Utente 498XXX
Gentili Dottori,
Avrei bisogno di chiedere un consulto su un rapporto che ho avuto un mese fa.
Non so se sia stato un rapporto a rischio ma vorrei togliermi il dubbio.
Io e il mio fidanzato abbiamo praticato del petting: c'è stato contatto esterno solo con il liquido pre-eiaculatorio, poi l'eiaculazione è avvenuta lontano dai miei genitali.
C'è stato poi un secondo rapporto, prima del quale il mio fidanzato si è lavato e ha urinato. C'è stato anche qui il contatto dei miei genitali coi suoi ma senza penetrazione diretta, solamente tramite masturbazione con le mani.
Ci tengo a precisare che prendo la pillola ma non ricordo onestamente se in quel mese l'ho assunta correttamente, sono però sicura di averla assunta più o meno alla stessa ora (con uno scarto massimo di tre ore), di non averla dimenticata, di non aver avuto episodi di vomito o episodi ripetuti di diarrea.
Da quel rapporto ho sempre avuto rapporti protetti (pillola + preservativo) e ho avuto anche due cicli apparentemente normali (però indotti dalla pillola).
So che non è propriamente la specialità giusta però vorrei sapere se questo rapporto può essere valutato a rischio oppure no.
Vi ringrazio per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,credo che una maggiore sicurezza,considerando le precauzioni anticoncezional che prende,possa averla solo con...
l'astensione dai rapporti sessuali.Tranquilla.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it