Utente 473XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 27 anni sportivo non fumatore.
Da circa 10gg a questa parte inizio a sentire un senso di spossatezza generale molto alta. Questa spossatezza si riflette anche nelle mie prestazioni fisiche, ho notato che faccio fatica a recuperare dopo uno sforzo, (solitamente recuperavo quasi 33/35 battiti in 40 /45 secondi, ora a ma la pena 20) e che la mia frequenza cardiaca a riposo è aumentata notevolmente (solitamente ho un freq. cardiaca di 65bpm mentre adesso sono a 79/80bpm ed appena mi alzo e arrivo a 100/110).
Ho tenuto sott'occhio la pressione e ho valori nella norma 130/120 - 60/70.
Ho eseguito vista medico sportiva completa circa 4 mesi fa.
Avverto un continuo fastidio alla bocca dello stomaco (in passato ho sofferto di reflusso gastroesofageo)
Volevo sapere se devo monitorare questa situazione, e se devo prendere qualche precauzione.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo per il quale pensare al cuore.
Se avverte astenia ne parli con il suo medico per eseguire degli esami ematochimici.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Salve Dottore,

io mi stavo chiedendo come mai allora la mia frequenza cardiaca ha subito questi cambi di ritmo così dal nulla.
E' la stanchezza che influisce sul cuore o il cuore che va a minare il mio stato fisico?
Le chiedo poichè veramente è strano che appena faccia una qualsiasi cosa si alzi così tanto il battito (è vero che non siamo macchine..però era per capirci qualcosa).
grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ci sono tanti motivi che possono aumentare (anche seppur modestamente come nel suo caso la frequenza): ansia, ipertiroidismo, anemia, farmaci, caffeina, nicotina.

Ma le ripeto che non mi pare che lei abbia valori di frequenza che destino alcun sospetto

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza