Utente 413XXX
Buonasera,soffro di Ipertrofia Prostatica Benigna e l'urologo a cui mi rivolsi tempo fa mi prescrisse Tamsulosin 0,4 mg che mi risolse il problema della difficoltà a minzionare per circa sei mesi ma dopo si è ripresentato.L'urologo mi ha raccomandato allora di consultare un chirurgo che,dopo una biopsia mi consigliasse se fosse il caso di operarmi o meno.Fatta la biopsia (fortunatamente negativa) il chirurgo mi suggerì di non operarmi ancora (ho 50 anni ) e mi prescrisse Urorec 8 mg che come fece il Tamsulosin mi ha risolto quasi del tutto il problema ma mi ha dato la quasi totale perdita di eiaculazione e conseguentemente anche del piacere derivante dell'orgasmo.A una visita di controllo feci presente la cosa chiedendogli di sostituirmela con altra tipologia di farmaco (mi pare di aver letto che l'Alfusozina 10 mg ha una percentuale molto bassa di eiaculazione retrograda) ma lui ha risposto che erano sciocchezze e che se l'eiaculazione è nomale vuol dire che il collo vescicale non è rilassato e il farmaco non fa il suo dovere.Francamente sono un po' perplesso della risposta e chiedo a Voi se proprio non ci sono vie di mezzo e devo per forza rassegnarmi a vivere come se mi fossi operato (l'Urorec mi da anche vertigini e abbassamenti di pressione) per il resto dei miei giorni.Aggiungo anche che più o meno da quando ho iniziato con Urorec ho iniziato ad allenarmi in palestra (soprattutto su bicicletta ellittica in piedi) e mi pare che anche questo abbia causato un grande giovamento.
Grazie per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore
a mio parere può assumere l'alfuzosina.
Non esistono studi che abbiano documentato una risposta migliore di un farmaco alfalitico rispetto agli altri della stessa famiglia. Esistono invece delle differenze in termini di effetti secondari.
Bene anche l'attività fisica da Lei intrapresa
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 413XXX

La ringrazio Infinitamente!!!

[#3] dopo  
Utente 413XXX

Le confermo che dopo pochi giorni dall'assunzione di Alfusozina 10 Mg sta lentamente riprendendo l'eiaculazione e il flusso minzionale è rimasto fortunatamente invariato,La ringrazio ancora!!!

[#4] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Bene sono contento
in bocca al lupo per il proseguo
Dott. Mauro Seveso

[#5] dopo  
Utente 413XXX

Buonasera,confermando che con l'Alfuzosina 10mg riesco ad effettuare la minzione correttamente,mi si è acutizzato un problema che ho già da qualche anno,scrivo di nuovo in questo Topic perchè è già scritta la mia "storia clinica"!
Da diversi anni ho il problema che durante il rapporto sessuale o la masturbazione,avverto lo stimolo a urinare ed effettivamente ho la vescica sempre piena ma negli ultimi mesi (probabilmente in seguito all'ingrossamento della prostata di cui ho scritto più sopra) questo problema si presenta molto più spesso,all'incirca ogni 10 minuti e devo quindi interrompere il rapporto per andare in bagno e naturalmente con la minzione c'è anche la perdita dell'erezione.Questa cosa mi sta creando non pochi problemi e volevo sapere se esiste un farmaco che può almeno ridurre lo stimolo.
Grazie ancora!!!