Utente 477XXX
Buonasera, alla metà del mese di dicembre ho avuto un rapporto vaginale senza preservativo anche se per pochi secondi. Verso il 10 gennaio ho riscontrato sul glande una macchiolina rossa non ulcerosa e non in rilievo ma che mi creava prurito sulla pelle del glande e sul glande stesso. Ho fatto una visita urologica e mi è stato detto che era balanite curata e guarita poi con una cura in pasticche e crema antimicotica. Essendo però molto ipocondriaco e sapendo di aver avuto un comportamento a rischio ho eseguito anche test HIV dopo 40 giorni dal fatto con esito negativo. Avevo tutti i sintomi della sieroconversione che poi sono spariti al momento del risultato. Ho rieseguito testo dopo 90 giorni e normali analisi del sangue complete. Test negativo e analisi perfette. Ieri però ho notato di nuovo macchie rosse sul glande e sulla pelle del glande che con un pò di gentalyn sono già sparite oggi. Che cosa potrebbe essere questa recidiva? Grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe essere semplicemente una recidiva ma, detto questo, ora risenta il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo ed unico strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione precisa e corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri e semplici suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com