Utente 495XXX
Salve gentili Dottori. Scrivo per mia mamma (anni 47), che in seguito ad alcuni disturbi ha eseguito alcuni esami del sangue,una colonscopia ed una tac addome. Non abbiamo ancora tutti i risultati di tutti i marker tumorali, ma in quelli precedenti era risultato alterato il ca 19.9 e le mucoproteine. Vi chiedo gentilmente un parere riguardo la colonscopia.
Referto:
All'ispezione della regione anale si evidenziano emorroidi. L'esame viene condotto fino all'ultima ansa ileale. Il lume, le pareti, la mucosa dei tratti esaminati appaiono normali. Lieve iperemia nel trasverso e nel sigma. Biopsie nell'ileo, trasverso, sigma e retto.
Esame istologico:
Materiale in esame:
A) ileo
B) colon trasverso
C)colon sigmoideo
D)retto
Macroscopica:
A, B, C, D) due frammenti bioptici
Diagnosi:
A) Mucosa ileale con villi presenti, lamina propria sede di lieve infiltrato linfoide
B, C, D) mucosa colica ad architettura conservata con lieve flogosi cronica aspecifica della lamina propria.

La mia preoccupazione sta in quel "infiltrato linfoide". Cosa significa? È una cosa benigna o si può trattare di tumore?

Invece l'emocromo ha dato come alterazioni
Emoglobina 11,6 (12 - 18)
Ematocrito 35,2 (37-52)
MCV 79,3 (80 - 99)
MCH 26,3 (27 - 32)
E gli altri esami hanno dato:
Colesterolo 223
Potassio 3,3
Analisi urine:
Albumina 10
Sangue 1
Esterasi leucocitaria 500
**sedimento urinario**
Emazie > 40 per campo
Alcune cellule squamose
Leucociti > 40 per campo

Elettroforesi proteica:
Albumina 55 ( 55,8 - 66,1)
Alfa1 4,5 (2,9 - 4,9)
Alfa2 10,8 (7,1 - 11,8)
Beta1 7,6 (4,7 - 7,2)
Beta2 5,7 (3,2 - 6,5)
Gamma 16,7 (11,1 - 18,8)
Rapporto A/G 1,2 (1,1 - 2,4)
Inoltre a giugno ha fatto una tac addome che evidenziava: Nodulo peri-scissurale al segmento inforolaterale del lobo medio destro ( 5,1 x 7,4 mm). Lieve epatomegalia ad impronta steatosica. Colecisti a contenuto ipodenso. Presenza di espansi annessiali riferibili a cisti con DT max a destra di 51 × 30 x 46 mm; a sinistra l'espanso cistico è di 50 x 41 x 48 mm. Verosimile corpo luteo a destra.
A breve dovrà ripetere la tac, ma total body, prescritta dal medico di famiglia.
Inoltre ha adenomiosi. Da ragazza è stata operata di appendicite e adesso ha delle aderenze lì vicino. Non so se possono essere collegate al fattore intestinale, in quanto la visita gastroenterologica ancora deve farla. Inoltre come familiarità abbiamo avuto casi in famiglia di tumore al pancreas e allo stomaco, mentre io che sono la figlia ho il m. Di crohn ed il lupus. Spero possiate darmi un vostro parere e spiegarmi quel "infiltrato linfoide" che mi preoccupa. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Esame normale.
Solo lieve infiammazione aspecifica.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia