Intolleranza ai morfinosimili e colonscopia

Buongiorno, sono una donna di 52 anni, con una storia di ablazione per tachicardia sopraventricolare, a breve dovro' sottopormi ad una colonscopia, in piu' di una occasione durante altre procedure simili, ho avuto modo di accertare che sono intollerante al fentanest, ma a detta del gastroenterologo, data la conformazione del mio intestino, non e' possibile eseguire l'esame senza la somministrazione di un antidolorifero, sono abbastanza in tensione in quanto so che la ripresa dopo la colonscopia sara' difficoltosa, avro' vomito importante e confusione mentale, secondo voi e' possibile una soluzione diversa?
?

Grazie e buona giornata
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24k 938 12
Colonscopia robotica senza sedazione.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dove è possibile eseguirla? Inoltre è possibile farla in convenzione o è solo una prestazione privata? Grazie
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24k 938 12
Sono di Roma, chieda al curante.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio