Utente
salve gentili medici,vorrei chidere un vostro consulto in quanto sono un pò preoccupato. ho avuto un rapporto sessuale completo protetto il 20 luglio. il 21 le sono arrivate e cosi anche il mese dopo,con un giorno di ritardo. anche se nel mese di agosto non abbiamo avuto rapporti. il 15 di questo mese abbiamo fatto petting e ora è in ritardo di un giorno. potrebbe essere incinta? lei mi ha detto che ogni mese qualche giorno prima del ciclo espelle una gelatina gialla,ed è il corpo luteo che degenera,se fosse incinta aiuterebbe a formare la placenta. questo fattore l'ha avuto,ma non ha ancora il ciclo. devo preoccuparmi? grazie infinite per le risposte

[#1]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Se vi sono state mestruazioni regolari e questo mese avete praticato petting, non c'è rischio di gravidanza.
Lasci stare il discorso su corpo luteo e placenta, che è un po' diverso e non rilevabile dalle perdite vaginali.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#2] dopo  
Utente
salve dottore,questa mattina le sono arrivate,ma dice che sono molto poche,come mai secondo lei? dobbiamo preoccuparci? la ringrazio

[#3]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Dai dati che riporta non intravedo come possa essersi instaurata una gravidanza.
Riguardo al flusso servirebbe una maggiore precisione per capire l'effettiva quantità a cui si riferisce, tra l'altro se sono appena iniziate è ancora presto per definirle scarse.

Per il futuro potrebbe essere una buona idea quella di valutare qualche metodo contraccettivo per vivere con maggiore serenità la vita sessuale.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#4] dopo  
Utente
salve dottore,si lei ha perfettamente ragione..solo che siamo tutti e due inesperti..ora vorrei farle un'ultima domanda..il ciclo le è arrivato il 18/09/2011 dopo di che abbiamo fatto del petting e avuto un rapporto protetto domenica 9/10/2011 e lei diceva di essere in ovulazione..probabilmente l'ha avuta in ritardo..però le è finita domenica pensa prima del rapporto. domenica 16/20/2011 abbiamo riavuto un rapporto protetto sempre con petting..sarebbero dovute arrivarle il 16 di questo mese ma ancora nulla.ha però avuto dolore al seno..oggi ha avuto delle perdite rosate..dobbiamo preoccupraci? o è solo spotting e le stanno per arrivare? la prego ci risponda sono molto in ansia....grazie infinite per il suo tempo dr.menditto

[#5]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Se avete praticato rapporti protetti in maniera corretta o solo petting non c'è rischio per gravidanza.
Faccia attenzione a non regolarsi sulle "sensazioni" di ovulazione della sua ragazza.
Resta l'invito a recarvi presso qualcuno che possa prescrivervi una buona contraccezione e chiarirvi un po' le idee in materia.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#6] dopo  
Utente
lei ha ragione ci dovremmo andare a farci chiarire un pò le idee..le sono arrivate il 18 quindi con due giorni di ritardo...e il 18 ha avuto qul flusso color giallino rosato fino alla sera quando poi le sono arrivate..però senza dolori..solo un pò di dolore al seno qualche giorno prima..ora vorrei chiedere..possiamo stare tranquilli? cos'erano quelle macchie? oggi sono 5 giorni di ciclo e non le è ancora finito quindi come tempi è giusto..la ringrazio tantissimo per le risposte.

[#7]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
A questo punto avete due scelte:
1) continuare a tormentarvi dopo ogni contatto con l'ansia di una gravidanza, cercando di trovare continuamente un conforto on line anche per situazioni in cui la possibilità di fecondazione rasenterebbe il surreale;
2) recarvi da un ginecologo o presso un consultorio, valutare un programma di contraccezione e ottenere informazioni adeguate per un corretta, sana e serena vita sessuale.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#8]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo,

mi permetto di intervenire per confermarle tutto quello che le è già stato magistralmente suggerito dal dott.Menditto.

Per evitare l'ansia e l'incertezza che vi assale ad ogni rapporto, è necessario rivolgersi a un ginecologo che potrà darvi informazioni e suggerire un metodo contraccettivo adatto a voi.

Le segnalo inoltre che sul nostro sito è comunque possibile leggere degli articoli scritti appositamente per voi ragazzi sulla contraccezione, la sessualità, il ciclo mestruale e tanti altri argomenti dedicati a voi giovani.

Ecco i link, li legga con la sua ragazza, vi potranno essere sicuramente utili:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1472-spazio-giovani-dedicato-alle-ragazze-e-ai-ragazzi.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1066-periodo-fertile-ovulazione-ciclo-mestruale-conosciamoli-per-facilitare-o-evitare-una-gravidanza.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/986-la-prima-volta-tutto-quello-che-devi-sapere-sul-tuo-primo-rapporto-d-amore.html

Un cordiale saluto.



Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org