Risultati gastroscopia

Salve dottori, vorrei sottoporvi al risultato della gastroscopia: frammenti di mucosa duodenale con villi normocomformati o, solo focalmente, lievemente atrofici.
A livello della lamina propria si apprezza un modesto infiltrato linfoplasmacellulare.
Non significativo incremento dei linfociti intraepiteliali.

Vorrei chiedervi 2 cose: 1) può essere un quadro di celiachia?

2) focalmente cosa significa?
(in questo contesto)
Vi ringrazio
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.2k 2.3k 74
Non é un quadro istologico di celiachia, ma la valutazione va fatta anche valutando gli anticorpi e la sintomatologia

Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore, gli altri esami sono normali e il dolore non passa neanche con la dieta aglutinata (ovviamente post gastro). La sintomatologia è dolore addominale costante, in particolare al tatto premendo sull'addome. Feci a volte ben formate a volte liquide/molto grasse. Ho eseguito 2 anni fa una colonscopia che non ha riscontrato nulla, tranne un' infiammazione aspecifica, e calprotectina negativa.
Leggendo alcuni consulti qui su medicitalia (di casi più o meno simili al mio) posso pensare ad un sibo?
Le vorrei chiedere un'altra cosa, se posso, e cioè: l'intestino irritabile è possibile che duri praticamente tutti i giorni e tutto il giorno? Anche talvolta con dolore ed evacuazioni notturne?
La ringrazio per la disponibilità
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, scusi il disturbo nuovamente. Vorrei sottoporle un nuovo sintomo gastrointestinale: una volta arrivato in vacanza al mare mi arrivano delle fitte allo stomaco (come stomaco pieno d'aria) mai avute prima, con nausea e conati (vomitato solo saliva essendo a digiuno). Nei giorni successivi e tutt'ora persiste un senso di nausea (cone vuoto allo stomaco) e fitte i particolare dopo i pasti (più di notte). Secondo lei potrebbero essere sintomi di gastrite? Dalla gastro era emersa una gastrite non attiva, ma mai avevo avuto questi sintomi al massimo acidità.
La ringrazio anticipatamente
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.2k 2.3k 74
Si potrebbe essere la gastrite

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)

Cos'è la celiachia e come si manifesta? Caratteristiche della malattia celiaca in adulti e bambini, esami da fare e consigli di alimentazione senza glutine.

Leggi tutto