Utente 432XXX
Buonasera a tutti. Vi scrivo perché non so SE ne QUANTO dover essere allarmata. Sei giorni fa ho baciato in bocca (quindi con la lingua) un amico che non vedevo da tempo, per cui non conosco le sue abitudini sessuali.
Il giorno dopo avevo un forte bruciore alla bocca e oggi (non so se sia attinente) mi sono accorta di avere un piccolo taglietto sulla lingua che sanguina, ma sono sicurissima che prima non ci fosse.
La domanda in questione è: ho rischiato qualcosa baciandolo? Non c'è stato null'altro, solo un bacio di un paio di minuti credo. Posso aver contratto una MST? Devo fare degli accertamenti? E se sì, quali?
Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, la descrizione che fa del suo caso fa pensare piuttosto un traumatismo, visto anche i tempi di insorgenza, che ad altre malattie. Pertanto le ragguaglio serenità.
In caso di ulteriori dubbi contatti il dermatologo di sua fiducia.
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 432XXX

La ringrazio intanto per la celere risposta. Ovviamente in questo momento ogni sintomo è incentrato all'interno della bocca, anche piccole ferite sulle guance mi fanno allarmare. Volevo solo comprendere quanto CONCRETAMENTE abbia potuto intercorrere in rischio malattie infettive ed eventualmente quali. Ho anche paura a baciare i miei bambini, sono molto preoccupata, ma allo stesso tempo certissima che lui non mostrasse sulle labbra alcun tipo di lesione/sanguinamento. So che aveva fatto un tampone recentissimo alle corde vocali poiché lavora molto con la voce e io ne ho eseguito uno faringeo che è risultato totalmente negativo. Non so se queste informazioni possano aiutare. Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le malattie possibili per un bacio profondo con persona affetta da MST in fase attiva nel cavo orale sono

- sifilide
- gonorrea
- herpes simplex
- condilomatosi HPV


Le percentuali sono non valutabili viste le troppe variabili.
L'ansia è perfettamente inutile
La visita dermovenereologica va effettuata in caso di ulteriori dubbi a 2-3 settimane dal presunto contagio.

ancora saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 432XXX

Scusi, un'ultima domanda: ma una persona affetta da sifilide nel cavo orale, non dovrebbe avere un'ulcerazione visibile? E il fatto di aver fatto un tampone che risulta negativo, non dovrebbe escludere nel mio caso per esempio già la gonorrea?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non per forza, il sifiloma potrebbe essere faringe o comunque nascosto.

Il tampone per gonorrea di effettua a fresco e con la ricerca specifica. Se ha fatto questo, è esclusa.

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 432XXX

No, ho fatto un tampone faringeo con ricerca batteriologica. Ma avevo chiesto e mi avevano detto che in caso di gonococco sarebbe cmq spuntato. Quindi a questo punto è stato inutile fare il tampone e per la sifilide che esame dovrei fare? Sono trascorse già due settimane