Utente 264XXX
Salve,
ho un disturbo che di tanto in tanto compare, non sempre fortunatamente. Dopo l'eiaculazione avverto delle fitte intermittenti nella zona lombare, altezza reni, compaiono dopo circa 10 secondi, durano altrettanto e poi vanno a scomparire. La cosa particolare è che mi capita sempre quando vengo da abbuffate e bevute, difficilmente quando ho rapporti ed il giorno prima ho mangiato leggero. Ho fatto eco transrettale e visita urologica. Al di là di una prostata ai limiti dimensionali, e di una calcificazione data da una vecchia prostatite l'urologo non ha rinvenuto nulla, ed anzi mi ha tranquillizzato sostenendo che probabilmente il disturbo è di natura intestinale, nel senso che il coito investendo tutto l'apparato, laddove fosse imbarazzato per grandi mangiate, ne risente l'intestino. Un'ultima precisazione, l'urologo mi ha fatto anche l'eco dei reni ed ha rinvenuto una lieve microliasi di cui ero a conoscenza, tuttavia ha escluso un nesso tra la renella ed il disturbo. Vorrei sapere cosa ne pensate. Sentiti ringraziamenti.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le considerazioni del suo urologo, fatte in diretta, sono sostanzialmente condivisibili e quindi le segua senza altri inutili dubbi.

Si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com