Utente 494XXX
Buona sera dottori. Assumo la pillola anticoncezionale Klaira a scopo curativo per endometriosi e forte sindrome premestruale con emicrania, dolori e ciclo abbondante. Assumo anche il lamictal per regolare umore e ridurre gli attacchi di emicrania in fase premestruale, ma ho letto che la pillola anticoncezionale interferire con il lamictal, nel senso che è la pillola ad abbassare l'effetto del lamictal e non il contrario. Ho chiesto al neurologo il quale non ha saputo darmi una risposta certa, ed il ginecologo sostiene invece che è il lamictal a ridurre effetto della pillola, mentre invece è vero il contrario, secondo alcuni articoli e consulti letti qui. Vorrei avere chiarimenti a riguardo questa situazione. La Klaira è una pillola quadrifasica e per l'umore non è il massimo, ma è l'unica sicura per me. Oltretutto da qualche giorno ho uno sfogo sul viso e sui polsi ed ho paura che possa essere il lamictal, anche se devo dire che anche in passato avevo avuto questi sfoghi, sia con assunzione del farmaco che senza assunzione del farmaco. Ho assunto bentelan, ma lo sfogo non è passato. Essendo affetta da una malattia autoimmune non so se lo sfogo può essere imputato al mio problema reumatologico o al lamictal. Al pronto soccorso della mia piccola città non sapevano neanche che il lamictal potesse dare certe reazioni e per sicurezza mi hanno dato il cortisone, senza chiedere un consulto. Me ne sono andata sconsolata. Volevo anche chiedere un chiarimento sulla pillola Klaira. Questa pillola è quadrifasica. Prime due pillole di estradiolo, 5 pillole di estradiolo 2 mg più progestinico (dienogest) 2 mg, 17 pillole di estradiolo 2 mg e dienogest 3 mg e le ultime 2 di estradiolo 1 mg e le due placebo. Siccome le prime due pillole con solo estrogeni ad un dosaggio più alto mi creano problemi come mal di testa e ovaie, volevo sapere se potevo saltare le prime due e partire direttamente da quelle combinate. Forse questo consulto dovrei in ginecologia, ma visto che la sezione è piena e che volevo sapere del lamictal chiedo qui perché sul lamictal siete voi gli esperti. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La riduzione di efficacia del lamictal fa riferimento alla prescrizione in caso di epilessia in quanto una riduzione della capacità terapeutica può essere responsabile di crisi epilettiche per cui va rimodulato il dosaggio,


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Grazie Dr Ruggiero per il chiarimento. Non capisco una cosa, se la riduzione del farmaco è valida in caso di epilessia e quindi potrebbero presentarsi nuove crisi, è valida anche per i problemi di umore, nel senso che bisogna modulare il dosaggio perché ci possono essere Ricadute se il farmaco è sotto dose?
Grazie.