Utente
Ho sentito spesso parlare di false mestruazioni, il che vorrebbe dire che l'arrivo di mestruazioni diverse dal solito,magari meno abbondanti, dovrebbe farci preoccuparci facendoci pensare ad una gravidanza?
Il mese scorso ho avuto un ciclo di 40gg e un flusso scarsissimo (macchie marroncine per 3 giorni, rosse 1solo giorno), nonostante dubbi atroci mi sono convinta del fatto che tutto potesse essere legato al periodo di forte stress.
Questo mese il ciclo è arrivato senza ritardi (pieno relax vacanziero), con macchie marroni per 3-4 giorni e 3giorni di flusso rosso, nonostante non abbia notato pezzi di endometrio sfaldato nell'assorbente come mi è capitato tante altre volte.
1) Sarebbe plausibile pensare che il mio corpo abbia "memoria" del ciclo mestruale e che nonostante l'arrivo del flusso possa esser incinta?
2) Quali possono essere le cause della modificazione del ciclo da qualche mese a questa parte ( flusso scarso che dura un paio di gg, spotting premestruale più lungo del solito, non rilevo pezzettini di endometrio )?
Ringrazio anticipatamente per la risposta

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
1) L'unica possibilità per saperlo è fare il test di gravidanza, se lei ha memoria di rapporti a rischio di gravidanza

2) Le cause più frequentemente responsabili della modificazione del ritmo e della quantità del ciclo mestruale sono rappresentate da situazioni di squilibrio ormonale, che a volte possono essere transitorie e correlate a situazioni di stress psico fisico.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente
L'ultimo rapporto a rischio ( se così possiamo chiamarlo visto che usiamo sempre come metodo contraccettivo il preservativo e non ho memoria di situazioni di possibile rischio quali fuoriuscite di sperma, ma la prudenza come si suol dire non è mai troppa ) risale al 12 luglio... Stando così le cose sarebbero stati possibili mestruazioni il 20 luglio ( scarse) e poi nuovamente ( leggermente più abbondanti ) il 20 agosto?
Durante la gravidanza sarebbe possibile notare muco, in corrispondenza dei giorni del mese in cui dovrebbe avvenire l'ovulazione?
Grazie ancora per l'attenzione

[#3]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Da quello che descrive, non dovrebbero esserci possibilità di rischio.

Il muco del periodo ovulatorio è trasparente e filante (tipo chiara d'uovo) ed è un segno dell'ovulazione.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua risposta ed attenzione.
E' stata molto esaustiva, cercherò di fare attenzione ad altri eventuali cambiamenti.

Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Utente
Volevo solo chiederle una piccola curiosità...Dopo l'ovulazione so che si deve registrare un aumento della temperatura corporea rispetto alla fase proliferativa precedente.
Se invece si instaura gravidanza che temperatura si dovrebbe registrare?

[#6]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Se si instaura una gravidanza, la temperatura si mantiene alta e costante pressapoco sui valori registrati dopo l'ovulazione.

Saluti.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org