Utente
Ho un dubbio: abbiamo fatto il 69 con la mia partner, quindi rapporto orale da parte di entrambi, lei però mi ha baciato e poi abbiamo continuato l'atto, è possibile che lei sia rimasta incinta, magari trasportando degli spermatozoi dalla sua bocca alla mia e poi io alla vagina?? Vi dico inoltre che non avevo ancora eiaculato, e che era per lei il decimo giorno dopo la fine delle mestruazioni, grazie, attendo con ansia una risposta...

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Ma non si era già tranquillizzato?

Come ha già risposto il Collega, al suo recentissimo consulto postato in urologia:

https://www.medicitalia.it/consulti/urologia/314148-dubbio-gravidanza.html

le confermo anch'io che può stare tranquillo.

Un cordiale saluto:-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente
grazie dr,ma essendo il 10 giorno dall'inizio delle mestruazioni era in giorno fertile?le volevo chiedere ma il calo brusco di temperatura avuto in questi giorni puo incidere sul ciclo?grazie mille della pazienza

[#3] dopo  
Utente
anche se rileggendo la domanda ho sbagliato a scrivere mi sono corretto nella risposta erano 10 giorni dall'inizio del ciclo

[#4]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Il decimo giorno del ciclo è un periodo potenzialmente a rischio di fecondazione se l’ovulazione avviene in anticipo.

Ma nel suo caso non cambia nulla per le modalità descritte del rapporto.

Perché:

1) Lei non ha eiaculato

2) In caso di fuoruscita di liquido pre-eiaculatorio secondo alcuni studi scientifici è stato osservato che non ci sono spermatozoi nel liquido pre-eiaculatorio, le riporto il link di un articolo:
http://www.springerlink.com/content/l51735386n53u261/fulltext.pdf


Le brusche variazioni termiche in alcuni soggetti possono influire sul ciclo.

Suggerimento: comunque il profilattico va usato anche per i rapporti orali per evitare il contagio di malattie sessualmente trasmesse.

Spero che ora sia tutto chiaro e si tranquillizzi.

Buona serata

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#5] dopo  
Utente
grazie dottoressa le volevo porle un'ultima domanda cabia qualcosa se circa 6 ore prima ci e stata eiaculazione e sono andato anche diverse volte in bagno e mi sono pure lavato?grazie infinitamente oggi sono 2 giorni di ritardo seno gonfissimo e dolorante ma niente,il ciclo nn è preciso e stato di 30 giorni solo negli ultimi 3 mesi.Attendo ris grazie mille

[#6]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Non cambia nulla.

Volevo sottolineare, perchè mi sono resa conto di non essere stata completamente chiara in replica # 4, che affinchè si realizzi una fecondazione è necessario che ci sia un'eiaculazione IN VAGINA durante il periodo presumibilmente fecondo della ragazza.

Con il tipo di rapporto che ha descritto:

<<<rapporto orale da parte di entrambi, lei però mi ha baciato e poi abbiamo continuato l'atto, è possibile che lei sia rimasta incinta, magari trasportando degli spermatozoi dalla sua bocca alla mia e poi io alla vagina<<<<

non è probabile un concepimento.

Comunque per il futuro consultate un ginecologo per valutare il ciclo irregolare della sua ragazza e per farvi consigliare una forma di contraccezione sicura che vi consenta di evitare gravidanze indesiderate e ansie.

Riguardo il periodo fecondo, l'ovulazione e il ciclo mestruale consiglio a lei e alla sua ragazza la lettura di questo articolo:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1066-periodo-fertile-ovulazione-ciclo-mestruale-conosciamoli-per-facilitare-o-evitare-una-gravidanza.html


Cordialità.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#7] dopo  
Utente
grazie mille dottoressa,quindi e impossibile posso stare piu che tranquillo?grazie del tempo che mi ha dedicato.Attendo ris

[#8] dopo  
Utente
dottoressa bgiorno,le volevo porle una domanda,la ragazza ha decimi di febbre a tratti durante la giornata puo significare qualcosa?,o durante il periodo premestruale oppure gia in quando detto in precedenza? grazie mille aspetto una vostra risposta

[#9]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Giovanotto,

dovrebbe cortesemente essere più chiaro.

Lei scrive:

<<< o durante il periodo premestruale oppure gia in quando detto in precedenza?<<<

Cosa ci vuole dire esattamente?

Secondo tutto quello che lei sa già, quale correlazione ci potrebbe essere tra i decimi di febbre e tutto quello che ci ha detto?
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#10] dopo  
Utente
Ha ragione dottoressa mi sono espresso malissimo. Cambio formula: i decimi di febbre (37.2) possono essere associate come sintomi pre ciclo oppure come sintomo di gravidanza? Grazie

[#11] dopo  
Utente
Ha ragione dottoressa mi sono espresso malissimo. Cambio formula: i decimi di febbre (37.2) possono essere associate come sintomi pre ciclo oppure come sintomo di gravidanza? Grazie

[#12]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Come lei sa già, l’innalzamento della temperatura con valori variabili da soggetto a soggetto, si realizza nella seconda metà del ciclo dopo l’avvenuta ovulazione per l’aumento della secrezione del progesterone e si mantiene costante fino all’arrivo del ciclo.

Quindi può essere perfettamente compatibile con una fase premestruale.

Se il suddetto innalzamento si prolunga oltre la mancata mestruazione è un segnale di avvenuto concepimento, ma per poter affermare con certezza che si tratta di un rialzo costante, probabile segno di un avvenuto concepimento, è necessario monitorare l’andamento della temperatura basale con termometro in vagina tutte le mattine alla stessa ora prima di alzarsi dal letto, fin dall’inizio del ciclo e poi comunque verificare anche con l’esecuzione di un test di gravidanza.

Rialzi termici sporadici e a “tratti durante la giornata” possono essere dovuti a varie cause, quindi non mi baserei solo su questo dato per ipotizzare presunte gravidanze, soprattutto se le modalità del rapporto che ci ha descritto sono andate proprio così come ci ha riferito.

Se ci sono dei dubbi, la sua ragazza potrebbe fare il test a partire da 15-20 giorni dopo il presunto rapporto a rischio,o meglio a partire dal primo giorno di ritardo mestruale, che è l’esame che va fatto per avere una certezza di diagnosi di gravidanza, legga:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1436-sono-incinta-false-mestruazioni-quando-fare-il-test-di-gravidanza.html

ma quello che ci ha descritto, senza eiaculazione e poi tramite un bacio “innocente”, come le abbiamo ripetutamente detto, sia io che il mio Collega al quale aveva già posto lo stesso tipo di domanda, non è da considerare un rapporto a rischio.

Ribadisco infine che dovreste al più presto adottare metodiche contraccettive sicure e la contraccezione ideale è pillola, cerotto od anello abbinata al preservativo per proteggersi anche dalle malattie sessualmente trasmesse da usare anche per i rapporti orali ed anali.

Se siete in grado e avete deciso di avere rapporti sessuali, dovete di conseguenza essere in grado di pensare prima di tutto alle dovute precauzioni del caso, perché dopo è inutile stare lì a rimuginarci sopra e chiedere “se” e “ma”, non crede?

Con questo quindi, le ho detto proprio tutto a proposito del suo quesito e ritengo concluso il consulto.

Un cordialissimo saluto e buona contraccezione :-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org