x

x

Reflusso e dolori retrosternali

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve ho 52 anni, maschio, da circa 3 settimane sono alla presa con continue eruttazioni e rigurgiti acidi durante l'arco della giornata l, anche lontano dai pasti (mi era già successo un anno fa, in un periodo di forte stress, aspetto confermato alla visita dal gastroenterologo che non sembrò propenso alla gastroscopia).
L'ansia in queste settimane è tornata più forte che mai, ho iniziato su consiglio medico una cura per reflusso.
Ciò a cui non avevo dato peso era un continuo fastidio retrosternale, che a volte diventa dolore al tatto oppure se tossisco.
Il medico di base mi aveva parlato di costocondrite e che sarebbe passata.
In realtà sono almeno 5 anni che il fastidio è presente.
Ora leggendo in rete e su qualche consulto mi sono imbattuto nella possibile correlazione di questo dolore con l'Esofago di Barret e le relative complicanze.
Gradirei un consiglio sul da farsi.


Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.9k 2.2k 88
Il Barrett è del tutto asintomatico e il dolore toracico cronico non dipende dal tratto digestivo

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta.

Saluti cordiali

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto