Cuore e fiato corto

Buonasera dott.

Sono finita in ospedale tre giorni fa per la pressione a 170 e i battiti a 150, mi hanno svolto un ecg e le analisi della troponina con risultato <3, soltanto una tachicardia sinusale.

Il mio medico di base mi ha prescritto xanax, possibile che sia solo una questione di ansia?
Passo dallo star bene ad avere i battiti accelerati in pochi minuti e poi questa oppressione al petto e ho come la sensazione di non finire il respiro.
Da qualche giorno avverto anche delle fitte al braccio sinistro e dei formicoli.

Sono molto ansiosa dopo un bruttissimo periodo, e sicuramente sto diventando ipocondriaca.

Sa dirmi se in ospedale dalla troponina e dall’ecg si sarebbe visto se ci fosse stato qualcosa?

Grazie mille
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,7k 2,9k 2
Gli esami che ha eseguito in ospedale escludono cause cardiache .
Una terapia ansiolitica (non certo solo Xanax) le migliorerebbe notevolmente la qualita' di vita.
Consulti uno specialista

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test