Utente 401XXX
Salve,
Sono una ragazza di 27 anni con due precedenti di coliche renali. L’ultima avuta ottobre 2016 con rimozione tramite litotrissia in quanto del diametro di quasi 1 cm. stamattina dopo una notte quasi passata in bianco per fastidio alla vescica (pensavo fosse cistite) ho avuto la prima colica renale, della durata di 10 minuti cominciata con un fortissimo mal di pancia che si è subito spostato al rene sinistro.
Quando sono tornata in bagno ho notato un po’ di sangue nelle urine ma apparte questo il dolore si è attenuato lasciando solo un leggero fastidio al rene che è passato comunque dopo un paio di ore.
Adesso sto bene e non ho più avuto coliche. Le prime due volte, 10 anni fa e L anno scorso, le coliche sono durate molto di più, per ore, mentre questa volta no. Possibile che non siano coliche ma qualcos altro ?
Grazie in anticipo per la risposta !

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Visti i precedenti, la cosa più probabile è la recidiva di un calcolo urinario, di cui però ora non sapiamo nulla o quasi. Pertanto, è' certamente opportuno in un primo tempo eseguire una ecografia dell'addome superiore ed inferiore ed una radiografia reno-vescicale diretta. Se questi esami lasciassero ancora dei dubbi, ed i sintomi persistessero, sarà ncessario passare ad un secondo livello di acertamenti con l'esecuzione di una TAC dell'addome senza mezzo di contrasto. Nel frattempo, sarà indicata solo una terapia antidolorifica al bisogno.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing