenza da Lei descritta non fa male, praticamente salta un'assunzione alla settimana, non succede nulla anche perchè, nel Suo caso e come le ha detto il medico, il farmaco più importante è il seropram che io aumenterei a 10 gtt che è poi il dosaggio medio consigliato. Ne parli al suo medico.
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#46] dopo  
Utente 120XXX

Gentile dottore prendo il tranquirit, è uguale no? Cmq grazie sempre x la disponibilità troppo gentile davvero.. Cordiali saluti..

[#47]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, è sempre una benzodiazepina, appartiene alla stessa classe.
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTORE LA RINGRAZIO SEMPRE X LA SUA DISPONIBILITÀ.. UN ULTIMA COSA.. VISTO KE AVENDO L'OMOCISTEINA ALTA DOVREI PRENDERE ANKE LA CARDIOASPIRINA MA PRENDENDO TUTTE QUESTE MEDICINE NON POTREBBERO FARMI MALE? La ringrazio.. CORDIALI SALUTI..

[#49]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se tali farmaci sono stati prescritti evidentemente sono ritenuti necessari. Parlando col suo medico potrebbe chiedergli se ritiene opportuno fare dei cicli con protettori gastrici.
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente 120XXX

OK NE PARLERO'....SA DOTTORE ULTIMAMENTE MI SENTIVO MEGLIO MA DA DUE TRE GIORNI A STA PARTE MI SENTO NERVOSA PIU' DEL SOLITO...MI SENTO CONFUSA,"STRANA"IN PIU' NN RIESCO MAI A PARLARE CON IL MIO NEUROLOGO..X UN MOTIVO O X UN ALTRO NN RIESCO MAI A CONTATTARLO,E QUINDI MI FACCIO PRENDERE DALLE ANSIE..E' DA IERI KE SENTO UNA SENSAZIONE STRANA,MI E' CAPITATA TRE VOLTE ED E' ANKE DIFFICILE DA SPIEGARE..MA CI PROVO..MI SONO SENTITA COME UN FORMICOLIO STRANO KE PARTIVA DALLO STOMACO FINO ALLA GOLA,SA COME QUANDO SI HA UN MISTO DI AGITAZIONE AD ECCITAZIONE,MA DURA TROPPO COME SENSAZIONE NN E' KE E' SOLO UN ATTIMO,E'MOLTO FASTIDIOSO..NN SOSE HA CAPITO BENE XCHE'LE RIPETO KE E' DIFFICILE DA SPIEGARE ..IN PIU' MI RISENTO SEMPRE STANCA..ORMAI E' PIU' DI UN MESE E MEZZO KE PRENDO IN CONTINUAZIONE GLI ANSIOLITICI E SUL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO(KE OVVIAMENTE SONO ANDATA A LEGGERE)C'E' SCRITTO KE PIU' DI DUE MESI E' SCONSIGLIATO PRENDERE IL MEDICINALE(TRANQUIRIT),NN SO SE QUESTA SENSAZIONE KE HO PROVATO, COME ANKE STAMATTINA POSSA C'ENTRARE QUALCOSA CON I MEDICINALI KE STO ASSUMENDO MA VORREI NN SENTIRLA PIU'...COME VORREI PROVARE A SMETTERE DI PRENDERE GLI ANSIOLITICI..MA NO L'ANTI DEPRESSIVO..LEIKE NE PENSA????MI SCUSI SE LA TARTASSO DI DOMANDE MA MI TROVO IN UNA SITUAZIONE DEL TUTTO NUOVA ED ESTRANEA X ME QUINDI MOLTE COSE LE VORREI SAPERE...LA RINGRAZIO NUOVAMENTE E SCUSI SEMPRE SE MAGARI CERTE VOLTE LE MIE DOMANDE LE POSSANO SEMBRARE UN PO' RIDICOLE...CORDIALI SALUTI DOTTORE...

[#51] dopo  
Utente 120XXX

DOTTORE SONO RIUSCITA A PARLARE CON IL MIO NEUROLOGO SPIEGANDOGLI LA SITUAZIONE E MI HA DETTO DI SOSPENDERE IL SEROPRAM E DI CONTINUARE GLI ANSIOLITICI...A ME SEMBRA STRANO CON TUTTO KE NN CI CAPISCO NIENTE..LEI COSA NE PENSA...SI PUO' SMETTERE DI BOTTO UN ANTI DEPRESSIVO COSI...ASPETTO UNA SUA RISPOSTA,,,CORDIALI SALUTI.....

[#52]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il neurologo Le ha dato questo consiglio, lo segua.
L'unica cosa che vorrei aggiungere è di non sospenderlo improvvisamente del tutto ma gradualmente, magari diminuire una gtt ogni 2 giorni.
Quella sensazione che ha ben descritta è dovuta verosimilmente all'ansia.
Cordialmente


P.S. Non esistono in medicina domande ridicole da parte del paziente.
Dr. Antonio Ferraloro

[#53] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTT STO SEGUENDO IL SUO CONSIGLIO x QUANTO RIGUARDA L'ANTIDEPRESSIVO.. MA SENTO KE C'È QUALCOSA KE NON VA, IO MI SENTO TROPPO MALE,QUESTI ULTIMI TRE GIORNI È PEGGIORATA LA SITUAZIONE,IL PROBLEMA ALLA GOLA, I DISTURBI VISIVI SEMPRE DI PIÙ, E POI SI È AGGIUNTA UN'ALTRA COSA SEMPRE DA DUE GIORNI,IO FACCIO UN LAVORO DOVE DEVO STARE

[#54] dopo  
Utente 120XXX

STARE SETTE ORE IN PIEDI, MI SENTO LA GAMBA DESTRA SENZA FORZE, INTORPIDITA, INFATTI CAMMINO MALE,LA TRASCINO, VARI FORMICOLII ALLA BOCCA, ED IN PIÙ IERI NOTTE PRIMA DI ADDORMENTARMI HO AVUTO DELLE PALPITAZIONI X UN MINUTO CIRCA, KE NON HO MAI AVUTO,PREMETTO.. DOTTORE IO NON CE LA FACCIO PIÙ,MI CREDA, ORA SICCOME STO FACENDO LE NOTTI

[#55] dopo  
Utente 120XXX

E QUINDI COME MI CONSIGLIO' IL MEDICO STO ASSUMENDO IL TRANQUIRIT SOLO PRIMA DI DORMIRE SALTANDO QUELLO DELLA MATTINA.. NON SO DOTT MI SENTO COSÌ MALE,HO UNA CONFUSIONE IN TESTA KE SEMBRA KE STIA VIVENDO IN UN ALTRO MONDO, kE DEVO FARE? ORA PENSO PURE KE MAGARI È SINTOMO DI QUALCHE MALATTIA INFETTIVA, LEGGENDO SEMPRE QUA E LA. E out mi aiuti. Cordiali saluti..

[#56]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la riduzione dell'antidepressivo non l'ho consigliata io ma il suo neurologo, io ho soltanto consigliato come effettuarla. Io sinceramente mi sarei comportato in maniera opposta, aumentando il seropram e riducendo il tranquirit. Comunque Lei deve seguire la prescrizione del Suo neurologo che l'ha in cura e che quindi conosce il suo problema molto meglio di me. Il mio è solo un ragionamento teorico.
Ne parli col neurologo del suo ultimo paggioramento, cioè dopo avere diminuito il seropam.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#57] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO SEMPRE DOTTORE..OGGI SONO STATA MALE PROPRIO..OGGI TUTTO IL GIORNO A LAVORO KE TRASCINAVO QUESTA GAMBA,COME SE IL CERVELLO MANDASSE L'IMPUT MA LA GAMBA NN SI MUOVEVA..SENSAZIONE BRUTTISSIMA.PRIMA CE L'AVEVO SOLO PRIMA DI ADDORMENTARMI ED ORA CE L'HO DA SVEGLIA,E' QUELLA LA COSA KE MI PREOCCUPA..E HO DELLE PICCOLE CONTRAZIONI ALLA BOCCA..CMQ NE PARLERO' CON IL MEDICO..CORDIALI SALUTI DOTT FERRALORO

[#58] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTTORE,ECCOMI DI NUOVO QUA..SPERO KE MI POTRA' ESSERE DI AIUTO ANKE QUESTA VOLTA COME LO E' SEMPRE STATO DEL RESTO...PREMETTO KE ULTIMAMENTE MI SENTO DI NUOVO MALE,MI SONO RITORNATI TUTTI I SINTOMI DESCRITTI NEI PARAGRAFI PRECEDENTI KE DICIAMO UN PO' QUANDO PRENDEVO IL SEROPRAM SI ERANO ATTENUATI,INFATTI NE HO PARLATO CON IL MEDICO E MI HA DETTO DI RICOMINCIARE..MI SENTO COSI CONFUSA KE IERI SERA NON RIUSCIVO NEMMENO A DIRE UNA FRASE,NON MI VENIVANO LE PAROLE,E POI ULTIMAMENTE QUANDO CAMMINO COMINCIO A SBANDARE,NEL SENSO KE MI VIENE DA CAMMINARE X DIAGONALE,E' COME SE MI MANCASSE IL PAVIMENTO DA SOTTO I PIEDI,E CERTE VOLTE E' COME SE INCIAMPASSI..TANTO E' VERO KE SE NE SONO ACCORTI ANKE I MIEI COLLEGHI KE CAMMINO COSI...CMQ OGGI HO RITIRATO I POTENZIALI EVOCATI VISIVI E VOLEVO SCRIVERLE IL REFERTO"RISPOSTE CORTICALI IPOVOLTATE,RIPETIBILI,NEI LIMITI DELLA NORMA PER LATENZA IN ENTRAMBI GLI OCCHI.UTILE CONTROLLO FRA 6 MESI"ECCO A ME E' VENUTA PAURA ANKE NN CAPENDOCI NIENTE..DAL DOTTORE CI DEVO TORNARE TRA DUE SETTIMANE CIRCA..MI CHIEDO XCHE DICE KE DEVO RIPETERE L'ESAME??SPERO KE MI RISPONA IL PRIMO POSSIBILE DOTTORE...CORDIALI SALUTI...

[#59]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

stia tranquilla, i PEV sono nella norma, come recita il referto. Il fatto di essere ipovoltati può essere anche costituzionale, inoltre nei singoli soggetti spesso si trovano delle varianti non patologiche.
Inizi di nuovo il seropram, come indicato dal Suo medico, e cerchi di capire che tali terapie sono a lungo termine, anche superiore ad un anno. Fare queste terapie solo per poche settimane non reca benefici duraturi.
Si tranquillizzi.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#60] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTT FERRALORO...VOLEVO INFORMARLA KE HO FATTO LA RISONANZA CERV DORS LOMB,IN ATTESA DI RISPOSTA....NEL FRATTEMPO IL MEDICO MI HA AUMENTATO LA DOSE DEL SEROPRAM 8 GOCCE INCEVE DI 5...PURTROPPO LE COSE STANNO PEGGIORANDO,E' DA UNA SETTIMANA KE SENTO UNA SENSAZIONE STRANA ALLE GAMBE..COME UN INTORPIDIMENTO ALLE GAMBE PRECISAMENTE IL PUNTO VICINO AGLI STINCHI,MI DA FASTIDIO QUANDO METTO DELLE CALZE O JEANS ATTILLATI,LA SENSAZIONE AUMENTA DI PIU'...SENTO COME DEI PICCOLI CRAMPI,MA SENZA DOLORE..E POI SENTO KE LE GAMBE SI AFFATICANO SUBITO APPENA FACCIO DUE SCALE..ADESSO STO IN ATTESSA ANKE DI ELETTROMIOGRAFIA APPUNTO AGLI ARTI INFERIORI...NEL FRATTEMPO IL MEDICO MI HA PRESCRITTO ANCHE UN ECOCARDIOGRAMMA...DOTTORE LEI SA KE MI PREOCCUPO FACILMENTE,MA QUESTA SENSAZIONE ALLE GAMBE MI SI E' AGGIUNTA DA POCO,E' BRUTTISSIMA,NON POSSO METTERMI NIENTE SOPRA XCHE COSI LA SENSIBILITA' RISULTA STRANA E MI FA VENIRE L'ANSIA...ANKE QUESTO SINTOMO PUO' DERIVARE DA UNO STATO PSCICO-SOMATICO????CORDIALI SALUTI....

[#61]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

anche questo sintomo potrebbe essere una somatizzazione ansiosa ma aspetti l'esito della RM alla colonna vertebrale e successivamente l'EMG che ha già prenotato per avere le idee più chiare.
Comunque cerchi di stare tranquilla.
L'aumento del dosaggio del seropram mi sembra più che opportuno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#62] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTORE VOLEVO DIRLE KE HO RITIRATO LA RSM ALLA COLONNA E VOLEVA RIPORTARGLIELA"SONO STATI OTTENUTI TOMOGRAMMI SUL PIANO SAGITTALE CON IMMAGINI PESATE IN T1 E T2;SUL PIANO ASSIALE CON IMMAGINI PESATE IN T2 E TECNICA GRE. NON SI OSSERAVO EVIDENTI AREE DI ALTERATO SEGNALE DI SIGNIFICATO PATOLIGICO A CARICO DELLE STRUTTURE SCHELETRICHE ESAMINATE;CANALE VERTEBRALE DI DIMENSIONI NORMALI. E' PRESENTE UNA TENDENZA ALLA INVERSIONE DELLA FISIOLOGICA LORDOSI DELLA COLONNA CERVICALE CON FULCRO A LIVELLO C5-C6 E UNA RIDUZIONE DELLA LORDOSI LOMBARE A CUI SI ASSOCIA RIDUZIONE DEL TONO IDRICO DEL SUO ULTIMO DISCO INTERSOMATICO.A LIVELLO C5-C6 E C6-C7 SONO PRESENTI DELLE LIEVI INIZIALI PROTUSIONI DISCALI MEDIANE CON MODESTA IMPRONTA SUL SACCO DURALE MA SENZA EVIDENTI EFFETTI SULLE STRUTTURE NEURALI CIRCOSTANTI.NON SI OSSERVANO EVIDENTI AREE DI ALTERATO SEGNALE A CARICO DEL MIDOLLOSPINALE E DEL CONO MIDOLLAR CHE RISULTA IN SEDE... CONCLUSIONI:I DATI RM,NEL LORO INSIEME,NON DOCUMENTANO EVIDENTI ASPETTI DI SIGNIFICATO PATOLOGICO;E' PRESENTE UNA TENDENZA ALLA INVERSIONE DELLA LORDOSI DELLA COLONNA CERVICALE OVE SONO PRESENTI MINIMI INIZIALI ALTERAZIONI DEGENERATIVE;RIDUZIONE DELLA LORDOSI DELLA COLONNA LOMBARE CUI SI ASSOCIA INIZIALE RIDUZIONE DEL TONI IDRICO DEL SUO ULTIMO DISCO INTERSOMATICO"ECCO QUESTO E' TUTTO...VORREI AVERE UNA SUA DELUCIDAZIONE IN MERITO..IO LA SENSAZIONE ALLE GAMBE LA SENTO OGNI GIORNO DI PIU',ORMAI MI DANNO FASTIDIO TUTTI I TESSUTI KE INDOSSO,NON SE CAPISCE COSA INTENDO DIRE..POI UNA DOMANDA LA RSM ENCEFALO CON CONTRASTO E SENZA E' UGUALE???CIOE' SE CI STA QUALCOSA DI GRAVE COME LA SCLEROSI X ESEMPIO SI VEDE ANKE SENZA MEZZO DI CONTRASTO???LA RINGRAZIO SEMPRE ANTICIPATAMENTE X LA SUA DISPONIBILITA'....CORDIALI SALUTI..

[#63]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dalla RM vertebrale non si evincono patologie importanti che possano giustificare la Sua sintomatologia sensitiva agli arti inferiori.
Nella RM encefalica le aree di demielinizzazione si vedono anche senza contrasto.
Ha effettuato l'EMG che aveva già prenotato?
Dr. Antonio Ferraloro

[#64] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTORE LA RINGRAZIO X LA SUA DISPONIBILITA' COME SEMPRE..L'ELETTROMIOGRAFIA LA DEVO ANCORA FARE,HO PRENOTATO GIA'...PURTROPPO IL PROBLEMA ALLE GAMBE IN QUESTI GIORNI MI E' AUMENTATO PARECCHIO COME QUELLO ALLA GOLA....INVECE I DISTURBI VISIVI UN PO' SONO DIMINUITI X FORTUNA...

[#65]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

faccia l'EMG e mi faccia sapere.
Nel frattempo potrebbe farsi controllare dal Suo neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#66] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTTORE ECCOMI DI NUOVO QUA...VOLEVO DIRLE KE HO FATTO L'ELETTROMIOGRAFIA AGLI ARTI INFERIORI ED E' TUTTO NEGATIVO(X FORTUNA),UN PO' I SINTOMI KE AVEVO DICIAMO KE SI SONO ATTENUATI TRANN QUELLO ALLA GOLA PURTROPPO ANZI AUMENTA..INFATTI STO OCOMINCIANDO A PENSARE KE SIA UNA COSA DIVERSA DAGLI ALTRI SINTOMI,KE NN C'ENTRI NIENTE..IERI SERA MI E' ACCADUTA UNA COSA E MI SONO MESSA TROPPA PAURA E TUTTO OGGI SONO STATA CON UN SENSO DI ANSIA ADDOSSO..STAVO MANGIANDO UN PANINO QUANDO AD UN CERTO PUNTO NN SONO PIU' RIUSCITA A DEGLUTIRE,X SPIEGARMI MEGLIO NN RIUSCIVO PIU' A MANDARE GIU' NELL'ARIA,NE IL CIBO,ME LA SALIVA,POKE PAROLE NN RIUSCIVO A DEGLUTIRE...SARA' DURATO UNA TRENTINA DI SECONDI...DOTTORE MI CREDA E' STATA UNA SENSAZIONE BRUTTISSIMA E PAURA KE POSSA RIACCADERE..TUTTI I GIORNI DALLA MATTINA ALLA SERA IO HO LA GOLA KE MI SI CHIUDE IN CONTINUAZIONE MA QUELLO KE E' SUCCESSO IERI SERA NN MI ERA MAI SUCCESSO..OGGI HO SENTITO IL MIO MEDICO DI BASE E MI HA CONVINTA A FARE UNA GASTROSCOPIA,ESAME KE HO EVITATO FINO AD ADESSO MA FORSE E' ORA...LEI COSA NE PENSA???COSA PUO' ESSERE STATO????ANKE QUESTO EPISODIO PUO' DERIVARE DA UNA COSA PSICOSOMATICA????HO TROPPA TROPPA PAURA....LA RINGRAZIO..CORDIALI SALUTI...

[#67]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

anche questo può essere un episodio di natura psicosomatica ma la gastroscopia mi sembra opportuna.
La faccia con serenità e tranquillità.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#68] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTTORE...SONO PASSATI PIU' DI DUE MESI ORMAI MA IL PROBLEMA PURTROPPO PERSISTE....IL 30 HO UN'ALTRA VISITA NEUROLGICA DA UN ALTRO NEUROLOGO XCHE PURTROPPO CO LA TERAPIA KE HO SEGUITO LE COSE NN SONO MIGLIORATE TANTO ANZI....FORSE MI HA LEVATO UN PO' I DISTURBI VISIVI KE AVEVO...PURTROPPO IL DISTURBO ALLA GOLA CONTINUA,SEMPRE...ORA STO FACENDO UNA CURA DEL PNEUMOLOGO MA NIENTE LA COSA NN MIGLIORA....I SPASMI ALLE GAMBE CONTINUANO,CERCO DI SPIEGARMI MEGLIO XCHE NN E' TANTO FACILE..SE STO SEDUTA TRANQUILLAMENTE O MI METTO A LETTO CERCANDO DI DORMIRE LE GAMBE SI MUOVONO IN CONTINUAZIONE,SI CONTRAGGONO TIPO SPASMI...NN RIESCO A TENERLE FERME...E MI CHIEDO SE IL PROBLEMA E' UGUALE A QUELLO RESPIRATORIO..ESISTE LO SPASMO RESPIRATORIO XCHE MI SEMBRA TUTTO COLLEGATO A ME.....NN SO KE FARE...LA NOTTE X ADDORMENTARMI MI DEVO METTERE CON LA PUNTA DEI PIEDE RIVOLTA VERSO IL BASSO X NN FAR MUOVERE LE GAMBE....MI CHIEDO DAVVERO SE NESSUNI HA CAPITO ANCORA KE PUO' ESSERE QUALCHE PATOLOGIA GRAVE XCHE SE DOPO MESI DI TERAPIA LA COSA NN E' CAMBIATA QUI CI STA QUALCOSA KE NN QUADRA....ASPETTO CON ANSIA UNA SUIA RISPOSTA E SE LEI MI CONSIGLIA DI FARE QUALCHE ESAME LE SAREI MOLTO GRATA.....GRAZIE CORDIALI SALUTI...

[#69]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

aspetti di effettuare la visita neurologica ma si potrebbe configurare anche una eventuale sindrome delle gambe senza riposo. Ha fatto già l'EMG agli arti inferiori (negativo) e la RM alla colonna vertebrale (niente di particolare) per cui non tema patologie gravi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#70] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO DOTT X LA SUA CONTINUA DISPONIBILITA'..SI GIA' HO FATTO LA RM ETC ETC MA ALCUNE PERSONE MI HANNO DETTO KE FARLA SENZA MEZZA DI CONTRASTO NN E' LA STESSA COSA....MOLTE COSE NN SI VEDONO...E' VERO???

[#71]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquilla, per i Suoi sintomi va bene così.
Faccia la visita e mi faccia sapere.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#72] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO DOTTORE CERCHERO' DI STARE PIU' TRANQUILLA MA NN E' FACILE....IN ATTESA DELLA PROSSIMA VISITA STAVO LEGGENDO UN PO' DI ARTICOLI SU INTERNET E QUESTA "SPASTICITA'"KE HO AGLI ARTI INFERIORI PUO' ESSERE CAUSATA DALLA SLA...STANOTTE ANKE PRIMA DI DORMIRE MI SENTIVO COME SE TUTTO IL CORPO DA UN MOMENTO ALL'ALTRO SI STESSE X PARALIZZARE,MA LA COSA BRUTTA E' KE NN SUCCEDE SOLO PRIMA DI DORMIRE MA QUESTA SENSAZIONE CE L'HO ANKE DURANTE IL GIORNO....NN CAPISCO XCHE CI SONO PERIODI KE QUESTI SINTOMI AUMENTANO E ALTRI KE DIMINUISCONO..X ESEMPIO SONO DUE GIORNI A LAVORO KE MI TRASCINO LE GAMBE,KE HO PROPRIO DIFFICOLTA' A MUOVERE GLI ARTI,UNA SENSAZIONE DI FATICA PROPRIO....DOTTOR HO COSI PAURA....PUO' SUCCEDERE KE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO TUTTO IL MIO CORPO SI POSSA PARALIZZARE COSI ALL'IMPROVVISO???MI SCUSI LA DOMANDA MA IO HO BISPGNO DI SAPERE....LA RINGRAZIO X LA SUA DISPONIBILITA' COME SEMPRE...CORDIALI SALUTI

[#73] dopo  
Utente 120XXX

IN PIU' VOLEVO PORLE ANKE UN'ALTRA DOMANDA...ESISTE ANKE LA SPASTICITA' RESPIRATORIA XCHE SECONDO ME QUELLO KE HO E' TUTTO COLLEGATO...ASPETTO CON ANSIA UNA SUA RISPOSTA...LA RINGRAZIO

[#74]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Genile Utente,

non vada in internet alla ricerca di autodiagnosi perchè si distruggerebbe. Non ha alcuna malattia grave.
Deve fare soltanto due cose:
1) Visita neurologica
2) Visita psichiatrica

E' chiaro che una volta che lo specialista Le abbia prescritto la terapia, la DEVE seguire ininterrottamente senza tralasciarla, altrimenti non guarirà mai!
Mi ascolti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#75] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO DAVVERO TANTO DOTTORE...IL PROBLEMA E' KE IL NEUROLOGO QUELLO KE MI HA IN CURA MI HA DETTO DI SOSPENDERE PIANO PIANO IL SEROPRAM E CONTINUARR CON IL TRANQUIRIT...MA I SINTOMI PERSISTONO QUINDI E' QUELLO KE NN MI SPIEGO ED E' ANKE X QUESTO KE TRA DUE SETTIMANE VADO DA UN ALTRO NEUROLGO....SE LEI CREDE KE IO NN ABBIA NIENTE DI GRAVE QUESTO MI TRANQUILLIZZA PARECCHIO....E LA RINGRAZIO...

[#76]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E dopo la visita neurologica va fatta quella psichiatrica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#77] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTORE ECCOMI DI NUOVA QUA...IN PREDA ALL'ANSIA PIU KE MAI....ALLORA SONO INCINTA DI 6 SETTIMANE E DUE GIORNI E OVVIAMENTE HO DOVUTO SOSPENDERE IL SEROPRAM E IL TRANQUIRIT ANKE SE IL MEDICO HA DETTO KE QUEST'ULTIMO LO POSSO PRENDERE IN CASO DI BISOGNO...LA PROSS SETTIMANA CMQ HO UNA VISITA DA UN ALTRO NEUROLOGO..IL PROBLEMA CMQ E'SEMPRE LO STESSO..SONO TRE GIORNI KE LA SENSAZIONE ALLE GAMBE E' AUMENTATA...CIOE' CI SONO DEI MOMENTI KE SEMBRANO BLOCCATE,SEMBRA KE NN RICEVONO L'IMPUT DAL CERVELLO DI MUOVERLE,IL TUTTO DURA PIU' O MENO DUE TRE SECONDI E DI CONSEGUENZA MI SPAVENTO...SOLO KE PRIMA CAPITAVA SOLO PRIMA DI ADDORMENTARMI INVECE ORA ANKE DI GIORNO NORMALE...COME SI FA A STARE TRANQUILLI E NON SPEVANTARSI???X ME NN E' NORMALE QUESTA COSA.....HO PROPRIO DIFFICOLTA' A MUOVERLE E DOPO E' OVVIO KE MI COMINCIANO TIPO SPASMI,E' COME SE VOLESSI ACCERTARMI KE LE MIE GAMBE SI MUOVONO ANCORA...NON SO SE CAPISCE IL SENSO DI QUELLO KE VOGLIO DIRE XCHE E' DIFFICILE PROPRIO DA SPIEGARE QUESTA SENZAIONE.....NON CE LA FACCIO PIU'....ASPETTO UNA SUA ENNESIMA RISPOSTA..GRAZIE..........

