x

x

Trauma o attacchi di panico

Mia figlia, 15 anni, mentre portava il motivo si sentiva qualcosa sulla mano destra finche' non le si e' attorciglianto un serpente da giardino, lei ha buttato la moto e ha inizio a urlare, e' andata in panico. Quando sono arrivata diceva di toglierle il serpente che era tra i capelli, sulle gambe... da quel giorno ha queste crisi piu' volte e il serpente lo avverte su tutto il corpo, sente bruciore sul corpo e arriva in gola e cerca di toglierlo, le viene da vomitare... chiede aiuto, chiede che la uccido prima che lo fa il serpente, chiedi ti tagliarsi le gambe i capelli... la paura prende il sopravvento non e' lei, al pronto soccorso non mi hanno dato nulla poi la guardia medica dopo una notte agitate mi ha dato il lexoran (non so se si scrive cosi) ha dormito tutto il giorno ma la notte e' stata tremenda, il pediatra mi ha prescritto il valium da dare all'occorrenza.. ma la crisi quando arriva e' troppo darti cosi' mi sono fatta dire come dovevo comportarmi con le gocce visto che non mi e' stato possibile avere una consolenza, il pediatra mi ha prescritta xanax 5 5 7 gocce ogni otto ore...ho iniziato ieri, oggi e' stata agitatissima mi saltava sui divani sulle sedie... non so che fare datemi un consiglio, mi hanno parlato di non curarla con i medicinale ma ricorrerre alla ipnosi...sono tutti in ferie e mi sento impontente, rispondetemi datemi un nome disponibile a vederla o ditemi come devo comportarmi. Grazie
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.2k 160 116
Gentile utente,
Quando é accaduto l'evento traumatico?

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore e' accaduto il 3 agosto. Aggiungo altro, le gocce sono state sospese oggi, ieri e' stata particolarmente agitata e ha avuto degli atteggiamenti violenti, poi sentiva prurito ovunque, si e' graffiata a sangue. Mi hanno consigliato di tenere a portata di mano il lexotan, cinque gocce la sera e cinque all'occorrenza.
[#3]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.2k 160 116
Gentile utente,
Sarebbe opportuno che la situazione venisse valutata anche da un neuropsichiatra infantile.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, ma lei cosa ne pensa?
[#5]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.2k 160 116
Penso che la situazione vada monitorata con attenzione. É vero che un trauma avvenuto pochi giorni fa può causare delle importanti ripercussioni, tuttavia, le reazioni che lei descrive sembrano abbastanza eclatanti. Per questo motivo riterrei opportuna anche la valutazione dello specialista.
Cordiali saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto