Utente 332XXX
Su A1-3 B1-3
Frustoli prostatici con diffusa iperplasia ghiandolare focalmente atipica, con focolai di microacinare atipica ASAP su A1 B1, e di neoplasia intraepiteliale di alto grado HG B III
Eseguita immunoistochimica su A1 B1
Non disponibile P504S
CK 34 beta E12 valutabile parzialmente per esaurimento microfocolai.
Si consiglia stretto follow-up ed eventuali nuove biopsie.
Questo è esito biopsia effettuato da mio fratello di 50 anni, prescritta da urologi dopo riferiti disturbi urinari.
Esami già effettuati prima della biopsia:
ecografia sovrapubica nella norma, prostata 50 cc
Uroflussimetria, rpm 100
DRE non sospetta
Cistoscopia nella norma
TRUS non evidenti lesioni, prostata 50 cc
Familiarita negativa
Psa in settembre 5,92. Psa in ottobre. 4,35
Cura dal mese di giugno Xatral e Serenoa

Ringrazio se vorrete dare una spiegazione, non capendo i termini del referto in attesa di visita dall'urologo.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

in estrema sintesi si tratta di un problema iniziale di natura oncologica alla prostata che gli urologi di suo fratello hanno deciso di monitorare nel tempo, vista forse anche la sua età, il PSA non esageratamente mosso e forse i sintomi modesti lamentati.

Bene , se dubbi, chiedere ulteriori chiarimenti all'urologo di riferimento.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 332XXX

Molte grazie!