Endometriosi , ciste

Salve metto qui l esito dell operazione , non riesco ad inserire un nuovo consulto spero di poter avere il parere di piu medici ...

vi scrivo tutto

asportazione di tessuto perirettale
asportazione o demolizione di tessuto peritoneale

lisi laparoscopica di adesioni peritoneali

descrizione intervento

posizione del manipolatore uterino

previa introduzione dell ago di varess a livello ombelicale e due trocar , si reperta utero di dimensioni lievemente sopra la norma e morfologia piu o meno regolare.ovaio sinistro occupato da formazione di verosimile natura endometriosica con aderenze alla fossetta ornorale ( non capisco cosa c'è scritto ) ovaio sinistro occupato da formazione cistica della grandezza di un mandarino

al livello del legamento sacrale destro si evidenzia isola nerastra endometriosica

la visione delle pelvi è parzialmente limitata per la presenza di aderenze dell intestino tenue con la parete addominale e aderenze setto retto vaginale
Si procede alla lisi delle aderenze tra intestino e parete addominale e aderenze tra intestino retto e utero a livello del setto retto vaginale
rimozione della cisti ovarica di sinistra mediante forbici bipolari incisa la parete ovarica e la parete cistica fuoriesce liquido simi cioccolato, stripping dell endometrioma, coaugulazione del letto cistico con bipolare.
si asporta peritoneo nel leg sacrale destro, si lisano le aderenze dell ovaio sinistro con la fossetta ornolaterale.
buona lemostasi in tutti i tempi dell intervento , sutura degli accessi

poi in un ltro foglio ce scritto che ho l altro ovaio policistico , utero retroverso..

ora quello che vi vorrei chiedere è questo , innanzi tutto un parere sulla situazione , se riuscite a darmelo

perche' ho l utero piu grande della norma, perche non c'è scritto niente delle mie tube ?? il medico dice che guardandole sembravano apposto ( si pero perche non le ha guardate ) ora se resto incinta rischio di avere ima gravidanza extra uterina, ho una soglia del dolore bassissima , ho letto su internet ( perche mi sto documentando a fondo :) ) che per vedere se le mie tube sono ok dovrei fare la isterosalpingografia , io
so che non resto ferma durante la visita , vorrei quindi chiedere , è possibile farla sotto sedazione profonda ??come terapia mi hanno dato la pillola .(.. ma io non mi fido tanto , qui in sardegna secondo me non sono molto esperti , di questa patologia , ora ho scoperto di un centro a cagliari , provero ad andare li ma nel frattempo , vorrei chiedervi secondo voi guardando le tube uno puo capire se sono ok o no ? che ne pensate del grado di endo in cui sono ? in che grado sono visto che non me lo hanno detto .. ora potrei fare degli esami per sapere se ho endometriosi ? quel ... non mi ricordo come si dice il marcatore ecco , come si chiama cosa devo chiedere al medico di famiglia ? ( magari pensate che è il medico che deve prescrivere ) ma siccome il medico non si degna , e io voglio tenermi sotto controllo gli diro io di prescriverme
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Cerchiamo di mettere ordine:
1. dalla descrizione dell'intervento laparoscopico il quadro è quello di una ENDOMETRIOSI PELVICA.
Va confermata anche con esame istologico sulla cisti ovarica asportata (cisti cioccolato).
2. A proposito delle tube uterine ,quasi sempre in corso di laparoscopia si esegue una CROMOSALPINGOGRAFIA ( approfittando dell'anestesia generale ) iniettando attraverso il canale cervicale un colorante vitale(bleu di metilene).
3. Il marcatore caratteristico della endometriosi è il CA125, ma l'esame istologico darà questa conferma.
4. la assunzione della pillola ha uno scopo terapeutico nei confronti della ENDOMETRIOSI.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve la ringrazio per la sua risposta

purtroppo la visita alle tube non mi è stata fatta ( percheè il medico che mi ha operato mi ha detto che non sembravano avere problemi ) che ne pensa di questa risposta ? inoltre vorrei chiedergli se è normale , ogni tanto sentire dei dolorini nell ovaio sx quindi quello da dove mi e stata tolta la ciste , anche quando tossisco , e magari sono sdraiata , ? forse è normale ? secondo lei prima di intraorendere una gravidanza per evitare aborti o altre problematiche che esami dovrei fare?
[#3]
dopo
Utente
Utente
salve

non so se ha letto la mia risposta ,volevo anche chiedergli mi hanno dato la pillola zoelyfino a quando non mi decido di avere un figlio , vorrei sapere quando smett la pillola quanto devo aspettare prima di poterci provare ?devo fare degli esami specifici per evitare gravidanze extrauterine, o problemi ? vorrei un suo parere, ho paura che magari se cerco di averlo subito dopo la pillola potrebbe nascere o avere quache malformazione ... o morire
[#4]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Non succede nulla quando compare una gravidanza dopo la sospensione della pillola,nessuna malformazione.
Deve solo preoccuparsi di assumere acido folico 2 mesi prima della programmazione della gravidanza.
Il problema della gravidanza extrauterina è legato alle tube che, da quello che mi ha riferito,sono pervie .
In bocca al lupo!
[#5]
dopo
Utente
Utente
grazie :) speriamo bene , questo mese non mi è arrivato il ciclo quando ho smesso di prendere la pillola per 4 gg ora lo riniziata ma non mi sono arrivate questo mese mi sa che le salto :/ , cmq la ringrazio per la disponibilita sono un po sfortunata questo periodo...
[#6]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
SALUTI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test