Disfunzione erettile e curvatura del pene

Salve, ho 28 anni e soffro da sempre di disfunzione erettile solo da poco ho consultato un Andrologo, spiegandogli il problema ha voluto effettuare un ecocolordoppler penieno dinamico, dal quale si evince una curvatura congenita del pene di circa 35 gradi ma tutto nella norma quindi non è la malattia di Peryone, i dosaggi ormonali sono nella norma e sostiene che il problema sia psicologico... Mi ha anche detto che se lo desidero può intervenire chirurgicamente e portarlo perfettamente diritto, la mia domanda è questa, se mi sottopongo a questo intervento risolvo il problema?
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Gentile lettore,

se il disturbo erettivo non è legato all’incurvamento la sua eventuale correzione chirurgica generalmente non porta alcun beneficio alla sua risposta sessuale.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-nel-trattamento-della-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio