Utente
Buonasera,da circa 10 anni soffro di ibs,con frequente stitichezza alternata a diarrea ma meno rara rispetto alla stitichezza.Ho anche meteorismo,dolori addominali e al fianco sinistro,emorroidi esterne quando mi sforzo che poi rientrano sole,flatulenza a volte con difficoltà a farle fuoriuscire,frequente nausea e difficoltà digestive,a volte anche un bicchiere d'acqua diventa un mattone.Certe volte quando provo ad andare in bagno è come se avessi un "tappo" che con vari sforzi riesco a mandare via e ad evacuare. Il risultato è che poi mi sembra di non aver evacuato a sufficienza e ho la sensazione di dover andare di nuovo in bagno.Ho fatto 2 anni fa un ecografia addominale con risultato: meteorismo abbondante e coleciste divisa in due,poi tutto normale.Insomma il medico specialista mi disse che avevo la sindrome del colon irritabile e di far attenzione alla coleciste e di fare l ecografia una volta ogni due anni.Dopo ciò,dopo qualche mese ho cominciato a notare sia sulla carta igienica che sulle feci del muco marrone,senza sangue,ma questo solo con feci dure durante sforzo o feci normali senza sforzo mentre con diarrea nessuna traccia di muco marrone neanche sulla carta igienica. Preoccupata ne parlai col mio medico e mi prescrisse pentacol,ma risultati zero.Dopodiche' mi consigliò di fare una colonscopia virtuale.Risultato tutto a posto.Fatto sta che il muco marroncino ormai da due anni c'è sempre,solo che negli ultimi tre mesi si sono aggiunti prurito e dolore anale e a volte anche delle fitte e senso di evacuazione incompleta più persistente rispetto a prima.Ribadisco che non ho mai trovato sangue di nessun colore sia su feci che carta igienica,ma solo questo muco marroncino nelle feci.So che è normale espellere del muco soprattutto per chi soffre di ibs ma è normale il colore marrone?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di muco misto a liquido fecale, mentre il prurito e il dolore anale po' essere associato alle emorroidi o una ragade.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Quindi non dovrei preoccuparmi per il muco,e come mai quando ho diarrea il muco però non è presente? Ho dimenticato di scrivere che ho anche bruciore e fastidio anale.E questa nausea persistente e il senso di dover sempre evacuare,come se avessi "l'ano pieno" è dovuto all ibs?.Lei mi consiglierebbe di fare una visita proctologica?La ringrazio anticipatamente.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di IBS ed è consigliabile la visita proctologica.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Allora procedero' a fare una visita proctologica. Grazie!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla. Si figuri,


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it