Utente
Buongiorno, ho 28 anni e ho già avuto una gravidanza, cercando il secondo figlio, mi è stato prescritto clomid, da prendere "all'incirca dal 5 gg dopo la comparsa del ciclo",
Ho iniziato la prima compressa il 7 giorno, poichè avevo ancora un ciclo attivo abbondantissimo;
Utilizzando Persona, però molto stranamente mi ha segnalato l'ovulazione già tra l'8 e il 9 giorno ed ho avuto rapporti sessuali completi.
In seguito ho scoperto che Clomid ha alti rischi di creare malformazioni al futuro feto se usato in gravidanza e che comunque rimane in circolo per diverso tempo, chiedo dunque AIUTO, posso aver creato o quali danni ho creato nel caso fossi rimasta incinta?

Segnalo anche che all'11 gg mi è stata diagnosticata positività a gardnerella e prescritti ovuli di vagilen
Ringrazio anticipatamente della disponibilità

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il CLOMIFENE (clomid) si assume dal 3° al 7° giorno ( a partire dal primo giorno del flusso mestruale) .
Il farmaco è dannoso se assunto durante una gravidanza ,ma lei ha assunto il clomid al di fuori della gravidanza.
Il metronidazolo (vagilen) è prescrivibile in gravidanza (anche per os) ,comunque l'assorbimento vaginale è scarso.
TRANQUILLA e in bocca al lupo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la pronta risposta e mi permetto di fargliene un'altra, ieri sera dopo tutta la giornata passata con sensazioni e perdete ematiche(scarse) strane, ho voluto per sfizio fare un test di gravidanza, risultando lievemente positivo, l'ho rifatto ancora e di nuovo stamattina, esito sempre positivo, a oggi sono al 14 gg DALL' inizio del ciclo e se ho concepito è successo il 7, mi chiedo, come è possibile anche se fosse che risulti positivo già dopo una settimana, potrei essere incinta già dal mese scorso? stamattina mi sn recata in ps e dall' eco non si vede nulla, perciò mi han detto che o risultano positivi perchè c'è stata una gravidanza e con il ciclo iniziato il 2 sett si è risolta da sola ma i livelli di hcg sono ancora in circolo oppurre sono all'inizio della 2 settimana e con queste perdite è una minaccia di aborto, dunque domani prelievo ematico per bhcg da ripetere mercoledì per valutare se è il caso della prima o della seconda situazione descritta, ora sono ancora più nel pallone di prima, e l'attesa sino a mercoledì mi fa dare di matto.
Sono davvero preoccupata, poichè ho problemi di coagulazione, (diversi episodi tromboembolici, ma tutti i valori, anche genetici sono nella norma,) e soffro di artrite reumatoide; Nel caso di quest'ultima, mi hanno sospeso il Plaquenil 2 mesi fa proprio in vista di una gravidanza, ma se non rimango incinta entro 2 mesi dovrò riprendere le terapie per almeno altri6/9 mesi

Lei cosa dice di tutto ciò?

[#3] dopo  
Utente
può essere stata l'assunzione di clomid che da i test positivi?

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il clomid non influenza i test di gravidanza
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
Si ok, e questa già è una bellissima notizia,grazie,
ma di tutta la situazione lei o chi volesse rispondermi che dice? la mia domanda era questa; Vorrei sapere se in base ai dati quello che mi hanno detto è corretto?!?

[#6] dopo  
Utente
...

[#7] dopo  
Utente
...

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si è tutto vero aggiungerei un dosaggio ematico delle beta HCG.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Grazie della risposta, beta fatte sia ieri che oggi e... da 80 a 56, la gravidanza se n'era già andata probablmente. buona giornata :-(

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI