Utente 485XXX
Buon giorno, assumo citalopram da da 6 mesi, 12 gocce al giorno, il medico mi ha dato l’esomeprazolo per una brutta gastrite, mi ha detto che aumenta L’effetto del citalopram, non reggo molto bene L’aumento degli anti depressivi, ho avuto dei brutti episodi all’inizio della terapia, attacchi di panico improvvisi...dovrei diminuire il citalopram per questo mese???

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La variazione di trattamento va stabilita dal suo psichiatra con visita diretta.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Perfetto! Stamattina mi sono svegliato con un forte attacco di panico, era identico a quelli che venivano all’inizio del trattamento con citalopram...mi sa che è meglio smettere con l’esomeprazolo!! Perché è davvero terribile quella sensazione di angoscia! Sono troppo sensibile agli sbalzi della dose, adesso sto cercando di bere molto per cercare di eliminare il farmaco il più in fretta possibile