L’attività fisica riduce il rischio di morire prematuramente (soprattutto per tumore e infarto), anche se si è grassi, si mangia male e si ha la pressione alta o colesterolo alto.
Il corpo e la mente devono essere usati quotidianamente, altrimenti si deteriorano: “Use it or loose it”.

Molti studi hanno dimostrato che l’esercizio fisico quotidiano riduce il rischio di malattie di cuore, riduce la pressione arteriosa, fa aumentare il colesterolo “buono” (HDL), riduce il rischio di tumori alla mammella e all’intestino e delle loro recidive, riduce lo stress e la tendenza alla depressione, migliora l’aspetto fisico e l’autostima, migliora il sonno, migliora la salute delle ossa (osteoporosi), dei tendini e dei muscoli.

Sono sufficienti 30 minuti al giorno di un’attività fisica aerobica che comporti uno sforzo moderato, cioè una attività che comporti una accelerazione del battito cardiaco e del ritmo del respiro e quindi un aumento del consumo di ossigeno.

L’attività fisica aerobica ideale è camminare perché tutti possono farlo in ogni luogo. Si tratta di camminare un po’ più velocemente in modo da far aumentare le pulsazioni e sudare moderatamente.

L’obiettivo, camminando in piano, è di raggiungere la velocità di 6 km all’ora e quindi sono sufficienti 3 chilometri da percorrere per la nostra mezz’ora quotidiana.

 

Quanto devono aumentare le pulsazioni ?

L’ideale sarebbe quello di munirsi, come regalo di compleanno o a Natale, di un cardiofrequenzimetro da mettere al polso come un orologio, disponibili anche a prezzi modici. Tra l’altro fa anche da orologio.
Il numero delle pulsazioni per coloro che non sono allenati non deve superare 220 meno la vostra età.

Ad esempio a 60 anni: 220-60 = 160 pulsazioni al minuto.

Se non siete sicuri del vostro stato di forma è meglio mantenersi in un intervallo di tempo compreso tra il 50% e il 75% e quindi intorno a 100 pulsazioni al minuto.

 

Precauzioni

• Se non siete allenati cominciate lentamente, anche solo 10 minuti il primo giorno e poi aumentate gradualmente il tempo e il percorso.

• Indossate un buon paio di scarpe comode e protettive. Ormai esistono molti negozi dove vi possono dare suggerimenti adeguati.

• Farlo in compagnia è sempre più stimolante.

• L’attività fisica riduce lo stress perché aumenta la produzione di endorfine e non è consigliabile praticarla prima di andare a letto se soffrite di insonnia.

• State certi che non state perdendo tempo perché aumentando il senso di benessere e di energia, migliorando il sonno, riducendo lo stress, fa guadagnare molto tempo.

 

Per aumentare il consumo calorico:

- se ne avete la possibilità camminate sulla sabbia

- se ne avete la possibilità camminate in salita

- se in piano muovete le braccia in avanti e indietro

- salite le scale a piedi ogni volta che ne avete occasione

- se non avete problemi alle articolazioni provate ogni tanto a correre

Utilissimo alternare con piscina (ideale per le persone in sovrappeso), bicicletta, sci di fondo…