[#78] dopo  
Utente 120XXX

SONO MESI KE NON HO IL CORPO RILASSATO,PRATICAMENTE E' SEMPRE CONTRATTO,TUTTI I MUSCOLI,A PARTIRE DA QUELLI RESPIRATORI ALLE GAMBE...NON CI STA UNA VOLTA KE STO SUL LETTO E HO LE GAMBE KE STANNO FERME SENZA MUOVERSI....E SE SUCCEDE HO LA SENSAZIONE KE SI SONO PARALIZZATE...LE COSE SONO DUE O STO DIVENTANDO MATTA DAVVERO MA NN MI CI SENTO O IL MEDICO KE MI SEGUIVA PRIMA NN CI HA CAPITO NIENTE....NON SO KE PENSARE..LA PREGO MI AIUTI...

[#79]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

mi fa estremamente piacere che è in dolce attesa. Capisco che alcuni sintomi potrebbero peggiorare dopo la sospensione del seropram e del tranquirit.
La visita psichiatrica l'aveva fatta?
In questo periodo che non può assumere farmaci potrebbe optare per la psicoterapia, che ne dice?

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#80] dopo  
Utente 120XXX

GRAZIE X AVERMI RISPOSTO...NO NN L'HO FATTA XCHE ASPETTAVO PRIMA DI FARE QUELLA NEUROLOGICA...LEI PENSA KE SIA IL CASO???NON SO XCHE MA NN RIESCO A FARMI ENTRARE IN TESTA KE I SINTOMI KE HO KE POSSONO SEMBRARE A MIO AVVISO MOLTO GRAVI ,POSSA DERIVARE TUTTO DALLA MENTE.....MI CREDA QUANDO LE DICO KE NON NE POSSO VERAMENTE PIU'....

[#81]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certo che la credo. Ma una visita psichiatrica va fatta!
Mi ascolti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#82] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTTORE....VOLEVO DIRLE KE STAMATTINA HO FATTO LA VISITA NEUROLOGICA DA UN ALTRO MEDICO COME GIA' LE AVEVO DETTO IN PRECEDENZA...DOPO LA VISITA MI HA DETTO KE HA RISCONTRATO UNA DIFFERENZA DEI RIFLESSI TRA LE DUE PARTI DEGLI ARTI INFERIORI...POI HA DETTO KE DEVO RIPETERE I POTENZIALI EVOCATI VISIVI XCHE SE SI RICORDA MESI FA IL MIO OCULISTA MI RISCONTRO' UNA NEURITE OTTICA...MI HA DETTO KE DEVO RIFARE LA RISONANZA MAGNETICA ENCEFALO,ALLORA IO LE HO RISP KE GIA' L'AVEVO FATTA MA MI HA RISP KE NN E' UGUALE SENZA MEZZA DI CONTRASTO XCHE SE X CASO SONO AFFETTA DA QUALCHE MALATTIA DEMIELIZZANTE SENZA MEZZO DI CONTRASTO NN SI VEDE...OVVIAMENTE ORA DEVO ASPETTARE LA FINE DELLA GRAVIDANZA....A QUESTO PUNTO MI CHIEDO XCHE L'ALTRO NEUROLOGO HA PRESO LA COSA MAGARI COSI ALLA LEGGERA????LA DOTTORESSA OVVIAMENTE NN HA DETTO KE HO QUALCOSA DI GRAVE MA GIUSTAMENTE VUOLE ESCLUDERE QUALSIASI COSA A LIVELLO ORGANICO....LEI KE NE PENSA????? ADESSO KE CI PENSO IL MEDICO PRECEDENTE NN E' ANDATO FINO IN FONDO X QUELLA NEURITE OTTICA ANKE SE I POTENZIALI EVOCATI DICIAMO ERANO NELLA NORMA...MAMMA MIA KE CONFUSIONE,NN SO KE PENSARE.....LA RINGRAZIO SEMPRE X LA SUA DISPONIBILITA'....A

[#83]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si tranquillizzi e non si faccia prendere dal panico.
Le aree di demielinizzazione sono riscontrabili alla RM anche senza il mezzo di contrasto, ciò avviene nel 90% delle malattie demielinizzanti definite. Il mezzo di contrasto permette di distinguere le lesioni attive da quelle non attive.
In bocca al lupo per la gravidanza! A quando il lieto evento?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#84] dopo  
Utente 120XXX

DOVREI FINIRE IL TEMPO VERSO I PRIMI DI DICEMBRE....LA RINGRAZIO SEMPRE X LA SUA GENTILEZZA...MI RASSICURA SEMPRE...CORDIALI SALUTI..........

[#85] dopo  
Utente 120XXX

AH DIMENTICAVO..UN ALTRO SINTOMO KE MI E' COMPARSO DA UN MESE E' UN FISCHIO KE SENTO ALL'INTERNO DELL'ORECCHIO SOPRATUTTO LA SERA TUTTI I GIORNI CI MANCAVA ANCHE QUESTA....DA COSA PUO' DIPENDERE?GRAZIE MILLE...

[#86]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile stabilirlo on line. Ne parli prima al Suo medico ed eventualmente faccia un controllo otorino.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#87] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTTORE.COME AL SOLITO STO IN PREDA ALL'ANSIA E NON SO COME COMPORTARMI.CERCO DI NON PENSARE E ANDARE AVANTI MA PURTROPPO QUESTI SINTOMI KE HO TUTTI I GIORNI NN MI LASCIANO VIVERE TRANQUILLA...SARA' ANKE KE CON IL FATTO KE STO IN GRAVIDANZA E NN POSSO NEMMENO PIU' PRENDERE LE MEDICINE SONO PEGGIORATI OGNI GIORNO DI PIU'....SU INTERNET VADO IN CERCA DI UNA POSSIBILE CAUSA E MI ESCONO TREMILA COSE...DISTONIE,ATASSIA,SCLEROSI,INFEZIONI VIRALIETC ETC E KI PIU NE HA PIU' NE METTA....NN LO SO,SO SOLO KE TUTTI I GIORNI DALLA MATTINA ALLA SERA IO HO SPASMI ALLA LARINGE,TANTO E' VERO KE EMETTO SUONI STRANI CON LA GOLA...LE MIE GAMBE E LE DITA DEI PIEDI PRENDONO POSTURE ANOMALE,SI CONTRAGGONO X UN PO' DI SECONDI E POI SI RILASSANO X POI RIPRENDERE,ANKE ESSI CREDO KE SI POSSONO DEFINIRE CON LA PAROLA SPASMI O SPASTICITA',NN SO COME DEFINIRLE COSE DEL GENERE...NN POSSO STARE SEDUTA,SDRAIATA TRANQUILLAMENTE UN GIORNI SENZA AVERE QUESTE COSE...E' GIA' PASSATO UN ANNO E MEZZO DA QUANDO HO COMINCIATO AD AVERE TUTTI QUESTI SINTOMI KE PEGGIORANO,TUTTO DA QUEL GIORNO KE INIZIO' CON UNA TOSSE KE DURO' QUASI TRE SETTIMANE....LA PREGO DOTTORE MI AIUTI,SO KE E' DIFFICILE FARE UNA DIAGNOSI TRAMITE INTERNET MA DA I SINTOMI KE LE DESCRIVO MI PUO' SUGGERIRE QUALCOSA???MGARI UN ESAME DA FARE SPECIFICO..IO NON NE POSSO PIU'...ST ANDANDO VERAMENTE IN DEPRESSIONE XCHE STO VIVENDO TROPPO MALE...CAPITASSE UNA VOLTA OGMI TANTO OK MA QUA SI PARLA DI TUTTI I GIORNI DA QUANDO APRO GLI OCCHI A QUANDO VADO A DORMIRE...QUELLO KE HO A KE MALATTIA PUO' FAR PENSARE???LA RINGRAZIO COME SEMPRE X LA SUA DISPONIBILITA' E X LA SUA PAZIENZA...CORDIALI SALUTI....

[#88]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

come lei giustamente dice, non è possibile on line stabilire da cosa dipendano i Suoi disturbi. Non vada in internet alla ricerca di autodiagnosi perchè peggiorerebbe il Suo stato psicologico e non arriverebbe ugualmente a nulla. Anche la sospensione dei farmaci può contribuire al peggioramento della Sua sintomatologia.
Ha preso in considerazione la psicoterapia di cui Le parlavo tempo fa?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#89] dopo  
Utente 120XXX

BUONGIORNO GRAZIE SEMPRE X LA SUA DISPONIBILTA'....X QUANTO RIGUARDA IL DISCORSO DELLA PSCICOTERAPIA NO,ANCORA NN L0HO PRESA IN CONSIDERAZIONE SOLO XCHE NN VOGLIO CREDRE KE TUTTO QUELLO KE HO A LIVELLO FISICO POSSO DERIVARE DALLA MIA MENTE,CIOE' MI SPIEGO...IO HO AVUTO SI MAGARI EPISODI KE MI POSSONO AVERE PORTATO UNPO' DI STRESS NELLA MIA VITA MA ADESSO IL MIO PROBLEMA PRINCIPALE DEL XCHE STO MALE SONO SOLO X QUESTI PROBLEMI FISICI KE HO.CIOE' QUELLO KE VOGLIO DIRE E' KE NN E' KE HO AVUTO TRAUMI PSICOLOGICI O COSE DEL GENERE...LEI KE DICE???CORDIALI SALUTI....

[#90]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non potendoLa visitare non posso esprimere pareri attendibili. Penso che una componente ansiosa esista ed è stata confermata da uno specialista. La psicoterapia l'ho consigliata in quanto si trova in gravidanza e molti farmaci sono sconsigliati. Tra qualche mese potrebbe farsi pure ricontrollare dall'ultimo neurologo che l'ha visitata per valutare eventuali variazioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#91] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTTORE...VOLEVO CHIEDERLE UNA COSA..IL MIO GINECOLOGO MI AVEVA PRESCRITTO DELLE ANALISI SPECIFICHE SUL V FATTRE DI LEIDEN XCHE COME GIA LE AVEVO DETTO NE SONO PORTATRICE....OGGI HO RITIRATO IL REFERTO MA PURTROPPO IL MIE MEDICO LO VEDO TRA UNA SETTIMANA E STO UN PO' IN ANSIA....VOLEVO RIPORTARGLI I VALORI E MAGARI AVERE UNA DELUCIDAZIONE PIU' CHIARA SU QUESTA MALATTIA X ME SCONOSCIUTA...PREMETTO KE UNDICI ANNI FA HO AVUTO UN'ALTRA GRAVIDANZA PORTATA RINGRANZIANDO Dio a buon fine senza sapere ke ero affetta da questa patologia....


ANALISI MUTAZIONI/POLIMORFISMI:trombofolia e cvd

fattore v(leiden) ETEROZIGOTE

fattore v (r2) ETEROZIGOTE

fattore II(protrombina) NORMALE

fattore XIII ETEROZIGOTE

beta fibrinogeno NORMALE

pai-i 4G/4G


antigene piastrinico 1A/1B

mthfr c677t OMOZIGOTE MUTANTE

mthfr a1298c NORMALE

apolipoproteina b-100 NORMALE




ECCO SICCOME GIA' HO AVUTO DUE MINACCE ABBASTANZA BRUTTE IN QUESTI DUE MESI CON DISTACCO DELLA PLACENTA VOLEVO SAPERE SE POTEVA DERIVARE DA QUESTO.E SOPRATUTTO VORREI SAPERE KE MALATTIA E' QUESTA E KE PUO' COMPORTARE....MALATTIA X ME SCONOSCIUTA PROPRIO....ORA STO PRENDENDO SOLO LA FOLINA E BASTA MA IL MEDICO MI DISSE KE UNA VOLTA RITIRATE QUESTE ANALISI BISIGNAVA VEDERE SE FARE LE PUNTURE OPPURE NO...MA RIPETO HO APPUNTAMENTO LA PROSSO SETTIMANA ED ORA IO VORREI SOLO SAPERE SE RISCHIO QUALCOSA OPPURE POSSO STARE TRANQUILLA...NON CI CAPISCO NIENTE....LA RINGRAZIO DOTTORE ANOCRA UNAVOLTA....

CORDIALI SALUTI








apolipoproteina b-100

[#92] dopo  
Utente 120XXX

LE AGGIUNGO ANKE ALTRE ANALISI FATTE X MAGGIORE SICUREZZA APPUNTO X QUESTO PROBLEMA

OMOCISTEINA 23 VALORI NORMALI 4,5 15

RESISTENZA ALLA PROT C ATTIV 1,5 V.N. >2,0 RATIO

PROTEINA C COAGULATIVA 87 V.N. 70 140

PROTEINA S COAGULATIVA 61 V.N. 57,6 112,5

LUPUS ANTICOAGULANTE-KCT 30 V.N. 0 44

ANTI CARDIOLIPINA IGG <3 NEGATIVO <15

ANTI CARDIOLIPINA IGM <3 NEGATIVO <15



ECCO LE HO RIPORTATO SOLO QUELLE CREDO X LA COAGULAZIONE...LA MIA DOMANDA E' STO A RISCHIO X QUALCOSA???PUO' SUCCEDERE QIALCOSA???LA RINGRAZIO...

[#93]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i portatori del fattore V di Leiden potrebbero avere una maggiore tendenza alla coagulazione sanguigna. La forma eterozigote è la più lieve. In gravidanza uno dei rischi maggiori è rappresentato dall'aborto spontaneo e dall'eclampsia, pertanto è consigliata una profilassi con anticoagulanti. Il Suo ginecologo saprà gestire ottimamente la situazione clinica.
Mi tenga aggiornato, grazie.

Un grande in bocca al lupo
Dr. Antonio Ferraloro

[#94] dopo  
Utente 120XXX

GRAZIE DOTTORE COME SEMPRE...STAVO IN ANSIA ANKE XCHE STANOTTE HO AVUTO ALTRE PERDITE E POI STAMATTINA APPUNTO HO RITIRATO QUESTE ANALISI....CMQ DA QUANTO HO CAPITO IO HO LA FORMA ETEROZIGOTE E NO QUELLA OMOZIGOTE GIUSTO???QUINDI DOVREI STARE UN POKINO PIU' TRANQUILLA...CIOE' L'ANALISI SEMBRANO ANKE BUONE QUELLE DELLA COAGULAZIONE ANKE NN ESSENDO MEDICO....GIUSTO???

[#95]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Infatti, cerchi di stare tranquilla e, se possibile, anticipi l'appuntamento col ginecologo in modo da iniziare prima la profilassi anticoagulante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#96] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO ANCORA...LA TERRO' INFORMATA...CORDIALI SALUTI

[#97] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTOR FERRALORO BUONASERA,ECCOMI DI NUOVO QUA...VOLEVO INFORMARLA KE IL MEDICO MI HA PRESCRITTO DELLE PUNTURE DA FARE SULLA PANCIA GIA' DA UN PO', SPERIAMO BENE....X IL RESTO PURTROPPO LE COSE PEGGIORANO DI GIORNO IN GIORNO...TUTTI I MIEI SINTOMI STANNO AUMENTANDO...NN SO PIU KE FARE...SE RITPRNARE DALL'OTORINO X LA GOLA,DAL PNEUMOLOGO X IL FATTO KE RESPIRO MALE O SE DAL NEUROLOGO X VIA DI TUTTI QUESTI PROBLEMI KE HO ALLE GAMBE E ALLE BRACCIA....ANDREI DA TUTTI SE SOLO NE AVESSI LA POSSIBILTA' ECONOMICA,PUTROPPO NN CE L'HO E RIMANGO CON TUTTI QUESTI PROBLEMI KE NESSUNO DOPO SVARIATE VISITE E' RIUSCITO A RISOLVERE...IO PROVO A NN PENSARE E A VIVERE LA MIA VITA TRANQUILLAMENTE MA PURTROPPO QUESTI SINTOMI SONO SEMPRE PRESENTI E QUINDI VADO IN ANSIA....SONO 5 GIORNI KE IL PROBLEMA ALLA GOLA E' AUMENTATO...TROVO DIFFICOLTA' ANKE NEL PARLARE,XCHE DOPO UN PO' MI MANCA L'ARIA,MI VIENE LA VOCE STROZZATA..O ANKE NEL MANGIARE.MENTRE MANGIO SENTO COME SE MI SI CHIUDE LA GOLA E COMINCIO A FARE QUEI RUMORI STRANI DI CUI GIA' LE HO PARLATO...X NN PARLARE DELLE GAMBE KE NN STANNO MAI FERME E DELLA DEBOLEZZA ALLA MANO DEL BRACCIO DESTRO...STO PENSANDO LE PEGGIO COSE...KE POSSO AVERE UNA PARALISI DELLA GLOTTIDE???ESISTE???E DI TANTE ALTRE COSE SEMPRE BRUTTE.....OPPURE KE E' UNA CAUSA DI QUALKE PROBLEMA AL CUORE ANKE SE MESI FA FECI UN ECOCARDIO,SI SAREBBE VISTO NO?????OPPURE KE NE SO QUALKE PROBLEMA ALLO STOMACO,QUALCOSA KE OSTRUISCE IL PASSAGGIO BENE DELL'ARIA...NN SO DOVE SBATTERE LA TESTA....HO CHIMATO IL MEDICO NEUROLOGO E LUI MI HA DETTO KE VISTO KE I PROBLEMI ALLE GAMBE SONO AUMENTATI DI RIFARE UN ELETTRO ENCEFALO E I POTENZIALI EVOCATI...MA DOVRO' ASPETTARE SEMPRE X QUEI PROBLEMI ECONOMICI..MI HA DETTO KE PUO' DARSI KE IO SOFFRA DI IPER ECCITABILITA' KE MI PORTA AD AVERE QUESTE COSE,MA DI KE COSA SI TRATTA PRECISAMENTE????E POI KE C'ENTRA CON LA GOLA...LA GOLA CON LE GAMBE KE CI AZZECCA???NN HO CAPITO.....IN PIU' COSA KE MAI NESSUNO MI HA SPIEGATO E HO CHIESTO MILLE VOLTE,QUANDO MI FU RISCONTRATA MESI FA LA NEURITE OTTICA ANTERIORE NESSUNO MI HA SPIEGATO QUALE POTESSE ESSERNE LA CAUSA....NESSUNO CI CREDE????NN SO DOTTORE LA PREGO MI AIUTI LEI A CAPIRE COSA DEVO FARE.....IO VOGLIO SAPERE SE IL PROBLEMA KE HO ALLA GOLA PUO' ESSERE CAUSA DI PROBLEMI NEUROLOGICI.....ASPETTO CON ANSIA UNA SUA RISPOSTA E LE CHIEDO SCUSA X QUESTO TESTO SICURAMENTE UN PO' CONFUSO.....CORDIALI SALUTI DOTTORE

[#98] dopo  
Utente 120XXX

MI SCUSI DOTTORE VOLEVO DESCRIVERLE MEGLIO IL SINTOMO KE HO ALLA GOLA...X SICUREZZA...ALLORA HO LA SENSAZIONE KE L'ARIA LA INSPIRO BENE MA HO DIFFICOLTA' NEL FARLA USCIRE FUORI.COME SE CI FOSSE UN BLOCCO,QUALCOSA....IERI HO AVUTO ANKE UNA SENSAZIONE DI CONATO X QUESTO MOTIVO ED ERA LA PRIMA VOLTA KE MI SUCEDEVA DA QUANDO HO INIZIATO AD AVERE QUESTI PROBLEMI....E OGNI VOLTA KE MANGIO QUALCOSA O ANKE UNA SEMPLICE CARAMELLA SEMBRA PROPRIO KE IL RESPIRO SI BLOCCHI...HO TANTA PAURA DOTTORE..ANCORA GRAZIE X LA SUA DISPONIBILITA'...........CORDIALI SALUTI,.......

[#99]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

come bene può capire, on line non Le posso dare dei pareri attendibili circa ipotesi diagnostiche. Per quanto riguarda i problemi di natura economica, Le ricordo che può fare gli accertamenti consigliati in regime di convenzione alle ASL o in strutture ospedaliere, così pure le visite specialistiche. Probabilmente la componente ansiosa nel Suo caso potrebbe essere determinante ma è soltanto un'ipotesi. L'origine cardiaca la escluderei del tutto. Altre ipotesi purtroppo non posso farne.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#100] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTTOR FERRALORO VOLEVO INFORMARLA KE SONO RIANDATA DALL'OTORINO DI NUOVO E NN HA TROVATO NULLA FORTUNAMENTE,XERO MI HA DETTO DI ANDARE NUOVAMENTE DAL NEUROLOGO E QUINDI CI SONO ANDATA STAMATTINA....IL MEDICO MI HA VISITATA E HA ESCLUSO MALATTIE GRAVI ANKE XCHE CMQ GLI AVEVO PORTATO TUTTI GLI ESAMI FATTI IN QUEST'ANNO...L'UNICA COSA KE DICE E' KE SICCOME DALLA RISONANZA ESCE FUORI KE HO UNA RETTILINEAZZAZIONE DELLA RACHIDE CERVICALE POTREBBE ESSERE LA CAUSA DELLA SENSAZIONE KE HO IN GOLA.....DICE KE DEVO STARE TRANQUILLA XCHE NN HO NIENTE....ALLORA XCHE NN RIESCO A STARE TRANQUILLA????SONO USCITA DA LA E HO COMINCIATO A PENSARE MA MI AVRA' VISITATA BENE???XCHE MI HA VISTO SOLO DUE TRE COSE,MI HA GUARDATO IL FONDO DEGLI OCCHI,DENTRO LA BOCCA,SENITO LE GAMBE E BASTA....PENSO KE E' STATA POCO APPROFONDITA LA COSA...E COMINCIO DI NUOVO CON LE PARANOIE E I PENSIERI IN TESTA...CMQ HA DETTO KE QUANDO FINIRO' LA GRAVIDANZA MI DARA' DA FARE UNA CURA FARMACOLOGICA....TUTTO PUR DI STARE BENE XCHE COSI E' IMPOSSIBILE PROPRIO.....VOLEVO FARLE UNA DOMANDA XERO..KE STAMATTINA PURTROPPO TRA LE TAMNTE COSE KE GLI HO DETTO AL MEDICO QUESTA ME LA SONO DIMENTICATA...PUO' CAPITARE A VOLTE KE MENTRE UNA PERSONA SI STA ADDORMENTANDO O E' GIA' ADDORMENTATA E SI SVEGLIA DI COLPO PUO' AVERE LE BRACCIA PARALIZZATE X QUALCHE SECONDO O DEBOLI DEBOLI KE MANCO SI RIESCE A MUOVERLE?????GLIELO CHIEDO XCHE A ME CAPITA NELLE TANTE COSE ANKE QUESTA PURTROPPO.....GRAZIE SEMPRE X LA SUA DISPONIBILITA'...CORDIALI SALUTI.....

[#101]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

mi fa piacere che le ultime visite specialistiche siano risultate negative. Non si ponga dubbi sulla visita neurologica, eventuali alterazioni verrebbero subito rilevate.
Circa il problema che a volte Le capita all'addormentamento, questo viene definito "paralisi da sonno" e quando succede durante l'addormentamento "paralisi ipnagogica". Viene vissuto dal paziente in maniera terrifica e si può associare a sensazione di paralisi respiratoria che invece non esiste (infatti i movimenti respiratori sono intatti).
Stia tranquilla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#102] dopo  
Utente 120XXX

GRAZIE COME SEMPRE X LA SUA DISPONIBILITA' DOTTORE....MI DISPIACE FARLE SEMPRE TREMILA DOMANDE MA PURTROPPO SI AGGIUNGE SEMPRE UN QUALCOSA....COME LE DICEVO SONO 5 GIORNI KE MI SVEGLIO SEMPRE CON IL BRACCIO SINISTRO INTORPIDITO,TUTTE LE MATTINE....E' COME SE AVESSI IL BRACCIO MORTO,PESANTE,LO VOGLIO MUOVERE MA NIENTE VA X I CAVOLI SUOI.....SECONDO LEI PUO' DIPENDERE DALLA CERVICALE O POSSONO ANKE ESSERE ALTRE LE CAUSE???

[#103]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

potrebbe dipendere da problemi cervicali ma lo dico con tutti i limiti di un consulto on line.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#104] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTT FERRALORO SONO DI NUOVO QUI X CHIEDERLE UN CONSULTO.....STO DIVENTANDO MATTA CON TUTTI QUESTI SINTOMI KE HO E KE ANZI STANNO PEGGIORANDO A LUNGO ANDARE....STO FACENDO UN DAY HOSPITAL X TUTTE QUESTE PROBLEMATICHE KE HO MA ANCORA NN MI HANNO TROVATO NIENTE....MI HANNO RIFATTO RSM ENCEFALO,VISITA NEUROLOGICA,DOPPLER ARTI INFERIORI,ECO ALLE GINOCCHIA XCHE ULTIMAMENTE NN RIESCO PIU' A MUOVERLE,MI SONO RITORNATI I DISTURBI VISIVI COME L'ALTRA ESTATE, UGUALI,E MI HANNO FATTO VSS OCULISTICA E CAMPO VISIVI NEGATVO.ANALISI X MALATTIE AUTO IMMUNI IN ATTESA DI RISPOSTA.LORO PENSANO KE POTREI AVERE UNA QUALCHE MALATTIA AUTOIMMUNE.PURTROPPO IL PROBLEMA ALLA GOLA E' AUMEMTATO,NN RIESCO PIU' A MANGIARE,MA NN SONO VERI PROBLEMI DI DEGLIUTIZIONE E' SOLO KE QUANDO MANDO GIU' SEMBRA KE LA GOLA SI CHIUDA E FACCIA FATICA A SCENDERE,COME UNA SCORDINAZIONE DEI MUSCOLI...VEDIAMO SE RIUSCIRANNO AD AIUTARMI...SE MI SONO RIVOLTA A LEI ANCORA E' X UN EPISODIO KE MI E' SUCCESSO STANOTTE E KE MI HA SPAVENTATA MOLTISSIMO...PREMETTO COME LEI GIA' SA KE NN DORMO TANTO BENE ANZI MI SVEGLIO TREMILA VOLTE DURANTE LA NOTTE MA STANOTTE E' SUCCESSO UN EPISODIO STRANO...MI SONO SVEGLIATA DI COLPO E HO AVUTO X DUE MINUTI AL MASSIMO UNA PERDITA DI MEMORIA,NN SAPEVO BENE DOVE ERO,IL MIO CERVELLO ERA COME SE STAVA IN BLACK OUT,IN PIU' DENTRO UN SENSO DI ANGOSCIA KE MI ASSALIVA.E' DIFFCILE DA SPIEGARE QUESTA SENSAZIONE CON PRECISIONE,SO SOLO KE MIE' SEMBRATO KE STESSI X MORIRE...AVEVO IN QIEL MOMENTO UN TALE STATO DI CONFUSIONE MAI SUCCESSO PRIMA IN VITA MIA,NN ERO PARALIZZATA XERO SENNO SI POTEVA PENSARE ALLE PARALISI NOTTURNE XERO SE VOLEVO MUOVERE QULACOSA NN RIUSCIVO A PENSARE E QUINDI DI CONSEGUENZA A MUOVERMI,SOLO QUESTO FERMO TEMPORANEO DEL CERVELLO,NN AVEVO PENSIERI NIENTE..COME UNA VEGETALE MA SVEGLIA....BLOCCATA...NN MI PRENDA X MATTA MA IO SONO SICURA KE QUALCOSA NN VA XCHE NN E' POSSIBILE..ADESSO XCHE MI E' ACCADUTO DI NOTTE MENTRE DORMIVO MA SE MI DOVESSE SUCCEDERE DURANTE IL GIORNO?????EPPURE STO FACENDO TREMILA ACCERTAMENTI E AMCORA NIENTE....NN RIESCO PIU' A VIVERE BENE,STO CADENDO IN DEPRESSIONE E ORMAI X LA DISFAGIA KE HO NN MANGIO PIU',SONO TRISTE XCHE PENSO KE SONO INCINTA DI 5 MESI E STO COSI...LA PREGO MI RISPONDA...CORDIALI SALUTI....

[#105]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non si allarmi, probabilmente si è trattato del cosiddetto "stato confusionale al risveglio" che fa parte delle parasonnie. E' caratterizzato da disorientamento temporo-spaziale, stato confusionale e riduzione o lentezza dei movimenti. La mia comunque è soltanto un'ipotesi, ne parli col Suo neurologo ma non stia preoccupata per l'accaduto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#106] dopo  
Utente 120XXX

LA RINGRAZIO VERAMEMTE TANTO..COME SEMPRE LEI E' MOLTO GENTILE....CORDIALI SALUTI.....

[#107] dopo  
Utente 120XXX

BUONASERA DOTT FERRALORO,ECCOMI DI NUOVO QUA...VOLEVO AGGIORNARLA DI QUELLO KE E' SUCCESSO IN QUEST'ULTIMO PERIODO...PURTROPPO SONO SEGUITA IN UN DAY HOSPITAL XCHE IL PROBLEMA ALLA GOLA E' AUMENTATO,DA TRE SETTIMANE MI E' VENUTA UNA FORMA DI DISFAGIA E DISFONIA,KE NN MI PERMETTE PIU' DI NUTRIRMI COME PRIMA...ESAMI FATTI,VISITA NEUROLOGICA DI NUOVO CON RSM ENCEFALO NEGATIVA,POTENZIALI SOMATO SENSORIALI E ELETTRO NEUROMIOGRAFIA(SE SI DICE COSI) NEGATIVA...IMMUNOLOGO CON ESAMI DEL SANGUE SPECIFICI ANKE QUELLI NEGATIVI,ECO TIROIDE NEGATIVA...VISITA OCULISTICA E CAMPO VISIVO NEGATIVO X I DISTURBI VISIVI KE MI SI SONO RIPRESENTATI FORTISSIMI...STAMATTINA EFFETTUATA RSM MEDIASTINO E COLLO,ATTESA RISPOSTA....LA MIA DOMANDA E' DA QUESTO ESAME APPUNTO KE SI VEDE???CIOE' SE CI STA QUALCHE MALATTIA DEMIELINIZZANTE SI VEDE?????PENSO A QUESTO XCHE MI FANNO VEDERE SEMPRE DAI NEUROLOGI E QUINDI MI SPAVENTO..PURTROPPO LE COSE QUA VANNO PEGIORANDO ED IO NN SO PIU' KE PENSARE....LA RINGRAZIO COME SEMPRE X LA SUA DISPONIBILTA'....CORDIALI SALUTI....

[#108]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

le eventuali malattie demielinizzanti si potrebbero riscontrare alla RM encefalica. Con la RM del collo e del mediastino si potrebbero vedere eventuali compressioni sulle strutture deputate alla deglutizione (esulano comunque dalle mie competenze).
Mi pare che le malattie demielinizzanti siano state escluse dalla RM encefalica e dai Potenziali Evocati somato-sensoriali.
Attenda l'esito di quest'ultimo esame e mi faccia sapere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#109] dopo  
Utente 120XXX

OK LE FARO' SAPERE..LEI E' MOLTO GENTILE COME SEMPRE...MI CREDA SONO MOLTO SPAVENTATA XCHE E' VERO KE QUESTO PROBLEMA ALLA GOLA CE L'HO DA UN ANNO E MEZZO ORMAI MA LA DISFAGIA KE HO MI STA FACENDO VIVERE MALISSIMO...MI MANCHEREBBE ANCHE LA GASTROSCOPIA ESAME KE NON RIUSCIRO' MAI A FARE INFATTI SPERO DI TROVARE UN CENTRO KE MI FACCIA QUELLA TRANSNASALE....INVECE X I DISTURBI VISIVI KE HO,SEMBREREBBERO MIODPSIE E MOLTO FORTI ESISTE QUALCHE CURA X FARLE PASSARE???DA KE COSA DIPENDONO???HO FATTO ANKE IL CAMPO VISIVO MA E' NELLA NORMA...GRAZIE ANCORA DOTTORE.....

[#110]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

le miodisopsie sono le cosiddette mosche volanti e sono dovute a problemi del corpo vitreo. Ne esistono di fisiologiche e di patologiche.
Dovrebbe rivolgersi ad un oculista in quanto di pertinenza oftalmologica. Potrebbe porre la domanda nella sezione "oculistica".

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#111] dopo  
Utente 120XXX

GENTILE DOTT FERRAROLO HO RITIRATO OGGI L'ESAME DELLA RSM MEDIASTINO E COLLO:ESAME ESEGUITO CON SEQUENZE T1,T2 PESATE ED A SOPPRESSIONE DEL GRASSO SENZASOMMINISTRAZIONE DI MDC X LA CONDIZIONE GRAVIDICA DELLA PAZIENTE.
ISPESSIMENTO CON IS DISOMOGENA DEL TESSUTO DELL'ANELLO DEL WALDEYER DAL PAVIMENTO PALATALE,AI PILASTRI TONSILLARI BILATERALMENTE,CON PREVALENZA A SINISTRA,SINO ALLA BASE DELLA LINGUA OVE PRESENTA SPESSORE DI CIRCA 13MM.CONCOMITA MODICA RIDUZIONE DELLO SPAZIO AEREO OROFARINGEO.
IN RELAZIONE ALLA SINTOMATOLOGIA CLINICA APPARE NECESSARI9O VIDEAT OTORINOLARINGOIATRA.
PRESENZA DI ALCUNE FORMAZIONI LINFONODALI IN SEDE LATEROCERVICALE BILATERALMEMTE CON STRUTTURA CONSERVATA DI DIMENSIONI SUBCENTIMETRICHE.
NON SI OSSERVANO ALTERAZIONI DELL'IS NE PROCESSI OCCUPANTI SPAZIO A LIVELLO MEDIASTINICO.
NON FALDE FLUIDE IN SEDE INTRA OD EXTRAFASCIALE.

IL DOTT MI HA DETTO KE PUO' ESSERE CAUSATA DA UNA INFIAMMAZIONE E DI FARMI VEDERE DA UN OTORINO,SE NN E' QUELLO DI STUDIARE BENE LA PARTE.IO MI CHIEDO E' POSSIBILE KE UN'INFIAMMAZIONE DURA DA DUE ANNI??IO DALL'OTORINO SONO ANDATA GIA' TRE VOLRE,HO FATTO TRE LARINGOSCOPIE E NN HA MAI TROVATO NULLA...E SOPRATUTTO PUO' ESSERE QUESTA LA CAUSA DELLA DISFAGIA E DISFONIA KE HO????CMQ NESSUNA MI LEVA DALLA TESTA KE POSSO AVERE UNA MALATTIA NEUROLOGICA ANKE SE GLI ESAMI KE HO FATTO IN QUEL CAMPO SONO RISULTATI NEGATIVI,XERO' MAGARI CE NE STANNO ALTRI PIU' APPROFONDITI....ASPETTO UNA SUA RISP...CORDIALI SALUTI DOTTORE

[#112]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la visita otorino è necessaria per un'interpretazione della RM e per una sua eventuale correlazione clinica.
Cortesemente, potrebbe riassumermi in breve le indagini neurologiche effettuate? Capisce bene che non troverei il tempo per rileggere 111 post.
Un'ultima richiesta, gentilmente potrebbe scrivere non in maiuscolo, per favorire la leggibilità dei post? Grazie

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#113] dopo  
Utente 120XXX

ok grazie...allora due rsm encefalo senza mezzo di contrasto,potenziali evocati sensoriali,elettromiografia,elettroneuromiografia in queste due settimane,rsm cerv dors lomb,potenziali evocati visivi,elettroencefalo ma quest'ultimi tre piu' o meno un anno fa...

[#114]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Tutte con esito negativo? Quelle di circa un anno fa sono state effettuate per la stessa sintomatologia?
Dr. Antonio Ferraloro

[#115] dopo  
Utente 120XXX

quelle di un anno fa erano x i problemi ke avevo a coordinare braccia, spasmi gambe e disturbi visivi....ma il problema alla gola gia ci stava,nn cosi forte xero'....si con esito negativo...

[#116]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

data la negatività delle visite neurologiche e di tutti gli esami strumentali la diagnosi potrebbe orientarsi sul versante psicosomatico. Mi pare che in passato, a causa della gravidanza in atto, Le abbia consigliato un percorso di tipo psicoterapico. Ascolti prima il parere dell'otorino e non escluda poi il consiglio che Le ho dato.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#117] dopo  
Utente 120XXX

ok grazie..ma nn esistono altri esami piu' specificici x escludere ke questa disfagia e disfonia siano causate da problemi neurologici o bastano questi ke ho fatto????

[#118]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sono sufficienti questi già effettuati.
Ascolti il mio consiglio e dopo la gravidanza potrà fare una terapia completa a 360°.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#119] dopo  
Utente 120XXX

ok la ringrazio mille dottore...cordiali saluti

[#120] dopo  
Utente 120XXX

dottore buonasera...come al solito sto sempre qua senza nessun miglioramento anzi...direi solo peggioramento...nn so piu' ke fare...in questi ultimi due mesi ho girato tremila medici e nessuno mi dice niente anzi ognuno fa la sua diagnosi ma senza curarmi anke x via della gravidanza...sono riandata da due neurologi di cui una mi ha assicurato dalle due visite ke mi ha fatto a distanza di un mese ke nn ho niente a livello neurologico ma ke secondo lei ho un disturbo di conversione...un altro mi ha detto ke questi spasmi alla laringe sopratutto quando mangio sino delle distonie neurovegetative...ma io nn ci credo..come e' possibile ke ce l'ho tutti i giorni dalla mattina alla sera???e xche fino a tre mesi fa con tutto ke avevo questi spasmi riuscivo a mangiare xche quando mangiavo passavano ma adesso invece no?????ho paura ke stanno sottovalutando il tutto...mangiare e' diventato un incubo...ma sopratutto queste distonie o discenesie come le chiama lui possono essere causa della mia disfagia?????la ringrazio ancora x la sua disponibilta'.........cordiali saluti

[#121]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

una distonia potrebbe essere causa della Sua disfagia.
Dopo la gravidanza e l'eventuale allattamento potrebbe iniziare una terapia adeguata ai Suoi disturbi.
A quando il lieto evento?

Dr. Antonio Ferraloro

[#122] dopo  
Utente 120XXX

grazie dottore x la sua gentilezza e disponibilita'....il tempo lo finisco a fine novembre...xero sto troppo male xche sembra ke le cose vadino a peggiorare giorno dopo giorno...ho sempre queste contrazioni alla laringe ke mi portano ad avere anke un po' di difficolta' a respirare anke se il pneumologo ke mi ha vista dice ke oltre ad avere un po' di asma,infatti mi ha dato il cortsione)va tutto bene...sono preoccupata x questa gola...quindi quello ke mi chiedo io,se e' vero ke sono delle distonie,e' possibile averle tutti i giorni dalla mattina alla sera? e xche quando mangio aumentano?????grazie ancora

[#123]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

on line non posso darLe una risposta attendibile. Una distonia potrebbe durare per un lungo periodo. Vorrei davvero aiutarLa ma Le ripeto che sinceramente non so cosa dirle. Se tutti gli accertamenti e le visite effettuati hanno dato esito negativo, la componente psichica non è certamente da escludere.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#124] dopo  
Utente 120XXX

va bene grazie.....lei capisce ke sono molto preoccupata,a me sembra strano ke tutto e' cominciato due anni fa e da allora nn c'e'mai stato un gorno in cui stessi bene..anzi in questi ultimi due mesi e' andato tutto a peggiorare...nn so piu' cìke pensare...se magari andare di nuovo da un altro neurologo ma gia' mi hanno visitata in 4...nn so davvero...

