Utente cancellato
Gentili medici,

Il mio psichiatra mi ha prescritto Mirtazapina 15 mg la sera ( farmaco equivalente perché la compressa è divisibile al contrario del farmaco originale ),
per un disturbo di ansia generalizzata e lieve calo d'umore conseguente all'ansia stessa.
Tale farmaco mi è stato prescritto in sostituzione agli ssri e snri che mi procuravano calo della libido e anorgasmia.
Ho provato anche il trittico che non dava fastidi sessuali ma mi dava apatia.

Sono 3 giorni che lo assumo alla dose di 15 mg la sera e il mio curante non intende aumentare il dosaggio in quando è più attivante a dosaggi maggiori ed io non una vera e propria depressione.

Noto i seguenti effetti collaterali e vorrei sapere se sono nella norma. Il mio medico lo sento a giorni. Nel frattempo chiedo qui.

La sera lo assumo alle ore 22 e dopo un paio d'ore crollo dal sonno.
Faccio sogni realistici.
Il giorno dopo ho molto appetito e avverto una certa sedazione.
Al tempo stesso però a tratti ho momenti di irritabilità ed un aumento dell'ansia con sporadica tachicardia.

Vorrei quindi sapere se tali effetti sono nella norma.
Vorrei anche sapere se la mirtazapina é valida per l'ansia e dopo quando darebbe benefici. Se sono sempre le canoniche 4 settimane come con gli ssri.


Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sedazione, sogni realistici e aumento dell'appetito sono sicuramente effetti della mirtazapina.
Irritabilità,ansia e tachicardia: forse.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
504897

dal 2018
Gentile Dottor Carbonetti,

Ma il forse cosa significa nello specifico?

Ho appena letto il foglio illustrativo anche se il curante me lo aveva sconsigliato. E tra gli effetti collaterali comuni ci sono anche ansia e agitazione.