Utente 514XXX
Buongiorno;

Vorrei sottoporvi un curiosità che da tempo mi assilla, e a cui sto iniziando a dare peso.

Spesso durante la fase di erezione, la parte terminale del pene si curva vistosamente verso il basso (la curvatura inizia a circa metà della lunghezza), poi una volta raggiunta la completa erezione la curvatura tende a scompare. Inoltre mi sembra che il pene flaccido sia più duro di prima.

Ho provato a verificare la presenza di noduli o placche ecc ma, almeno a parer mio, non c'è nulla nè a pene flaccido nè a pene eretto.
Non ho dolore nè prima, nè durante, nè dopo l'erezione, o dopo un rapporto, talvolta ho un leggero fastidio che passa nel giro di poco.

Ho notato che se il pene viene "stimolato" mentre la curvatura è presente questa sparisce subito, mentre se stimolato da flaccido non compare proprio. "massaggiando" il pene flaccido questo "si rilassa" e diviene più morbido.

Ho provato ad allungare il pene (tipo streching, scusate il termine) al termine del coito, ho preso OKI per circa una settimana e in entrambi i casi ho notato che il pene flaccido è tornato leggermente piu morbido e la curvatura attenuata.

Non ho difficoltà nell'erezione (salvo alcuni periodi o se lo facciamo troppo spesso in cui la mia compagna mi deve stimolare vigorosamente, ma credo sia più una cosa mentale, nel senso che non ho voglia), ma ho notato che se resto in astinenza per 2 o 3 giorni ho un'erezione più duratura;

Sono preoccupato perchè questa situazione si è presentata circa 2 anni fa a seguito di un periodo particolarmente esuberante a livello sessuale, con rapporti frequenti e "energici" , ma non gli diedi peso. Arrivai a un giorno in cui il pene mi fece male e non riuscivo a scoprire il glande, era come bloccato, poi il giorno dopo tutto è tornato come prima, ma è rimasto l'indurimento e la curvatura in fase di erezione.

Ho parlato con il mio medico di famiglia che mi ha detto che non è niente e di prendere OKI quando me lo sento infiammato e se voglio di prenotare una visita urologica quando ho tempo, senza fretta; tuttavia nella mia infausta situazione economica, con il massimo rispetto verso la professione, vorrei evitare di spendere 100 euro o quel che è, per farmi dire che magari non ho niente, e che sono solo ansie autogenerate.

Ho 26 anni, non fumo, non soffro di nessuna patologia, faccio regolarmente attività fisica (tennis), mangio in modo equilibrato.

Ringrazio in anticipo per il vostro aiuto.

Cordiali saluti.

Alex

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,si procuri una autofotografia del pene in erezione da mostrare ad uno specialista,anche per allontanare le fantasie negative che periodicamente l'assalgono.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it