Aritmie. ansia o problema fisico reale?

Buongiorno dottori, vi scrivo per un problema che da qualche mese a questa parte sta cominciando a preoccuparmi seriamente.

Settimana prossima ho intenzione di prendere appuntamento dalla mia dottoressa ma qualche parere in più è sempre di aiuto.

Come introdotto poco fa, da qualche mese avverto come dei sussulti al cuore, battiti mancanti con sensazione di nodo in gola o battiti più accelerati del solito.
Questo disturbo si presenta all'improvviso e dura due o tre secondi circa per poi ripresentarsi a distanza di giorni.

Proprio pochi minuti fa ho avuto quella che mi è sembrata un'aritmia abbastanza forte che descriverei come una specie di "terremoto" nel lato sinistro del petto.
È la descrizione più efficace che mi viene in mente per descrivere quello che ho provato.

Sono un tipo parecchio ansioso e ultimamente a causa di qualche problema le mie ansie stanno aumentando però mi viene il sospetto che potrebbe anche essere un problema di natura cardiologica e non ansiogena.

Con tutti i limiti di un consulto a distanza, vi chiedo quali potrebbero essere le cause di questi sintomi e quanto potrebbe essere grave questo problema se fosse davvero un problema fisico e non legato all'ansia?.


Grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
son extrasistoli.
se perdurassero programmi un Holter cardiaco

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta dottor Cecchini. Queste extrasistole potrebbero diventare pericolose per la salute?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio