x

x

Gastroscopia

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buonasera, oggi ho fatto una gastroscopia con biopsia, e questo è il referto: Esofago di calibro regolare.
La mucosa esofagea al III distale presenta piccola erosione lineare (foto).
Cardias in
sede, beante con qualche reflusso gastroesofageo.
Linea Z a 38 cm dagli incisivi superiori, regolare.
Cavità gastrica
ampia e distensibile con fisiologico lago mucoso.
Nulla da evidenziare a carico del fondo e corpo gastrico.
La
mucosa dell'antro è iperemica, ma esente da ulcere attive o neoformazioni: biopsie per tipizzazione istologica e
ricerca dell'Hp.
Piloro centrale, continente.
Nei limiti il bulbo e la II porzione duodenale.

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE:
REFLUSSO GASTROESOFAGEO CON ESOFAGITE DISTALE (GRADO A sec Los Angeles 99).
GASTROPATIA
IPEREMICO-CONGESTIZIA BIOPTIZZATA, IN ATTESA DI ESAME ISTOLOGICO.


Volevo sapere se ci fosse qualche fattore di rischio e se dovessi preoccuparmi, grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
No.
Deve solo fare terapia che verrà "aggiustata" sulla base dell'istologico.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore della celere risposta, oggi ho ritirato l’esito dell’istologico ed è il seguente: Frammenti di mucosa gastrica di tipo antrale e giunzionale, sede lieve gastrite cronica
superficiale (+), con focali aspetti di iperplasia rigenerativa polipoide dell'epitelio
superficiale. Negativa la ricerca di Helicobacter pylori.

Volevo sapere se fosse tutto nella norma o cè qualche rischio. Grazie mille
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Esame, praticamente, normale: lievissima gastrite.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia