Utente
Gentilissimi Dottori, cercherò "in breve" di esporvi i miei problemi!
Sono un ragazzo di quasi 23 anni, sin da piccolo soffro di problemi intestinali!
Ammetto che fino all' inverno 2012 non conducevo una vita molto salutare, con fumo, alcool e pasticci vari!
Tra il 2012 ed il 2013 ho fatto test intolleranze a seguito di forti dolori alla pancia,sono risultato essere intollerante a molte cose tra cui latte vaccino (mio nemico da sempre quasi, mangiavo però spesso fomaggi, specialmente gorgonzola e stracchino). A seguito della dieta per le intolleranze ho perso circa 20 kg, da 100 sono passato a circa 80, in pochissimi mesi.
Da settembre 2013 ho iniziato a soffrire di dolori nella fossa iliaca dx e sx, piccole fitte, comunque fastidiose! Dopo poco si sono aggiunti dolori allo stomaco, continue eruttazioni e molta aria nell intestino!
Mi sono rivolto ad un gastroenterologo che mi ha prescritto queste analisi:
-Ect addome completo (tutto normale, presenza aria nell intestino);
-Calprotectina fecale (risultata 244.00, valore che mi ha molto spaventato)
-Emocromo, transaminasi, Hla DQ2/8, Antiendomisio, Antitransglutaminasi, lgA, lgE%, elettroforesi proteica, PCR, HPab (risultato positivo solo ad HLA DQ2, % linfociti leggermente alta)
Con questi esami alla mano mi ha fatto eseguire una gastroscopia, niente celiachia ne Helycobacter, lieve gastrite cronica inattiva.
Mi ha prescritto Pantecta 20mg la mattina (prima prendevo il 40), Enterolactis, 10 gocce di Valpinax la sera e, in caso di dolori persistenti all intestino, pillole di Spasmomen!
Proprio questa mattina ho ripetuto i vari esami del sangue (più VES) e la calprotectina.
Nel frattempo ho seguito una dieta povera di fibre (prendo una bustina a sera di Psyllogel) e soffro di una emorroide di primo grado (anche se esce un pochino nelle evacuazioni)!
Circa 3 settimane fa ho trovato una leggera traccia di sangue rosso vivo nella carta igienica dopo un evacuazione, stamattina l ho ritrovata un pò più abbondante (non faccio sforzi per defecare, ieri però non sono andato di corpo ed oggi sono andato abbondante) ed ho sentito un pò di fastidio durante il transito delle feci nella zona perianale. Questo nella prima evacuazione, dopo poco sono tornato in bagno e non ho notato sangue.
Ho, a volte, afte in bocca e negli ultimi giorni sento, dopo mangiato, sapore di sangue in bocca (quando mi lavo i denti non è raro che mi esca, anzi)!
Sono una persona molto molto ansiosa e, purtroppo, anche un pò ipocondriaca (con tutti sti problemi sfiderei però chiunque)!
In attesa di questi nuovi risultati, la diagnosi di colon irritabile è quella giusta?
Può trattarsi di IBD, specie Crohn?
Scusate la lungaggine, ho cercato di essere il più chiaro possibile per aiutarvi!
Grazie per la pazienza

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<la diagnosi di colon irritabile è quella giusta?>>

Ritengo di si.


Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la risposta celere!
Permetta solo una domanda, io ho quasi sempre avuto la lingua con una patina bianca sopra (più verso la gola), negli ultimi giorni mi si è riproposta (da quando ho cambiato l assunzione di pantecta da 40 a 20 mg devo dire che mi è tornata un pò di nausea, cerco di non darci peso), è sempre legata al fattore colon irritabile?
Un'altra cosa, il gastroenterologo mi ha detto che la miglior medicina per me sono un lavoro serio (aihmè solo lavori saltuari riesco a trovare) e sport.
Mi sono iscritto in piscina e faccio anche esercizi a corpo libero (allenamento come in palestra ma senza pesi, solo con sbarre per trazioni ed altro), la parte addominale posso farla lavorare o è meglio che la lascio un pochino più a "riposo"?

Ultima cosa, per l emorroide, quando sanguina o sento prurito, posso metterci qualche crema?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
1 - Si,

2 - può far <<lavorare>> l'addome,

3 - si ma deve presciverla il suo curante dopo visita.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore per i consulti, se vuole la terrò aggiornata con i risultati degli esami fatti stamattina, sperando siano nella norma, in caso contrario il prossimo step sarà la colonscopia.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Certo.

A presto
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Dottore mi scusi, premetto che ancora non ho ricevuto i risultati, ho fatto però gli esami che sono influenzato, avrei dovuto aspettare?

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No,
i parametri emocoagulativi non vengono influenzati.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Dottore, sono arrivati gli esami del sangue!
L' unico valore un pò maggiore è il Volume eritrocitario medio, risulta 96.8 (dovrebbe essere tra 80 e 96).
Tutto il resto è nella norma, la proteina C reattiva è a 0,09.
In attesa della calprotectina, allora mi conferma colon irritabile?
Posso esserne certo?

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Con i limiti della distanza (=assenza di visita)
riconfermo la replica #1.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Ok grazie Dottore!
Visto che sto aspettando l esito della calprotectina fecale, vorrei porle una domanda, non ho trovato una risposta su internet (essendo io già ansioso non dovrei neanche guardarlo).
La calprotectina fecale, oltre per le IBD, in che casi può aumentare?

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Personalmente utilizzo altri parametri di riferimento
in quanto possono esistere dei falsi positivi.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Ok Dottore grazie, le farò sapere comunque se vuole il risultato dell'esame!

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
OK.

Prego

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
Salve Dottore, è arrivato l esito della calprotectina, non c'è scritto a quanto è, mi dice solo che è minore di 100, quindi negativo!
Sono molto sollevato!
Prenderò appuntamento col gastroenterologo, essendo comunque colon irritabile (penso sia comunque certo ormai) lei come si comporta per le diete/fermenti ed altro?
Vorrei sentire anche il suo parere!
Ho comunque spesso borborigmi e ogni tanto ancora fitte ne basso ventre!

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
[#16] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore, sto leggendo, mi sarà di grande aiuto!
Ancora grazie!

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
Salve Dottore, scusi se la disturbo nuovamente!
ieri sera ho mangiato un pò di torta al limone, di quelle già pronte (che in teoria non avrei dovuto mangiare).
Stamattina ho evacuato un paio di volte, l ultima volta a seguito di un pò di dolori di pancia.
Le feci non erano ben ben formate (ma non liquide), di colore abbastanza chiaro e sembrava ci fosse del rosso all interno, non so dirle se era sangue o no, solo che in alcuni punti sembravano più scure.
E' dovuto a quello che ho mangiato o altro?

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<sembrava ci fosse del rosso all interno, non so dirle se era sangue o no>>
... difficile a distanza rispondere per immaginazione,
probabilmente è solo suggestione!
Renda consapevole il suo curante.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente
Domani lo dirò al medico di famiglia, gli devo portare il risultato delle analisi, intanto prenoto il la visita dallo specialista!
Comunque, alla luce dei recenti esami, non dovrebbe trattarsi di qualcosa di strano, o sbaglio? Soltanto il volume eritrocitario medio risulta un pelo alto!
Non so dirle comunque se era suggestione o no, a me sembrava del rossiccio, non avendo mai visto sangue misto a feci non le saprei dire!

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Concordo con la sua impostazione.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Utente
Domani mi consulterò con il medico di famiglia, in attesa dello specialista!
Grazie comunque del suo aiuto!

[#23]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Ci aggiorni se riterrà
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#24] dopo  
Utente
Si la aggiornerò!
Permetta solo una domanda, potrebbe essere dovuto il colore che ho viste allo Psyllogel che prendo tutte le sere?

[#25]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Direi di no.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#26] dopo  
Utente
Ok, oggi andrò dal medico di famiglia, purtroppo lo specialista lo ho solamente il 28!
In caso, è meglio che richieda un esame del sangue occulto?

