Utente 516XXX
Salve a tutti!
Volevo raccontravi brevemente la mia avventura...
Allora circa 1 anno e mezzo fa, stavo da dio, pesavo quasi 130 kg. ma stavo bene con valori ottimali!
Un giorno di sera dopo cena, (forse per il troppo stress, forse picco di pressione, forse picco di zuccheri, o forse cervicale, mi viene un giramento di testa, dove ho visto il bagno girare vortiginosamente intorno a me! Non mi era mai successo, mai, quindi preso dal panico o penso sia un meccanismo automatico incomincio a sudare freddo, ero spaventatissimo, sarà durato 30 secondi o meno non saprei, ma ero mezzo morto! Quella sera avevo ospiti e non ho detto nulla, l'unica a cui l'ho detto è mia moglie. Il giorno dopo lo comunico al mio dottore che misurandomi la pressione è risultata alta, quindi mi manda immediatamente da un cardiologo di fiducia. Ancora più spaventato ci rechiamo dal cardiologo, (ha avuto in cura mio nonno, e cura mio padre, mia madre, tutti i miei ziii) insomma molta fiducia! Mi ricordo solamente la massima che sfiorava i 170 e la minima sicuramente superiore a 95. Comincia la cura immediata con 3 medicinali compreso un diuretico!
Psicologicamente ero a terra, perchè ti vedi crollare il mondo, a 36 anni pillole della pressione... (poi ho scoperto purtroppo che ci sono anche bambini che hanno problemi di pressione). E bu, l'ho presa malissimo tanto più che oltre a non scendere mai, avevo tachicardia, crisi di panico continue e all'improvviso e sopratutto senza un apparente motivo valido ( la prima volta, stavo guardando bello rilassato una partita in tv). Quindi oltre le pillole della pressione, mi prescrivono gocce di Tranquirit, 15 mattina, 15 pomeriggio, 15 sera.... mai fatto nulla. Ho un negozio, e lo gestisco io con mio padre e mia moglie, prima che succedesse il tutto amavo stare li dalle 7:30 del mattino alle 20:00 di sera ininterrottamente, mangiando li anche a pranzo. Man mano passano i giorni andavo perdenendo la voglia di lavorare, di uscire, e di avere contatto con gli altri. Insomma dopo 1 anno e mezza siamo ancora messi cosi se non peggio, perchè l'ultima circa un mese fa, ero in una pizzeria, siamo dovuti andare via perchè mi sono venuti 3 attacchi forti di paura, sembrava svenissi.... Tagliando corto ho un altro cardiologo che mi ha tagliato tutto, prendo mezza compressa di nobistar 5mg, la mattina e 1 la sera, ( a quanto pare era tutta o gran parte ansia) Stanco e sfinito sono andato da un neurologo che mi ha prescritto 1 compressa di xanax 0,50 mg la mattina e 1 la sera, più 1 di deniban 50mg. alle 14:00. Il dottore di famiglia e il mio cardiologo nuovo, non sono d'accordo solo sul deniban. Dicono che è troppo forte e che ha troppi effetti collaterali! Mi hanno detto " non mi sembri depresso anzi troppo agitato". Quindi per adesso sto facendo solo xanax 1 mattina e 1 sera. Voi che dite? Sò solo che mi sono rotto di stare cosi, anche il solo andare in un supermercato o mangiare in famiglia è una sofferenza. Aiutatemi grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nel suo caso le priorità mi sembrano:
1. riduzione del peso corporeo.
2. controllo efficace dell'ipertensione.
3. verificare tramite una visita psichiatrica se sia o meno presente un conclamato disturbo da attacchi di panico e in questo caso trattarlo adeguatamente,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 516XXX

Salve Dottore!
Grazie per la sua tempestiva risposta, le rispondo subito dicendo che:
da 130 kg. adesso ne peso 109
Ipertensione sotto controllo (dati e valori comunicati proprio ieri al mio cardiologo) esito positivo.
Visita psichiatrica effettuata, con elettroncefalogramma nella norma!
L'altro ieri il mio neurologo ha modificato cura dandomi 0,50 xanax alle 9:00 e 0,50 xanax sera alle 21:00
dato che la cura precedente era 0,25 mattina - pomeriggio e sera... In più mi ha aggiunto il deniban il pomeriggio! Tutti sono concordi allo xanax ma al deniban no! Lei che dice? Lo xanax la sera a che serve se fortunatamente io dormo tranquillamente? potrei continuare a prendere 0,25mg invece di 0,50 che mi sembra bella forte? grazie mille!

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
lo specialista psichiatra ha effettuato un EEG e non ha consigliato alcuna terapia?
Il disturbo da attacchi di panico, se di questo si tratta, può se perdura nel tempo determinare un vero e proprio disturbo depressivo anche di significativa entità, questo dovrebbe valutare lo psichiatra nel suo caso, come già detto, e consigliarle la terapia adeguata alla diagnosi effettuata.
Non posso esprimermi su una terapia consigliata dopo una visita diretta, lo specialista competente in questo ambito è comunque lo psichiatra,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta