x

x

Disturbi intestinali persistenti

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera gentilissimi dottori sono qui per chiedere un vostro parere riguardo i miei problemi intestinali che non mi lasciano mai in pace. Cercheró di spiegarvi brevente la mia situazione, piu o meno sei-sette anni fa ho cominciato ad avere problemi con molta aria nell intestino con difficoltà ad espellerla ma la cosa accadeva molto di rado e mi feci un primo esame col bario liquido da bere da cui risultó colon irritabile nessuna cura mi venne data. Passati alcuni anni la cosa inizió a diventare un po piu frequente ma nulla di grave poi due anni fa mi accade il primo episodio di trovare un po di sangue dopo l evacquazione e cosi venni ricoverato e feci una rettoscopia ,mi trovarono solo l emorroidi che volevano operarmi ma decisi di non fare l intervento. Dopo 6-7 mesi dal ricovero ovvero un anno fa quel mal di pancia ,con grossi accumuli di aria nell intestino, continuava a tormentarmi cosi mi recai privatamente da una gastroenterologa la quale insistì per farmi un altra colonscopia nell ospedale dove operava cosi a luglio dell anno scorso la feci. La colon duró piu di mezz ora piangevo per il dolore e la dottoressa insistì le volermi esplorare tutto il colon e 20cm di ileo e con 3 o piu biopsie in tutto ció non venne riscontarto nulla di anomalo, i risultati del sangue tutto ok poi mi fece fare una risonanza magnetica senza contrasto, a seguire una tac sempre senza contrasto in vena, esami per la celiachia e del sngue occulto e in tutto ció non é uscito NULLA. Dopo tutti questi esami la dottoressa non l ho piu sentita ma io sto tutt altro che bene perché da dopo la colon il mal di pancia che avevo é un po cambiato e ce l ho persistente TUTTI i giorni cosa che prima non era! a volte é doloroso altre volte é sopportabile. Praticamente ho un continuo disturbo nella parte destra della pancia altezza ombellico e sento continui rumori che non sono altro che aria, tanta aria perche per trovare un po di sollievo mettendomi steso sul letto a pancia in giu e facendo pressione sull intestino riesco a far uscire molta aria e il disturbo si attenua ma non passa!Ho 22 anni vado in bagno ogni 3-4 giorni non mangio schifezze , non bevo molte bibite gasate ma fumo quasi un pacchetto di sigarette al di, sono disoccupato e un po ansioso faccio poco sport. Vi prego se avete idee sul mio problema aiutatemi perche la cosa sembra peggiorare. Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Troppe indagini per la sua età......

Penso ad un colon irritabile eventualmente accentuato da qualche intolleranza/ipersensibilità: glutine, lattosio, alimenti FODMAP.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentilissimo dottore la ringrazio per la risposta. Ho già provato per una settimana ad escludere tutti i cibi conteneti glutine ma senza alcun miglioramento oltre tutto ho dimenticato di dire che moltissime volte dopo l evaquazione trovo sulla carta igienica del muco
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,6k 2,1k 88
Il muco si accentua nel colon irritabile......

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio