Utente
buongiorno, nell'ultima settimana soffro di dolori molto intensi al basso ventre, a volte lato dx e a volte lato sx, tanto da dover prendere antidolorifici (ketodol) per riuscire a dormire. Di giorno si attenuano ma a tratti tornano intensi.
Ho fatto una visita ginecologica pensando fossero le ovaie (ed avendo subito un intervento di raschiamento 18gg fa) ma è tutto ok e mi è stato detto che il problema è riconducibile all'intestino. Effettivamente soffro, soprattutto ultimamente di stipsi. Ho provato con clistere e pastiglie naturali ma, pur essendomi scaricata, i dolori continuano. Premetto che è un periodo di forte stress.
Come posso risolvere o quanto meno attenuare il problema? E' consigliabile qualche medicinale in particolare?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima,

Più che un medicinale sarebbe utile una visita gastroenterologica. I sintomi possono essere compatibili con una sindrome del colon irritabile. In attesa può assume prodotti a base di simeticone e carbone vegetale per ridurre la tensione addominale. Utile anche una buona idratazione ( o un bustina di polietilenglicole) per ridure il problema stipsi.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
sembrerebbe la forma ipocinetica del colon irritabile.
Le consiglio l'uso di Simeticone insieme al Macrogol.

Ne parli con il curante.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#3] dopo  
Utente
Grazie mille!
Sono farmaci che necessitano di prescrizione medica oppure posso chiederli direttamente in farmacia?
Purtroppo il mio medico curante ha orari incompatibili con i miei.
A livello di alimentazione è meglio evitare o favorire alcuni cibi?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I farmaci non necessitano di prescrizione medica ma è bene concordare la terapia con il suo medico.

Per gli accorgimenti per il colon irritabile ed il meteorismon e invio il link di due articoli :

http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/Sindrome%20dell%27intestino%20irritabile.pdf

http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/Meteorismo%20addominale.pdf

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille, davvero gentilissimo!

[#6]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
I farmaci citati non sono ricompresi nel prontuario,
ma è bene che l'assunzione eventuale,
sia preceduta da una corretta interazione con il suo curante,
gliene parli pure.

Saluti.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di niente, si figuri. E mi ricontatti se ha necessità.


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
ultima domanda poi promesso non stufo più :-)
è possibile sostituire ai farmaci prodotti erboristici?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


Per non entrare nei particolari che ci porterebbero lontano dico solo che: se la medicina convenzionale ha prodotto ed indica il prodotto farmaceutico ci sarà pure un motivo.

In pratica: si fidi del (solo) farmaco.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Ok, sarà fatto.

Grazie mille
Saluti

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Ci ritenga disponibili.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Grazie mille, in questo momento sono in preda ai dolori e perfino stare seduta in ufficio mi risulta difficile!

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È difficile darle on line ulteriori suggerimenti oltre quelli già dati.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Ci ascolti,
consulti un buon gastroenterologo,
vedrà che potrà sicuramente aiutarla.

A presto.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it