[#27]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Certo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#28] dopo  
Utente
Dottore sono stato dal medico curante!
Anche secondo lui gli esami escludono le malattie infiammatorie intestinali, discorso a parte per tumore del colon che però alla mia età (23 questa settimana) è molto molto improbabile!
Mi sono dimenticato di dirlo anche a lei, negli ultimi giorni però ho assunto costantemente (una volta al giorno) abbondanti dosi di ACE (spremuta di arance rosse e carote rigorosamente fatta in casa), secondo il medico di famiglia il colore rossiccio trovato nelle feci potrebbe essere dovuto a quello!
A causa delle emorroidi che a volte trovo sanguinanti, non mi ha prescritto il sangue occulto, in attesa del consiglio dell esperto, quindi il 28 marzo.
Lei che ne pensa?

[#29]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Che sono tutte ipotesi possibili,
ma che non avrebbe avuto un costo eccessivo prescriverle comunque il sangue occulto.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#30] dopo  
Utente
Non mi ha prescritto quell'esame perchè ha detto che, avendo un emorroide che a volte sanguina, poteva dare un falso positivo e di aspettare il parere del gastroenterologo che mi ha in cura!
Lei comunque mi consiglia di effettuarlo?
Eventualmente, anche altri esami?

[#31]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non è corretto opinare sul suo curante,
segua le indicazioni date.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#32] dopo  
Utente
Ok attendo allora la visita dallo specialista, nel frattempo sono un pò più tranquillo anche perchè le malattie infiammatorie intestinali dovrebbero essere scongiurate!
Sperando non sia di peggio :)
Grazie mille Dottore!

[#33] dopo  
Utente
Dottore scusi se la disturbo nuovamente, vorrei chiederle una cosa!
Io prendo Pantecta 20 mg ogni mattina, ultimamente ho un pò più di nausea (che so essere un sintomo del colon irritabile) e più frequenti eruttazioni.
Queste eruttazioni non sono acide, sento però come del liquido.
Stasera, durante un eruttazione, mi è uscito del "rigurgito" (come vomito) dal naso, poco!
Non ne sono assolutamente preoccupato, mi sono molto tranquillizzato confronto a prima (anche se ammetto di non essere la persona più tranquilla del mondo), volevo solo chiederle Lei cosa ne pensava (ultimamente, col cambio di stagione, sono un pò tornati i fastidi).
Grazie per l'attenzione!

[#34]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Si è trattato di un episodio di reflusso.
Si tranquillizzi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#35] dopo  
Utente
Grazie Dottore, il Pantecta dovrebbe un pò aiutarmi comunque nel caso?
Grazie ancora e scusi il disturbo!

[#36]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Certo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#37] dopo  
Utente
Salve Dottore, avrei piacere di aggiornarla!
Ho effettuato la visita dal gastroenterologo, al tatto la pancia va molto meglio confronto a qualche mese fa, quando ero veramente spaventato!
Devo seguire una dieta fino a settembre almeno, niente di problematico!
Rimane solo la paura di star male ogni volta che devo andare lontano da casa, e ciò un pò di problemi me li crea, ha qualche consiglio da darmi?
Le vorrei porre un altra domanda!
Ho sempre avuto la lingua con una patina bianca sopra, più verso il centro della lingua!
Da un pò di tempo mi brucia anche, il medico di famiglia ha detto che ho le papille irritate!
Premetto che ho il piercing alla lingua, consumo un paio di caramelle alla menta (fondenti menta perugina principalmente) al giorno e ho sempre riscontrato di avere una lingua più grossa di altri, per me è normale trovare il segno dei denti ai bordi della lingua, visto che vi rimane appoggiata!
Può mica consigliarmi qualcosa anche per questo problema?
Ultima cosa, le emorroidi di primo grado, possono essere eliminate tramite legatura?
E' una situazione abbastanza fastidiosa!
Grazie per la pazienza!

[#38]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Immagino che non abbia letto, allora, l'articolo segnalato in replica #15.

Quanto alle emorroidi di primo grado, necessitano di sola terapia medica.

Considererei, alle soglie delle 40 repliche, concluso l'attuale consulto.

Per nuove necessità riformuli pure un nuovo consulto.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#39] dopo  
Utente
Dottore ho letto l'articolo, avrei solo un pò di apprensione per la lingua poichè stasera, dopo aver lavato i denti, ho visto anche delle puntine di sangue sopra!
Come terapia medica mi hanno dato il Placentex che però non fa passare nessun fastidio purtroppo!
Grazie comunque!

[#40]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Faccia osservare la lingua al suo curante,
...online non si può fare!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it