Battito cardiaco

Partecipa al sondaggio
Buonasera, ho 61 anni e nel 2022 ho avuto problemi di fibrillazione atriale e mi è stato riscontrato un moderato ingrandimento dell'atrio sinistro.
Prendo regolarmente Xarelto 20 mg e Almarytm 100 mg (1/2 compressa al mattino e 1/2 copressa la sera) oltre ai farmaci per la pressione (Karvea 300 mg al mattino e Manidipina 20 mg 1/2 compressa al pomeriggio).
Il mio problema è che di tanto in tanto ci sono delle giornate in cui avverto delle leggere scosse e/o punture fitte al petto molto fastidiose che mi fanno andare nel panico totale.
Faccio regolarmente le visite di controllo e sia il mio cardiologo che medico curante mi dicono di stare tranquillo.
Devo preoccuparmi?
In attesa di una gentile risposta, porgo distinti saluti.
Grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.3k 3.7k 6
I dolori che lei descrive sono tipicamengte NON cardiaci, sia per tipo che per durata

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio dottore: tra prolemi cardiaci, un pò di reflusso gastrico ed ansia vivo sempre nel terrore da quando nel 2022 ho avuto per la prima volta problemi.
[#3]
Utente
Utente
Quando mi prende dolore alla bocca dello stomaco non riesco mai a capire se il problema è cardiaco o gastrico. Quindi panico totale.
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.3k 3.7k 6
IO non curo l'ansia o il panico, si tranquillizzi
I dolori pountori non sono mai di origine cardiaca

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
Utente
Utente
Buonasera dottore, mi scusi: gentilmente potrebbe darmi un suo parere sul mio referto medico.
Grazie, cordiali saluti.
ECOCARDIOGRAFIA M B MODE-COLORDOPPLER
Cavità ventricolare sinistra di normali dimensioni con regolare spessore delle pareti e conservata funzione contrattile segmentaria e globale (EF circa 60-65%); disfunzione diastolica del II tipo senza segni di incremento della pressione atriale sinistra.
Moderato ingrandimento dell'atrio sinistro(vol.sist.ind. circa 40-45 ml/mq),
scarsamente deformabile.
Insufficienza mitralica lieve.
Normali dimensioni delle cavità destre con ventricolo che presenta regolare spessore delle pareti e cinetica conservata.
Lieve insufficienza della tricuspide e polmonare con regolare pressione stimata nel piccolo circolo.
Non rilevabili evidenti soluzioni di continuità e/o shunts a carico dei setti interatriale ed interventricolare.
Assenza di versamento pericardico.
Regolare calibro dell'aorta toracica e addominale con sclerocalcificazione delle pareti.
ECOCOLORDOPPLER TRONCHI SOVRAORTICI
Vasi esplorabili di normale calibro e decorso;
lieve ateromasia intimale fibrosa a carico del bulbo carotideo destro con interessamento dell'emergenza della carotide interna pari a circa il 30-35% del lume vasale.
Vasi vertebrali e succlavi pervi,con flussi normodiretti.
ELETTROCARDIOGRAMMA
Ritmo sinusale bradicardico(56 b/min). Diffuse atipie della fase di recupero ventricolare.

VISITA CARDIOLOGICA
P.A. 140/80 mmHg. Cardiopatia sclero-ipertensiva:FA ricorrente. Ateromasia carotidea destra non critica.Dislipidemia mista. TERAPIA:
-PANTORC 20 mg 1 cp al mattino
-ALMARYTM 100 mg 1 cp al mattino e 1 cp a a sera
-KARVEA 300 mg 1 cp al mattino
-XARELTO 20 mg 1 cp a pranzo
-MANIDIPINA 20 mg 1/2 al pomeriggio
-CHOLECOMB 10/10 mg 1 cp dopo cena