Transaminasi alte

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni, celiaca da 10 e da dicembre prendo eutirox da 25 mg per un ipotiroidismo subliclinico.
Poco prima di prendere eutirox ho smesso di prendere pillola anticoncezionale, che prendevo da 6 anni senza interruzioni.
Durante gli anni di assunzione, il mdb mi ha sempre fatto fare esami del sangue per verificare la funzionalità epatica.
Sono sempre risultati nella norma.
L’ultimo l’ho fatto in data 23/11.
L’11/02 ho fatto un day hospital in ginecologia essendo il mio ciclo irregolare dopo la sospensione della pillola, e la mia ginecologa mi ha fatto anche gli esami del fegato.
Bilirubina era a posto, alt 113 e ast 74.
Mi ha consigliato di contattare il mdb e sentire cosa mi avrebbe detto.
Il dottore ha escluso l’epatite, sostenendo sia improbabile che l’abbia presa, data la vaccinazione contro la B, il fatto che la A sia quasi inesistente in Italia ed ha escluso anche la C dopo alcune domande che mi ha fatto.
Mi ha fatto ripetere le transaminasi, ho fatto ieri le analisi e risultano: alt 80 e ast: 55.
Mi ha detto di ripeterle ancora tra un mese... sono un po’ preoccupata perché non saprei quale possa essere la causa... mangio sano (e non sgarro mai, per quanto riguarda la celiachia) faccio sport, sono normopeso e non ho problemi... all’inizio di marzo a causa di un dolore che poi è stato attribuito al colon irritabile ho fatto un eco addominale completa che non ha riscontrato nulla.
Vorrei sapere quali possono essere le cause?
Può darsi che nonostante la pillola sia stata sospesa da tre mesi possa darmi problemi ora?
E eutirox può essere legato a un aumento delle transaminasi?
Grazie
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 219
Qualunque farmaco, in teoria, può provocare un aumento delle transaminasi, ma per essere sicuri non costa nulla completare gli esami con i cosiddetti " markers " delle epatiti.

Prof. alberto tittobello

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio