Utente 543XXX
Salve, ho quasi 16 anni e non ho mai avuto un erezione mattutina, mi spiego meglio...
Non credo di aver nessun problema di erezione quando "c'è da usarlo" perché l'erezione avviene, ma la mattina in questi mesi non mi è mai capitato di trovarlo eretto alla mattina.
Premetto di aver fatto esami del sangue e controllo della pressione, e quest'ultima è un po' alta (max. 130 e min. 85/90), sto già cercando di abbassarla mangiando meglio e facendo attività fisica (premetto che questo controllo alla pressione è stato fatto dopo 3 mesi di completo stop dallo sport per una doppia frattura al malleolo) è la pressione il problema o può darsi che sia altro?
Premetto anche che non fumo ne bevo (mai toccato una sigaretta/alcool).
Un atra cosa che mi fa pensare a codesto problema è magari la masturbazione (una volta al giorno)
Mi è anche capitato però di svegliarmi improvvisamente di notte ed avere l'erezione, ma veramente poche volte.
Consigli? Altri problemi? Qualcosa per risolvere il problema? Premetto che appena avrò la possibilità ne parlerò con i miei e farò la visita da uno specialista.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non perda altro tempo in internet; come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovanissima" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 543XXX

Sicuramente andrò da un andrologo prima o poi, ma questo problema mi crea malessere, e visto la mia giovane età non è molto facile parlarne con i miei genitori, secondo lei dottore a cosa potrebbe esser legato questo malessere?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione, senza alcuna possibilità di un valutazione in diretta nulla le si può dire di serio.

Comunque via tutte le inutili vergogne e paure e si apra con i suoi genitori..
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com