Esito gastroscopia ed ecografia addominale?

Buongiorno.
Parto col dire che sono molto sconsolato perché non so più cosa fare.
Sto portando i miei genitori ovunque per via dei miei sintomi e a causa pandemia gli sto facendo fare un grande sforzo anche economico.
Li ringrazierò a vita ma ho paura che non se ne venga a capo.

Come avevo detto avevo fatto gastroscopia settimana fa:
ESITO: Cardias Beante, malattia da reflusso, antroduodenite.

A cui però la gastroenterologa ha trovato della bile nello stomaco.
Per cui mi ha consigliato di fare una ecografia all’addome.

Fegato, pancreas, Milza tutto regolare
Solo la colecisti è regolare ma lievemente dismorfica.
A cui quindi potrebbe attribuirsi a questo la presenza di bile.

Ora dopo la gastroscopia mi ero calmato ma questa mattina mi è successo di nuovo in modo bruttissimo:
Stavo salendo le scale per fare l’ecografia, ho avuto un forte senso di andare in bagno, e allo stesso tempo ho avvertito, affaticamento, mancanza di aria, stanchezza e senso di svenimento.

Tutte cose che mi succedono già casa avvolte avvertendo senso di confusione e irrealtà come se fosse un attacco di panico. Non succede sempre dopo tutti i pasti, solitamente a pranzo.
Tutto questo è sempre accompagnata da quella maledetta sensazione di andare in bagno.
Dove a volte non devo proprio andarci, ma alle volte vado e si calma tutto dopo.

Chiaramente il mio pensiero ritorna al colon dove però avevo già fatto qualcosa in passato.

Ho fatto una colonscopia nel 2017 per via di sangue nelle feci visibile: emorroidi di primo grado.

Le feci adesso mi sembrano uguali a come sempre: marrone chiaro, non c’è più il sangue come anni fa.
A volte sono molli, a volte molto dure, a volte escono solo palline ma non stupisce perché è da tempo così, ben prima della colonscopia.
CONCLUDO: chiedendovi cosa ne pensate, che cosa potrebbe essere, NON HO ANCORA iniziato la cura per il reflusso.

E vorrei sperare che migliorassero i sintomi che provo ma non credo siano dati da reflusso. Da domani comincio: Lucen 20 e delle bustine di cui non ricordo il nome.

Sono una persona molto ansiosa non riesco adesso a non pensare di avere qualcosa di grave al colon, nuovamente, come anni fa.

Solo che adesso i sintomi sono strani, molto brutti, non li avevo mai provati.

Proverò a calmarmi ma vorrei sapere da voi che cosa potrebbe essere a questo punto.

Farò una visita nuovamente dal gastroenterologo appena migliora la situazione economica per questo vorrei un confronto con voi per sapere quanto possa essere grave.

Grazie mille.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23k 909 12
Si faccia aiutare da uno psichiatra, credo solo sintomi di forte ansia.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Certo dottore, io sarei d'accordo anche a un ritorno dallo psicologo che mi seguiva.
Solo che non credo dipenda molto da questo in quanto nel mio percorso cognitivo credo di aver individuato quando e come si presentano i miei attacchi.
Il punto è un altro, a volte riprovo un po' di bruciore anale, completamente a caso, non per forza post defecazione e inoltre mi era stato accennato che la crisi vagale con un colon irritabile poteva darmi queste sensazioni.
Volevo appunto sapere, dato il mio lato che tende a pensare sempre al peggio, non credo mi riverrà dato il consiglio di rifare una colonscopia, quanto potrebbe essere grave.

Inoltre le allego la mia cura per il reflusso e se secondo lei è questa cura stessa che può alleviare il tutto in attesa di una visita gastroenterologica.
Laddove potessi presentare un po' di irritabilità al colon, potrebbe aiutarmi la cura che ho:
Lucen 20 g
Esoxx One Dopo i pasti
a tal proposito volevo sapere Esoox dopo quanti minuti dopo i pasti posso prenderlo? non mi è stato indicato
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23k 909 12
La terapia per il reflusso va bene.
Lo sciroppo: una bustina un'ora dopo pranzo ed una prima di coricarsi.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa