Enterite batterica

Sto facendo terapia antibiotica da 10 giorni, dopo aver fatto esami alle feci con il risultato di una leggera infezione di tipo batteriologica, ma ancora al mattino continuo ad avere una scarica di diarrea. Sto prendendo pure dei fermenti lattici per ripristinare la flora batterica, il medico al quale mi sono rivolto è un internista e mi ha detto che devo continuare ancora la cura per altri 6 giorni per poi valutare succesivamente eventuali modifiche. Vorrei sapere se questa patologia ha tempi lunghi di guarigione e quale è l'alimentazione adatta per questo tipo di problema.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile utente,
mi sembra che sia condivisibile la gestione del suo medico curante.
Come provvedimenti dietetici, eviti latte e derivati, verdure, spezie, eccessivi condimenti e fritti.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho rifatto la coprocoltura delle feci e mi hanno dato il seguente risultato:ricerca shigellee salmonelle Negativa, si isolano batteri Gram-Neg della fam. Enterobacterialeae del genere escherichia Coli. Sto facendo di nuovo l'antibiotico, uno di quelli sensibili dell'Antibiogramma, Levofoxacina da 500mg una al giorno dopo i pasti ed il bifilact come fermenti alle ore 17.30. Penso che la cura sia azzeccata perchè mi sento un pò meglio anche se ancora non riesco a digerire molto bene, devo fare la cura per dieci giorni, vorrei sapere se queste infezioni hanno un decorso lungo e se forse dieci giorni di cura sono pochi?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Il decorso è quanto mai variabile, come anche possibili le recidive,
il vantaggio è, in genere, la buona gestibilità di queste enteropatie.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa