Utente 528XXX
Salve dottori
Racconto brevemente l accaduto
Circa 5 mesi fa ho avuto,in seguito ad un rapporto orale passivo, un senso forte di irritazione uretra con fastidio nella zona pubica, dopo giorni ho effettuato urinocultura, esami del sangue tutto NEGATIVO, pero a,distanza di giorni ho cominciato ad avere costante mal di schiena lombare costante con dolenzia zona pubica e inquine. Sintomi mai avuti in passato, e sono certo che qualcosa non e stato curato.
A tempo dovuto ho anche fatto test hiv, tpha epatiti clamidia, tutto negativo
Pero non mi hanno mai fatto ricerche dirette per gonococco .
Ad oggi continuo ad avere dolore lombare ,
E una congiuntivite da mesi e senso di malessere.
Volevo chiedere visto che non ho secrezione uretrale solo un po di senso di irritazione e sono passati circa 5 mesi quale esame posso fare per escludere il gonococco?
La ricerca più attendibile dove è meglio farla?
Nello sperma? Nelle urine? Tampone?
Con quale metodica?
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
In assenza di secrezione attiva, la presenza di una infezione gonococcica è ben poco probabile, d’altronde i risultati di un tampone uretrale eseguito a secco sono sempre da valutare con molto senso critico, poichè le false positività sono molto frequenti. I disturbi generali parrebbero essere correlati ad una tipica infiammazione/congestione della prostata. Si impone quindi la valutazione diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 528XXX

La ringrazio anticipatamente
Le chiedo
Lei quali esami mi consiglierebbe per escludere al 100% la presenza di qualche infezione cronica spermiocultura ? Urino cultura in che metodica??
La spermiocultura classica l ho fatta ma esito negativo...
Ho sentito un urologo ma non da interesse al mio problema...io so solo di avere questi disturbi dopo il rapporto orale..
Se lei puo mi dia dei consigli e poi le valuto col mio medico di base..
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Nella nostra esperienza, queste ipotetiche infezioni contratte con talune modalità, sono spesso causa di un coinvolgimento emotivo fuori luogo per probabili sensi di colpa, con tendenza a voler ascrivere alla stessa causa ogni possibile reale od immaginario malessere. Non vogliamo certo sminuire le sue percezioni, ma statisticamente nella maggior parte dei casi viene esclusa qualsiasi correlazione diretta tra causa ed effetto. Ciò detto, il percorso diagnostico che lei propone non è corretto, poichè prima di tutto il paziente deve essere visitato e da qui si traggono le indicazioni su eventuali accertamenti da eseguire e possibili terapie da intraprendere. Questo non è possibile a noi per la distanza ed al suo medico curante (senza nulla togliere) per la competenza. Pertanto non possiamo che confermare le conclusioni del nostro precedente contributo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 528XXX

Salve dottore la ringrazio per la risposta
QuAndo ho avuto l infezione stavo prendendo antibiotico per un ascesso al dente....quello che dubito che se ho preso il gonococco potrebbe essere che non ho avuto secrezioni nonostante la presenza del gonococco?
Ho posto questo quesito al mio dottore ma non sa che dirmi,
Io so solo che da mesi ho un dolore lombare costante fastidio all inquine e leggera congiuntivite mai avuto prima e mal di gola persistente.non riesco a capire cosa posso fare per escludere in modo certo che non si tratti di gonorrea disseminata o altro?
Ho contattato qualche dottore nella mia zona ma ho notato una indifferenza totale.
Ho escluso l hiv sifilide negativo
Io ho avuto come primo sintomo senso di irritazione uretra senso di fastidio testicolare e senso di urinare frequentemente...la prima cosa che ul mio medico ha fatto e darmi cefixme senza fare esami....
Da paziente non ancora riesco a capire cosa posso fare per escludere definitivamente gonorrea clamidia e micoplasmi.
Ma piu di tutti la gonorrea...il tutto visto la persistenza di sintomi come gola arrossata dolore lombare disturbo all inquine. A volte ho degli esantemi mai avuto prima.
Possibile che nessuno sa darmi dei consigli di esami che potrei fare?
Sono sicuro di aver preso qualcosa ma non si riesce a capire cosa.
Nel caso in cui fosse una gonorrea disseminata cosa potrei fare per fare una diagnosi certa?
Alle cisite che ho fatto mi hanno solo confuso le idee....
Gradirei dei consigli
Sono disposto anche a spostarmi sapendo che qualche dottore prende il caso con la dovuta attenzione, vorrei risolvere questo problema.
Ringrazio anticipatamente

