Utente 516XXX
Buongiorno Dottori, soffro da anni di disturbi urinari, accuso sempre bruciore prima di urinare o dopo e lieve bruciore permane costantemente per l'intera giornata. Tali problemi si ripercuotono anche nella sfera sessuale, con bruciore prima e dopo eiaculazione. Ho effettuato esami PSA ultimamente ma non è risultato nulla di particolare da dover ricorrere a cure.
Sono certo si tratti di una forma di prostatite cronica, tempo fa a Dicembre 2018 mi fu trovata la prostata un pò gonfia ma sono certo che sia soprattutto infiammata per via di quanto descritto.
Mi potete dire cosa fare, se ricorrere agli antibiotici o bastano integratori? Ora sto prendendo 2 diversi integratori, uno a base di Serenoa e uno a base di Boswella Serrata ma sono solo pochi giorni per poter dire se fanno effetto o meno.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se ha ben letto le linee guida del sito capirà che la domanda, da lei fatta , non può avere da questa postazione una risposta; detto questo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

https://www.medicitalia.it/salute/urologia/7-prostata.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com