[#125]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se l'ultima visita neurologica è recente non faccia nulla per il momento. Dopo la gravidanza invece potrebbe affrontare il problema in maniera completa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#126] dopo  
Utente 120XXX

dott buonasera,volevo informarla di come va...sono due sett ke sono ricoverata in ospedale x questi problemi ma purtroppo vistoke sono in gravidanza mi ricoverano sempre in reparti di ginecologia e piu' di tanto nn possono fare..mi hanno fattoaltra visita otorino analisi dove e'emersa una forte anemia e ieri mi ha visitata un chirurgo specializzato in gastroenterologia dove la sua diagnosi e' stata,fare accertamenti piu' approfonditi x la miastenia...a me e' ritornata di nuovo l'ansia..qua ovviamente in questo reparto nn possono fare niente di ke possono solo curarmi l'anemia..ma io ho paura...ke esami devo fare x escludere questa malattia ora???mi hanno fatto di nuovo rsm encefalo,e visita neurologica...un mese fa feci gli esami degli anticorpi dell'aceltcolina di cui sto aspettando la risp.elettromiogarfia arti inferiori...ora qunando usciro' da quake altri esami dovro' fare???purtroppo con questa gavidanza ho le mani proprio legate nn posso fare tanto ma voglio andare in fondo a questa cosa xche nn ne posso piu...ke esami devo fare x esludere questa cosa??cordiali saluti

[#127]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

ha fatto di recente la visita neurologica, la RM encefalica e l'EMG, potrebbe dirmi l'esito?
Dr. Antonio Ferraloro

[#128] dopo  
Utente 120XXX

grazie dottore come al solito x la sua risp...allora la rsm me l'hanno fatta martedi ed e' negativa,nn posso leggerle la risp xche ce l'hanno loro in cartella,la visita neurologica anke,le posso scrivere l'elettromiografia ke ho fatto piu' o meno tre sett fa x conto mio..."esaminate le conduzioni sensitivo-motorie e risposte f dei nervi surale,spe e spi bilateralmente.conduzioni sensitivo-motorie e risposte f nella norma.non si documentano anomalie dei rilievi elettrofisiologici esaminati" questa e' agli arti inferior...non so tutti mi dicono ke i sintomi ke ho sono di natura neuologica ma ke altri esami si possono fare nn so...poi piu' passa il tempo e' peggio e'..appena sto a letto e mi rilasso un pochino,sento le gambe sempre come se nn riuscissi piu' a muoverle ma io non sto dormendo e ne in dormiveglia,solo piu' rilassata cosa ke ormai nn riesco piu'...sono veramente disperata xche sto brancolando nel buio e il fatto di essere in gravidanza nn aiuta di certo x via di alcuni esami ke ovviamente nn posso fare...

[#129]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la diagnosi di miastenia è essenzialmente anamnestica (cioè basata sul racconto della paziente) e clinica (cioè basata sulla visita). A queste possono seguire il cosiddetto test al tensilon che consiste nella somministrazione di un farmaco che determina, se positivo, un miglioramento rapido del quadro clinico;
Test elettrofisiologici come test di stimolazione ripetitiva ed EMG a singole fibre; ricerca di anticorpi antirecettoti dell'acetilcolina.
Dopo la gravidanza dovrebbe ricoverarsi, capisco che è difficile data la presenza del bebè, in una struttura neurologica per fare accertamenti a 360 gradi.

Un grosso in bocca al lupo
Dr. Antonio Ferraloro

[#130] dopo  
Utente 120XXX

grazie dottore...ma questi esami nel frattempo nnsi possono fare lo stesso in gravidanza???x esempio l'emg a singole fibre??e la risposta degli anticorpi ce l'ho mercoledi...e il test al tensilon????

[#131] dopo  
Utente 120XXX

gli anticoprpi nn dovrebbero risultare sballati se ci fosse la miastenia???

[#132]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

tranne il test al tensilon, gli altri esami li potrebbe effettuare anche in gravidanza ma mi pare strano che il neurologo con l'esame obiettivo negativo possa sospettare una miastenia. Altrettanto poco comune è che la possa ipotizzare un "chirurgo specializzato in gastroenterologia".
Certamente, in caso di miastenia gli anticorpi antirecettori per l'acetilcolina dovrebbero essere positivi.
Comunque la mia ipotesi precedente, quella sull'origime psicosomatica, resta prioritaria, considerati sempre i limiti di un consulto on line.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#133] dopo  
Utente 120XXX

ok la ringrazio tantissimo.....aspettiamo i risultati degli anticorpi e poi vediamo...anke xche dottore di neurologi neho visti eppure tanti..infatti x quanto riguarda il chirurgo mi sembra strano...sto diventando "matta"xche di medici ne ho ho girati tanti e ognuno giustamente dice la sua senza xero arrivare mai alla causa principale...cmq dottore iola ringrazio ancora tanto so ke potro' risultare pesante ma come le dicevo sto brancolando proprio nel buio.....grazie ancora....cordiali saluti.......

[#134] dopo  
Utente 120XXX

buonasera dottore...allora volevo dirle ke ieri mi hanno fatto l'elettromiografia alle mani credo x la miastenia ed e' negativa...oggi mi hanno ritirato le analisi degli anticorpi ke feci un mese fa e il risultato e'
sntirecettori0,010 nmol/l minima 0,00 massima 200

ke ne pensa???e poi un'altra domanda visto ke qua dicono poco e niente,l'elettro quella alle mani era il test ke mi diceva lei,quello a ripetizione???cmq mi vogliono fare anke una rsm colonna...

[#135] dopo  
Utente 120XXX

mi sono sbagliata a scrivere.. minima 0.000-0.200 cordiali saluti

[#136]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

entrambi gli esami sono negativi. Non so quale tecnica hanno adottato per fare l'EMG, quindi non posso sapere ma in ogni caso mi pare che la miastenia sia da escludere, infatti nessun neurologo l'aveva sospettata.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#137] dopo  
Utente 120XXX

gentile dott ferrarolo buonasera...volevo dirle ke ho fatto anke la rsmcolonna ed e' negativa,quindi mi hanno dimesso dallìospedale..e dopo 20 giorni di degenza come al solito nn si e' risolto niente...il problema alla gola permane tutti i giorni...x esempio prima stavo sul letto e mi stavo x addormentare,stavo nel dormiveglia diciamo,ed oltre a sentire le gambe pesanti con difficlta' a muoverle ho avuto un episodio di circa 5 sec del blocco del respiro ke mi si e' sbloccato urlando..nn mi era mai successo cosi...la cosa strana e' ke cmq io nn dormivo,mi stavo x addormentare...e' stata una sensazione bruttissima...dott mi chiedo finira' mai questa cosa???riusciranno mai a capire cosa ho????nn e' normale avere questa sensazione di spasmi alla gola ed ora addirittura blocco respiro x una manciata di secondi...nn so piu' a ki rivolgermi....cordiali saluti e la ringrazio sempre x la sua attenzione....

[#138]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

Visto che tutto è negativo?
Secondo me il problema si dovrebbe affrontare dopo la gravidanza ma in maniera seria, con visita psichiatrica e perfetta aderenza alla terapia che Le verrà prescritta, probabilmente associata a psicoterapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#139] dopo  
Utente 120XXX

si diciamo ke sembra essere tutto negativo anke se ancora sono convinta ke la vera causa nn sia stata individuata...cmq x quanto riguarda quello ke mi e' accaduto oggi mentre mi stavo x addormentare puo' sempre dipendere da un fattore psicologico???nn so dopo ke e' successo mi e' rimasto fisso il pensiero con una forte ansia con la paura ke mi possa riaccadere e provare quella brutta sensazione.....

[#140]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

certo che può dipendere da un fatto psicologico, mentale.
Segua il mio consiglio.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#141] dopo  
Utente 120XXX

ok dott la ringrazio davvero tanto....mi dispiace se qualche volte sono insisitente con i miei sintomi ma e' diffcile pensare ke sia tutto solo un fattore psicologico mentale a crearmi tutto questo da ben quasi 2 anni con fase di peggioramento in gravidanza...la ringrazio davvero tanto x la sua disponibilita'.....cordiali saluti....

[#142] dopo  
Utente 120XXX

dottore buonasera...volevo informarla ke ho partorito gia' da due settimane,x fortuna e' andato tutto bene...solo ke i miei problemi nn accennano a diminuire anzi..ieri ho fatto rx digerente con bario x escludere qualcosa allo stomaco ma credo ke sia tutto negativo a detta del tecnico anke se devo ancora ritirare il referto,dice ke ho lo stomaco allungato e d ipotonico e lo svuotamento rallentato..cmq i problemi di disfgia sono aumentati come anke gli spasmi,e' diventato come una specie di tic ormai,devo sempre buttare fuori l'aria ed emettere questi grugniti x repsirare bene...in piu' ho notato ke ultimaente faccio fatica anke ad eruttare(scusi il termine)cioe' dopo ke finisco di mangiare avverto magari una lieve debolezza nel tirare fuori l'aria...nn so cosa mi stia succedendo..nn ne posso piu'....tutti i giorni cosi...ero stata ricoverata anke all'ospedale gemelli quando ancora ero in gravidanza nell'ultimo periodo e mi hanno ripetuto vss neuroligica ed emg arti sup ed inf tutto nella norma...ma io piu' passa il tempo e piu' sto peggio.disturbi visivi,difficolta' a coordinare braccia e gambe...ke altri esami potrei fare dottore x escludere definitivamente un problema neurologico????qualcosa x vedere questa deglutizione???ci mancava anke la debolezza nel fare uscire l'aria...attendo una sua risp cordiali saluti

[#143]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

innanzitutto le faccio i più sinceri auguri per il bambino (o bambina). Mi fa piacere che sia andato tutto bene. Adesso si concentri sulla cura del bebè e su se stessa. Mi pare che abbia fatto tutti gli esami possibili e tutte le visite specialistiche che poteva, compreso il ricovero al Gemelli. Non è stato riscontrato nulla di patologico da giustificare i Suoi sintomi.
Si orienti ormai sul versante psichiatrico che mi sembra il solo percorribile. Si rivolga ad uno psichiatra per impostare una terapia adeguata al suo problema.

RinnovandoLe gli auguri La saluto cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#144] dopo  
Utente 120XXX

la ringrazio nuovamente x la sua disponibilita'...lei pensa ke ormai questo problema ke ho alla gola si sia diciamo cronicizzato???potrebbe essere una specie di tic???la mia paura piu' grande e' ke magari un giorno nn riusciro' piu' a tirare fuori l'aria e mi si blocchi tutto,la deglutizione,le vie respiratorie...mi hanno consigliato una videofluoroscopia della deglutizione ma purtroppo l'appuntamento me l'hanno dato ad aprile,lei crede ke possa servire come esame???il fatto ke nn riesca piu' a mangiare x via di questi spasmi mi sta portando alla disperazione piu' totale xche mi convinco ogni iorno ke passa ke ho qualche malattia brutta.....la ringrazio x la sua gentilezza e disponibilita' sempre dottore...

[#145]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sono sempre del parere che il problema sia di origine psichica. Veda che si può curare con buoni risultati.
Perchè pensa di fare esami e non una bella visita psichiatrica? Deve iniziare una terapia idonea ed adeguata. Non perda tempo, mi ascolti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#146] dopo  
Utente 120XXX

ok dottore la ringrazio.....io ovviamente prima di arrivare alla visita psichiatrica volevo escludere patalogie organiche...mi manca diciamo solo la gastro esame peraltro ke nn riusciro' mai a fare,purtroppo.......io spero solo di riuscire a guarire da questo problema ke ho...vivo ogno giorno sempre con l'ansia,e' diventata insopportabile come situazione...cmq la ringrazio nuovamente...ma lei mi consiglia uno psichiatra o neuropsichiatra xche so ke ci sta differenza,o sbaglio???

[#147]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il neuropsichiatra è una figura professionale "in estinzione", in quanto fino a qualche decennio fa la specializzazione era unica, "Neuropsichiatria".
Poi considerata la gran mole di scoperte nei due ambiti si è ritenuto opportuno scindere le due specializzazioni: la psichiatria (che si occupa di problemi mentali (spesso con risvolti fisici come il Suo caso) e la neurologia che si occuoa di problemi più squisitamente organici (vasculopatie cerebrali, Parkinson, epilessie, cefalee, neuropatie, ecc.).
Nel Suo caso lo specialista di riferimento è lo psichiatra, non metta tempo, mi raccomando.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#148] dopo  
Utente 120XXX

va bene dottore la ringrazio tantissimo....appena posso andro' anke dallo psichiatra sperando ke riesca a risolvere questi problemi...le volevo chiedere un ultima cortesia se possibile.....ieri ho ritirato il referto della l'rx digerente al bario ke ho fatto una settimana fa,so ke nn e' di sua competenza ma il dottore(gastroenterologo)mi ha dato appuntamento tra due sett ed io sono un po' preoccupata xche ci sta scritto una cosa ke ovviamente nn essendo medico nn riesco a capire...forse lei puo' aiutarmi...le scrivo solo la frase dove mi sembra ke risulti qualcosa..."LO STOMACO DI FORMA ALLUNGATA E CON ASPETTO FORTEMENTE IPOTONICO,SI SVUOTA IN TEMPO SUPERIORE AL NORMALE MA NN PRESENTA ALETRAZIONI ORGANICHE PARIETALI.IL BULBO E' DUODENALE,REGOLARMENTE OPACIZZATO,PRESENTA FORTI NOTE DISTONICHE CHE SI ESTENDONO ALLA SECONDA E ALLA TERZA PORZIOBE DELL'ANSA DUODENALE" ecco chiedevo a lei xche nella mia ignoranza dove ci sta scritto forti note distoniche a me sembrava che fosse una cosa neurologica,xche mi ricorda la parola "distonia"...le sarei molto grata se potesse aiutarmi a capire qualcosa.....cordiali saluti....

[#149]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

"distonia" letteralmente significa "alterazione del tono", in questo caso della parete gastica e duodenale.
C'è un rallentato svuotamento gastrico, fenomeno molto frequente a riscontrarsi, ma che non giustifica il Suo problema di deglutizione.
In ogni caso è un problema non importante, ne parli al gastroenterologo con serenità.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#150] dopo  
Utente 120XXX

ok come sempre lei e' gentilissimo....solo ke in tutti questi mesi dove avro' fatto tremila ricerche su internet la parola distonia usciva spesso nei problemi neurologici ecco xche mi sono spaventata......

[#151] dopo  
Utente 120XXX

avevo capito ke le distonie erano come degli spasmi e quindi se io l'avevo nello stomaco erano da giustificare queste contrazioni alla faringe e debolezza nel tirare fuori l'aria,ma ovviamente io nn sono medico faccio solo delle supposizioni....

[#152]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

non è Lei a dover escludere niente. Vada a fare una visita psichiatrica come le è stato consigliato, invece di ometterla in maniera mirata. Visto che vuole escludere cause organiche si occupi dell'organo "cervello" mediante una visita psichiatrica. Lei "non vede" questo tipo di ipotesi a differenza di altre che oltre a vedere, "immagina" in maniera ripetitiva.
Se utilizza questo spazio per proporre nuovi dubbi originati da parole, sue impressioni, e soprattutto sue preoccupazioni non otterrà alcuna informazione utile. Avere risposte e chiarimenti in alcune forme di ansia ipocondriaca peggiora notevolmente la situazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#153] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno dottore...volevo solo informarla ke ieri ho fatto finalmente la visita psichiatrica e a detta del medico il problema famoso ke ho alla gola insieme agli atri nn sono di natura psicosomatica...mi ha riscontrato una forma di ipocondria ma x il resto ha detto ke secondo lui il mio e' un problema neurologico...nn ne esco piu' da questa situazione.....nn so piu' a ki rivolgermi...dice ke una somatizzazione nn puo' durare x due anni e tutti i giorni e ke i disturbi di conversione diciamo ke sono rari e ke visitandomi in me nn vedfe proprio un caso del genere...dice ke un disturbo di somatizzaione puo' essere un mal di testa,mal di stomaco etc etc...effettivamente i miei problemi fisici fanno pensare ad un problema di natura neurologica ma se tutti in neurologi ke mi hanno visitata nn trovano nulla ke posso fare io???questi spasmi alla gola alle braccia adesso anke alle mani nn so mi fanno pensare ad un quadro anke di spasmofilia...cioe' anke la visita psichiatrica e' risultata negativa io nn so piu' ke fare..mi ha consogliato di andare da un altro neurologo e magari farmi fare altri esami piu' specifici,ma altri esami di cosa???ne ho fatti abbastanza di esami neurologici credo a meno ke nn ne esistano altri...sono andata poi anke dal gastroenterologo x fargli leggere la lastra dello stomaco e mi ha detto ke si vede un problema motorio e mi ha detto di fare una manometria e l'appuntamento me l'hanno dato a marzo...le ho chiesto se anke questo problema poteva derivare da un problema neurologico e mi ha detto ke potrebbe essere...nn lo so dottore io sono molto spaventata...ke altro posso fare???
mi sento anke questa cavolo di sensazione di nn riuscire a muovere le braccia le gambe come vorrei,me le sento impacciate anke nel camminare.....sono troppo impaurita...cordiali saluti

[#154]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

a questo punto non saprei cosa consigliarLe.
Lo psichiatra non Le ha prescritto nessuna terapia?
Nemmeno per l'ipocondria riscontrata?
Dr. Antonio Ferraloro

[#155] dopo  
Utente 120XXX

si mi ha prescritto il citalopram,adesso devo vedere se cominciare xche se comincio devo smettere con l'allattamento...cmq guardi e' proprio assurda questa cosa ke nn si viene a capo di niente.....cmq la ringrazio sempre la sua disponibilita'.........

[#156]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Compatibilmente con l'allattamento, potrebbe essere un buon punto di partenza.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#157]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

la cura mi sembra una scelta adeguata. Tenga presente i tempi (3-4 settimane) di comparsa dell'effetto, e l'importanza di utilizzare dosi efficaci.
La scelta sull'allattamento è ovviamente sua.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#158] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno.ovviamente mi hanno detto ke se decido di cominciare la cura devo smettere di allattare...cmq volevo dirle ke sono riandata dall'ennesimo neurologo e ke secondo lui appunto soffro di distonie e discinesie causa ben precisa nn si sa....ora x esclusione mi ha prescritto delle analisi del sangue x escudere una patologia ke si chiama "malattia di wilson",e cmq x adesso anke lui mi ha consigliato di cominciare la cura...ma queste distonie e discinesie possono venire senza avere una causa ben precisa???

[#159]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

non ha seguito la cura consigliata, e ha ripreso a fare controlli. Il medico le ha detto una cosa molto sensata, ovvero di basarsi sulle diagnosi già ricevute, al di là di ogni approfondimento su cause diverse, possibili o già escluse, ma che non sono indicate da sintomi specifici.
E quindi le ha indicato di rifarsi alla cura prescritta, per cui ovviamente deve sospendere l'allattamento.
Adesso però Lei riporta qui questa indicazione, probabilmente per sapere se fare l'una o l'altra cosa.
Così non ci siamo. Lei si deve attenere alle indicazioni che ormai da tempo ha ricevuto, e che corrispondono ad una prescrizione che se crede può seguire.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#160] dopo  
Utente 120XXX

gentile dott pacini la ringrazio x la risp...il fatto ke sono riandata da un altro neurologo e' xche lo psichiatra mi ha detto ke questi problemi ke ho nn sono di natura psichica,e se mi ha prescritto il farmaco e' solo x curare quest'ansia ke giustamente mi e' venuta visto ke sono due anni ke sto combattendo con una malattia sconosciuta in fase di peggioramento...io sto veramente male e secondo il neurologo potrei avere questa malattia ke si chiama appunto malattia di wilson...

[#161]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

sembra che non capisca proprio. Ma perché parla di una malattia "misteriosa" quando ha una diagnosi ?
Il dubbio determina le sue scelte più della indicazione ricevuta. Così facendo fa accertamenti e non si cura per le diagnosi già fatte. A cose normali le due cose non sarebbero in contraddizione (o una o l'altra).
E' come se considerasse le diagnosi fatte come non incluse tra quelle possibili.
Segua le indicazioni dei medici, entrambi le hanno dato lo stesso tipo di consiglio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#162] dopo  
Utente 120XXX

dottore lo psichiatra nn mi ha trovato problemi psichici e ha detto ke nn sono problemi di somatizzazione...ma secondo lui sono di natura neurologica x questo sono preoccupata...

[#163] dopo  
Utente 120XXX

in piu' sono sintomi ke stanno peggiorando...x esempio sono 5 giorni ke ho salivazione abbondante e quando cerco di far uscire l'aria mi si blocca,cioe' nn riesco (scusi il termine)ad eruttare,cioe' l'aria nn riesce ad arriavre in gola,come se ci fosse una debolezza ai muscoli della faringe o qualcosa ke mi ostruisce il passaggio...io nn so se questo sintomo puo' essre di causa neurologica ma sono molto preoccupata......so ke posso risultare pesante ma ke devo fare?????

[#164] dopo  
Utente 120XXX

dott ferraloro questo nuovo sintomo di rutto ke mi si blocca prima di arrivare in gola con salivazione molto abbondante puo' essere anke questo un problema neurologico???x favore mi risponda xche sto troppo male....cordiali saluti

[#165]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

come ben capisce, a distanza non è possibile darLe un parere attendibile. La prescrizione del citalopram da parte dello psichiatra mi sembra però indicativa.

Dr. Antonio Ferraloro

[#166] dopo  
Utente 120XXX

si capisco dottore mi scusi....era solo x sapere se anke questo nuovo sintomo poteva essere un problema di natura neurologica...

[#167]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere ma con tutti gli accertamenti negativi, nel Suo caso, mi viene difficile pensarlo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#168]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Lo psichiatra ha prescritto il citalopram, farmaco chiaramente psichiatrico.

Si faccia far diagnosi da uno psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#169] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno gentile dott ferrarolo...prima di tutto le faccio gli auguri di buone feste...poi volevo informarla ke da circa una settimana ho cominciato una cura prescritta da un neurologo del tor vergata..la cura consiste in questo:laroyyl 4 gocce la sera da aumentare ogni sett di 1 goccia fino ad un max di 10 gocce la sera; rivotril 5 gocce x 2 (mattina e pomeriggio) e levopraid 10 gocce x 3 prima dei pasti....allora questa cura l'avrei cominciata solo ke poi sntendo diciamo il neurologo ke mi segue ha detto ke x adesso il levopraid di nn prenderlo x vedere intanto come va con gli altri due farmaci...poi una cosa ke volevo chiederle,ogni volta ke assumo il laroxyl mi si addormenta subito la lingua,sensazione in bocca come quando vai dal dentista,e mi e' capitato ke x due notti mi sono svegliata con agitazion pscicomotoria,cioe' un continuo rigirarsi nel letto a destra e sinistra,con le gambe ke nnriesco proprio a tenerle ferme..il neurologo allora mi ha detto di continuare ancora un po' sempre con questo farmaco xero invece di prenderlo prima di dormir mi ha consigliato di prnderlo verso le 21 e il rivotril prima di dormire mentre prima era l'inverso...come lei sa io sono un po' intomirita da questi farmaci quindi volevo sapere lei cosa ne pensa?se e' normale ke il laroxyl puo' dare questi effetti come la lingua addormentata appena lo prendo e questa sensazione la notte quando dormo...e poi un'altra domanda se e' possibile se mi potrbbe spiegare bene a cosa servono questi farmci???e se anke il levopraid fa part della catgoria degli psicofarmaci(qusto ancora nn lo prendo) la ringrazio come sempre x la sua disponibilita' dottore...cordiali saluti

[#170]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lasciando la risposta anche al collega Ferraloro:

Laroxyl per una diagnosi di ipocondria, ma perché massimo 10 gocce, in base a cosa questo massimo. Vorrà dire che per adesso arriva a dieci gocce, dose di per sé bassa.
La cura fa effetto nell'arco di settimane, e dipende ovviamente anche dalla dose. Non ha un effetto sintomatico per cui non ha senso attendersi miglioramenti dai primi giorni, anzi alcuni sintomi possono aumentare, così come l'ansia.

Tutti i farmaci che prende sono farmaci psichiatrici (con vari altri usi, anche non psichiatrici), visto che ci ha riferito di aver ricevuto una diagnosi psichiatrica, non c'è stranezza.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#171] dopo  
Utente 120XXX

gentile dottore da quanto mi hanno detto i medici neurologi questi farmaci servono alcuni a farmi diminuire gli spasmi,un altro x migliorare la deglutizione e un altro x farmi venire piu' fame ke sarbbe il leropraid ke e' l'unico ke nn sto prendendo...avevo richiesto un consulto x sapere bene a cosa servissero appunto questi farmaci e x capire se l'effetto ke alcuni notti ho possa esser un effetto collaterale del farmaco...diciamo ke da quanto ho capito me l'hanno dati x farmi diminuir gli spasmi....sia alla gola ke ai piedi...e poi la domanda era anke ke ogni volta ke assumo il laroxyl puntualmente subito mi si addormenta la lingua e volevo sapere se era normale come cosa...cordiali saluti

[#172]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Sta seguendo una cura per la suaq diagnosi psichiatrica ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#173] dopo  
Utente 120XXX

dottore praticamente sono stata ricoverata al tor vergata tre giorni, diciamo ke visto gli esami effettuati in passato secondo loro non ho nulla, tranne queste discenesie ai piedi e queste contrazioni alla faringe di continuo e la causa non si trova, quindi i farmaci ke mi hanno dato da quanto ho capito credo ke servano a farmi diminuire i fastidi fisici. Sul foglio di dimissione hanno scritto disturbo somatoforme

[#174]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

disturbo somatoforme è una diagnosi psichiatrica. Lei infatti aveva già una cura con citalopram.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#175] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno dott ferrarolo spero ke mi possa aiutare anke questa volta...il neurologo circa due sett fa mi fece fare dlle analisi x sospetto morbo di wilson,il dosaggio della ceruplasmina era negativo,oggi invece ho ritirato il dosaggio del rame urinario 24h e il risultato e' 4.56(esame ripetuto) e i valori normali di riferimento sono da 15-70. siccome nn riesco a mettermi in contatto con il mio neurologo ed essendo molto preoccupata volevo sapere appunto qualcosa su qusto valore....la ringrazio tanto...sperando ke mi risponda il prima possibile...cordiali saluti

[#176]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si tranquillizzi perchè il valore isolato che descrive non è significativo e nella maggioranza dei casi nella Malattia di Wilson il valore del rame urinario è elevato (superiore a 100).
poi mi pare che non abbia manifestazioni epatiche che sono le prime a manifestarsi (le transaminasi in passato erano nella norma). Ha avuto peraltro un ricovero al Gemelli dove è stata studiata a 360°.
Pertanto mi sentirei di tranquillizzarla.

La ringrazio per gli auguri che ovviamente ricambio
Dr. Antonio Ferraloro

[#177] dopo  
Utente 120XXX

la ringrazio x avermi risposto...quindi diciamo ke posso stare tranquilla???ora sto prendndo il rivotril 5 gocce mattina e sera il laroxil,quello ke mi chiedevo e' se era normale ke ogni volta ke assumo il laroxil mi si addormenta subito la lingua e poi ho avuto due casi di notte mentre dormivo di agitazione psicomotoria...

[#178]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

"agitazione psicomotoria" non credo sia il termine per quello che vuole descrivere (forse intendeva crisi di angoscia, ansia, panico), cerchi di utilizzare termini più semplici così si evitano equivoci.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#179] dopo  
Utente 120XXX

dottore quello ke intndevo io e' il risveglio durante la notte con le braccia e gambe in continuo movimnto,nn riuscivo a tenrle frme,mi giravo e rigiravo nel letto senza riuscire a riprendere sonno,e volevo sapere se poteva essere causa dei medicinali ke sto prendendo...

[#180]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Può stare tranquilla, però è chiaro che deve fare visionare gli esami al Suo neurologo.
I sintomi che menziona potrebbero essere effetti collaterali dei farmaci che assume e dovrebbero ridursi col tempo.
Anche per questo consulti lo specialista che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#181] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno dott ferrarolo,volevo informarla di come procedono le cose,diciamo ke con quella terapia gli spasmi sono leggermente diminuiti(diciamo ke mangio un pochino di piu),xero il mio neurologo da tre giorni mi ha diminuito il rivotril a tre gocce la mattin e tre la sera e mi sembra ke sono riaumentati,boh prima invece prendevo 5gc mattina e 5 sera..me l'ha diminuiti ank xche cmq avndo una bambina alcun volte nn dormo e quindi rimango abbastamza intontita...ieri sono andata dal mio nurologo ke vedendo le dita dei piedi dice ke gli spasmi almeno la sono diminuiti notevolmete,xero alla gola anocra ce l'ho...cmq la domanda ' qusta,lui mi ha levato il laroxil ke prendevo 5 gocce la sera prima di dormire(terapia prescritta in ospedale) e me l'ha sosituito con il citalopram da cominciare con tre gocce al giorno x tre giorni fino ad aumentarne di una finche nn arrivero' a dieci...la mia paura visto ke sono un po' ansiosa x questi farmaci come lei ben sa,non e' ke levando cosi il laroxil e sostituirlo subito con il citalopram potrebbe farmi male????glielo chiedo anche a lei xche mi piacerebbe avere anche una sua opinione,mi sentirei piu' sicura....la ringrazio come sempre...cordiali saluti

[#182]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

vede che comincia a vedere i primi risultati.
Nessun problema con la sostituzione del laroxyl col citalopram. Segua tranquillamente lo specialista ma consideri che deve fare delle cure lunghe, anche di anni, pertanto non sospenda mai la terapia se non dopo indicazione specialistica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#183] dopo  
Utente 120XXX

grazie come al solito,lei e' molto gentile e professionale...si diciamo ke un pochino i primi risultati si vedono anke se ogni tanto mi sento piu' agitata del normale...x esempio una cosa ke mi stacapitando ultimamente e' ke quando passo da un luogo con luce ad uno completamente buio,oppure quando spengo la tv la sera o la luce e rimango al buio x un minuto circa vedo come nel campo visivo delle linee ke tremano,nn so come spiegarlo una sorta di visione tremolante,ma dura poco...xero oggi mi e' capitato pure mentre guardavo la televisione,vedevo lo schermo tremolante ma se spostavo lo sguardo no...io mi spavento molto facilmente xche si e' vero ke dicono ke nn ho niente ma questi sintomi???questo della vista tremolante dal passaggio dalla luce al buio ce l'ho sempre la sera....mi scusi se continuo a tormentarla con le mie domande davvero....

[#184]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si tranquillizzi ed abbia un pò di pazienza, i tempi non saranno molto brevi. Ha fatto tutti gli esami possibili e tutti hanno dato esito negativo.
Pertanto non abbia paura e si dedichi serenamente al Suo bambino.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#185] dopo  
Utente 120XXX

quindi di questi disturbi visivi ke ho nn mi devo preoccupare???mi sembra cosi strano ke ce l'ho tutte le sere quando spengo la tv o la luce ed oggi anke davanti alla televisione...cmq non so spero davvero di non avere niente xche si soffriro' anke di ipocondria o qualche problema di natura psichica ma i sintomi fisici ci sono eccome....

[#186]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
I sintomi fisici dovrebbero essere un'espressione della Sua mente, una somatizzazione.
Dr. Antonio Ferraloro

[#187]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Tutti i sintomi sono fisici, perché provengono da organi, quelli psichici tipo l'ipocondria li "fa" il cervello.
Nell'ipocondria il sintono cardine è la preoccupazione, nella somatizzazione sono i sintomi corporei, per cui questa distinzione tra corpo e mente ha poco senso.
Attualmente non ha ancora compreso in cosa consista l'ipocondria o la somatizzazione, cerchi di farsi spiegare meglio questo disturbo. I farmaci "mirati" ai sintomi come tali sono una cosa, se deve curare l'ipocondria o la somatizzazione le dosi da utilizzare devono essere mirati ai sintomi psichici fondamentali, altrimenti i risultati sono soltanto su alcuni sintomi, e non sulla preoccupazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#188] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno,intanto vi ringrazio sempre x rispondermi a tutto quello ke chiedo,vi ringrazio davvero... DOTT FERRAROLO:nn voglio creder ke ho disturbi di mente e' difficile da accettarlo anke xche i sintomi fisici sono cosi reali ke veramente e' difficile crederlo...stanotte ho avuto un altro episodio,levando il fatto ke da un mese circa soffro sempre di salivazione abbondante tanto e' vero ke a volte mi impedisce di parlare bene con il rischio di sbavare(scusi il termine),sto sempre con la bocca aperta x cercare di respiare bene,cmq stanotte mentre dormivo mi sono svegliata ke avevo praticamente i muscoli della gola,della deglutizone praticamente bloccati,non riuscivo a far scender la saliva,io ci provavo ma niente i muscoli erano praticamente paralizzati...sara' durato un po' di secondi...allora mi chiedo si e' vero ke soffro un po' di ipocondria e ne seono coscente ma quest cose spaventano...mi chiedo e se mi dovesse capitare di giorno questo fnomeno???e se mi si bloccasero totalmente i muscoli della gola???ho provato questa sensazione stanotte ed e' veramente tremenda...anke questo disturbo potrebbe essere causato tutto dalla mente???allora mi chiedo sono matta???X IL DOTT PACINI: dott mi scusi ma nn ho capito bene quello ke ha cercato di dirmi sulla questione dei farmaci etc etc.....aspetto una risposta come sempre....cordiali saluti

[#189] dopo  
Utente 120XXX

e poi mi scusi se insisto dott ma se una semplice emg e una risonanza encealo senza mdc possono escludere patologia ai muscoli della deglutizione ok ma io credo sempre nella mia ignoranza ke esisteranno degli esami piu' specifici...certo e' anke vero ke l'unico esame ke dovevo fare ke era la gastroscopia ke nn sono mai riuscita afarla e potrebbe anke essere quella la causa dei miei problemi di deglutizione...cmq tornando al discorso di prima possibile ke nn esiste un esame piu' specifico ke osserva i muscoli e la deglutizione se vanno bene oppure no???

[#190]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

aspetti con fiducia gli effetti della terapia in atto.
Abbia un pò di pazienza, ci vuole tempo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#191]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

ho cercato di ripeterle ancora una volta un concetto che al momento non prende in considerazione.
Se deve curare l'ipocondria, non sta curando "i sintomi" intesi come i sintomi corporei, sta curando la malattia chiamata ipocondria (del cervello) che si manifesta anche con quei sintomi corporei. Per cui i farmaci devono essere concepiti con questo scopo, non mirati a risolvere di volta in volta questo o quel sintomo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#192] dopo  
Utente 120XXX

gentile dott ferrarolo buongiorno...eccomi di nuovo qua...ormai sono quasi due mesi ke sto facendo la cura(citolopram 14 gc al giorno,rivotril 5 gc matt e 5 gc sera)..purtroppo questi spasmi nn passano,anzi adesso da circa tre sett si sono aggiunti anke sulla lingua,come delle piccole contrazioni ke nn riesco a controllare,sensazione di lingua ke va all'indietro,e' sempre come se fosse un tic facendo in continuazione come degli schiocchi...ovviamente moralmente sto un pokino meglio e quello sara' di certo il farmaco ma purtroppo a livello fisico zero anzi...nn capisco xche si sono aggiunte queste contrazioni alla lingua,puo' essere x via di questi farmaci ke sto prendendo???grazie come sempre x la sua disponibilta'...cordiali saluti

[#193]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

in attesa della risposta del collega. La dose di citalopram non è la massima possibile, così come quella di rivotril è ancora contenuta.
Se moralmente sta meglio, a livelli "fisico" il farmaco sta agendo sul cervello quantomeno.
Le sensazioni sono una cosa, le contrazioni sono un'altra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#194] dopo  
Utente 120XXX

quindi dott pacini lei dice ke queste contrazioni alla lingua potrebbero esser solo "sensazioni"???grazie...cordialmente

[#195]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Le contrazioni sono contrazioni, e le sensazioni sono sensazioni. Poiché nei disturbi con somatizzazioni o nelle ipocondrie il paziente tende nel tempo a indicare i propri sintomi secondo come li percepisce o li immagina mentalmente, questo può creare confusione se si sostituisce una parola con un'altra. Si attega a quello che è stato su di Lei riscontrato.
Sia una sensazione di contrazione, sia una contrazione sono sintomi degni di uguale considerazione, ma sono due cose diverse.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#196] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno gentili dottori eccomi di nuovo qua...a distanza da due mesi ke ho cominciato a prendere questi farmaci(rivotril e citolopram)nn e' cambiato nulla.il problema alla gola,spasmi alla lingua,e distonia della manoo sinistra ke compare solo quando mangio e a volte quando parlo nn passano minimamente....una sett fa ho fatto la laringoscopia con deglutizione prescritta dal neurologo dalla quale mi hanno torvato solo una ipertrofia alla base della lingua...da due tre giorni mi sono aumentati anke i disturbi visivi...x esempio oltre alle famose miodpsie ke ho da due anni(mosche volanti filamenti etc etc)vedo a volte nel campo visivo delle macchie colorate ke nn accennano proprio ad andare via,xche se chiudo gli occhi li vedo anke cosi,se fisso troppo una cosa,x esempio il televisore o qualsiasi altra cosa e giro lo sguardo mi rimane la forma di quell'oggetto nel mio campo visivo x un pochino,nn saprei dire se e' come se fosse una visione sdoppiata...x esempio ho il pc portatile e il cerchio ke serve xmuovere il tutto lo vedo sempre doppio...nn so piu' ke fare davvero le sto provando tutto ma la preoccupazione di tutti quessti sintomi ke nn accennano ad andare via ma ke anzi aumentano e se ne aggiungono di nuovi mi spaventano...adesso sono preoccupata x questi problemi agli occhi...spero ke mi rispondiate...cordiali saluti...

[#197]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Menziona sempre tutti i sintomi ma mai la diagnosi, quella di disturbo somatoforme o ipocondria.

Comunque già all'inizio di Febbrario riferiva che la situazione non era risolta. La cura è cambiata o è rimasta uguale ?

Mi sembra che il tipo di preoccupazione sia sempre la stessa, si sofferma a controllare le sue funzioni corporee cosicché quello che ne esce risente di questo tipo di preoccupazione e di attenzione selettiva. Anche la descrizione che fa riporta sempre a termini che abbiamo detto essere diversi dal concetto di sensazione (spasmi, distonie e così via). Tenga presente che se utilizza questi termini fuorvia chi poi deve darLe un commento.

Per quanto riguarda la cura per un disturbo somatoforme, se a due mesi non è cambiato niente va potenziata o cambiata.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#198] dopo  
Utente 120XXX

buongiorno dottore,grazie x avermi risposto...cmq la terapia e' ancora quella ed ora il mio neurologo vuole mandarmi da un neuro-psichiatra e cambiarmi la cura...io purtroppo nn capisco mai tanto bene quello ke lei cerca di dirmi...io mi soffermo sui problemi fisici xche essi ci stanno e se ho ultimamente da una sett disturbi visivi abbastanza preoccupanti x me e' normale ke mi proccupo...nn so se anke i disturbi visivi possano rientrare nella categoria di disturbi somatoformi...nn credo anke xche ce l'ho tutti i giorni...la al buio la mia vista x un paio di secondi e' tremolante,vedo doppio e a detta dell'oculista e dai pev e' tutto ok...ed io continuo a nn capire niente...cordialmente

[#199]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

non saprei come meglio spiegarmi. Lei ha una serie di sintomi e nonostante abbia ricevuto una diagnosi per questi, continua a chiedersi a vuoto la stessa cosa, ripartendo da zero. Inoltre non credo proprio abbia capito cosa significhi disturbo somatoforme, perché parla al plurale "disturbi somatoformi", probabilmente lei considera ogni sintomo come un problema a sé stante, il disturbo somatoforme non è uno per ogni sintomo, è una disfunzione che riguarda una serie di sintomi che nel tempo cambiano anche, ma si parlava anche di ipocondria, che è una diagnosi diversa, sempre psichiatrica, quindi inerente una parte del cervello. Se li ha tutti i giorni non capisco cosa dovrebbe voler dire, inoltre si tratta di sintomi soggettivi (sensazioni) oppure di elementi in cui si intuisce uno stato di preoccupazione. I disturbi "preoccupanti" è normale che la preoccupino ?, se sono già "preoccupanti" non ha scelta, ormai è preoccupata, ma preoccupante non è una diagnosi rispetto ai suoi sintomi. Tutto quel che riferisce è una serie di visite con risposte negative, pertanto la preoccupazione non si capisce a cosa dovrebbe essere riferita. Una possibilità concreta è l'ipocondria.

Avrà una cura diversa dal neuropsichiatra per questo problema.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it