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Le ricerche più sensibili dei batteri che lei cita si eseguono in laboratorio con tecnica PCR. Noi abbiamo molti dubbi che possano risultare positive, ma se può servire almeno a tranquillizzarla, si può pensare di procedere. Forse sarebbe il caso che la situazione venisse valutata anche da un infettivologo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 528XXX

Dottore la ringrazio per la sua risposta
Ho sentito un infettivologo ma a vedermi senza effettuare analisi mi disse non c è nulla..si è limitata ad un emocromo ...e ves
Sono rimasto stupito...di fronte alla sanità quando non funziona
Io ho insistito della sicura infezione in base ai sintomi ....e i sintomi che mi persistono...
Ho 40 anni e penso di riconoscere se il.mio corpo non sta in forma...
Ma.al di la di questo ho sintomi precisi e visibili come gola arrossata da tempo..perdita di appetito a volte brividi mai avuti prima...dolore lombare mai avuto prima...leggera congiuntivite..xhe nonnsono immaginari o ci sono o no.
Per quanto riguarda la.pcr e consigliabile farla ale urine o sperma?
Possibile.farlo anche alla gola?
Con esami del sangue cosa potrei valutare?
Caro dottore le assicuro che a volte si è davanti a medici incapaci e poco attenti alle problematiche del paziente....
Invece di apprifondire ti dicono è l ansia....roba da matti..ma se una persona stava in forma e dopo un episodio del genere accusa malori e fastidi vuol dire che alla base ci sia qualcosa che crea questi disturbi....
In questo forum noto per fortuna xhe ci sono ancora tanti medici con la M maiuscola...degni del.camice.che indossano.
Grazie infinite

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Tutto sommato, pensiamo che lei si debba rivolgere ad un altro infettivologo, magari un po' meno sommario. La ringraziamo delle sue buone parole, ma a distanza non crediamo di poterle esserle ulteriormente utili.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 528XXX

Ho effettuato esami urine e urinocoltura normale piu volte con esito sempre negativi ma.nessuno mi aveva detto che non.testano per il gonococco
Ecografia renale normale lieve ispessimento diffuso vescica ...
Le assicuro che gli esami che ho effettuato nessuno consigliatomi da medici....ho dovuto documentarmi.
Come anche test anticorpi micoplasma l unica cosa uscito lieve positivo igg e igm su sangue
Ho fatto terapia con bassado ma non cambiano i sintomi ...notavo più lieve miglioria con il cefixime .
Domani vedro di fare spermicoltura esame urine e tampone GOLA ricerca in PCR.
La ringrazio per la sua disponibilità
Le auguro un buon weekend

[#9] dopo  
Utente 528XXX

Salve dottore
Le comunico che ho effettuato ,ormai a quasi 6 mesi di distanza,sia tampone uretrale che esami urine in pcr
Tutto negativo per clamidia, gonococco ,micoplasmi ecc.
Tpha e hiv e epatite tutti negativi
Il mio dubbio , spero di avere chiarimento,
Io continuo ad avere dolore lombare accompagnato da dolori articolari migratori braccia, spalle ginocchia, dolori che non avevo in passato e non si attenua von antinfiammatori, mi compaiono spesso chiazze rosse soprattutto al torace e bracci indi modo migratorio
La mia domanda se avessi contratto il gonococco e fosse diventato sistemico per assenza,di diagnosi precoce il tampone e l urino coltura può dare esito negativo??
Le assicuro che non riesco ad uscire da questo tunnel di disturbi iniziati dopo l infezione urinaria.
La,ringrazio