Utente 159XXX
Buongiorno sig. Medici. Con mia inmensa gioia lunedì ho scoperto di essere incinta. Non ho un ciclo regolare, ma dall' inizio dell'ultimo ciclo(17/10)  ho iniziato ad assumere Inofert. Premetto che mio marito ha problemi di oligoastenospermia, l ultimo spermiogramma dava 5,5 mln/ ml, anche se con una buona motilità e morfologia e buona frammentazione del dna( inferiore al 20%). Resta un miracolo....
 Usando gli stick ovulatori, l ovulazione sarebbe datata al 4 novembre, il 19^-20^giorno del ciclo. Attendevo il ciclo quindi per il 18 novembre. Il 19 sera effettuo 2 test, entrambi positivi. Avevo gia un lieve sentore, in quanto giovedì 15/11 , al mio 11 po, ho una lieve perdita rosa accompagnata a dolori mestruali che durano poche ore. Cosa mai successa in vita mia. 
1^domanda: poteva essere impianto?

Martedì 20 sera, mentre ancora dicevo a me stessa di voler attendere qualche gg per fare le beta e  contattare il gine, in bagno vedo sulla carta igienica perdite beige rosa lievi. Decido così mercoledi (ieri) mattina di fare beta e andare al pronto soccorso. Il gine in ospedale mi chiede la data dell u. M. , e mi dice che l ecografo mi porta alla 5 settimana. Ok, ma io ho ovulato al 19 o forse 20 gg!! E sopratutto prima di quella data io e mio marito eravamo distanti x lavoro, e la fortuna ha voluto che ovulassi proprio la domenica nel ponte di ognissanti!! Esegue l'eco tv:
Corpo luteo ovaio dx di 26 mm. Utero AV senza camera gestazionale. Assenza di falda nel douglas. Nella norma la peristalsi. 

Io vado in panico. Mi dice che è troppo presto perchè si veda qualcosa. 

2^ domanda: forse è troppo presto perchè in realta sono a 17 gg dal concepimento?

Mi reco nella stessa giornata al centro presso cui è in cura mio marito.eseguo beta hcg progesterone ed E2. E2 a circa 500, progesterone a 17( mi dicono essere basso) e bhcg... 1635.  
Mi eseguono 2 fiale prontogest e me ne prescrivono una al di, domani ripeto gli esami. Ma è il valore delle beta a sorprendermi. Al centro mi dicono che è normale che si sia visto solo il corpo luteo, io ovunque leggo che a 1500 di beta la camera dovrebbe essere visibile, e che sia proprio il valore discriminante x escludere una geu.  Da ieri vivo nel terrore di questa verità. Vorrei che mi ragguagliaste in merito a ció, se possibile. E sopratutto, un valore di 1635 a 2 settimane più 2 gg dal concepimento, è un valore buono?
Vorrei concludere con un ultima domanda, per quanto assurda..
E se quel valore corrispondesse a una gemellare? Ci sono casi in famiglia, anche mio marito è un gemello eterozigote...
Grazie della pazienza. Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Avendo avuto il ciclo il 17 ottobre, si trova alla 5 sett. Con l'ecografia transvaginale è possibile individuare embrione e battito alla 6-7 sett.
Il valore delle betaHCG è buono, non può essere esclusa nè confermata la possibilità di una gravidanza gemellare. Conviene attendere circa 10gg ed eseguire un'ecografia transvaginale.
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente 159XXX

Grazie della risposta dottore. Com' è possibile che non si sia vista nemmeno la camera? Ci sto lasciando il sonno su questo pensiero...

Il progesterone poi è veramente così basso? È giusta la terapia prescrittami?
O è solo un bombardamento che posso evitarmi?

L'ecografia fatta non indica nulla di rilevante? Ex: dimensioni corpo luteo.. Assenza di falda..

Scusi l insistenza e grazie di tutto. Spero che se questo miracolo proseguirà di poter vivere serenamente questi mesi... Lo spero con tutta me stessa! Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La camera gestazionale è difficile vederla prima della 6 sett
La terapia è corretta
Conviene ripetere l'ecografia tra circa 10gg (come da precedente replica)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente 159XXX

Buongiorno dottori e ben trovati. Sono alla 17 sett di una gravidanza molto travagliata( ul. M. 17 ottobre). Ho avuto il riscontro di in utero sub setto alla eco della 6 settimana, ma con l embrione impiantato a dx del setto, e in effetti ad oggi ringraziando Iddio la gravidanza è proseguita tenace.
Oltre a questo ho avuto diversi distacchi con perdite, di cui l' ultimo con una copiosa emorraggia il 19 gennaio. Sono stata ricoverata e ad oggi sono a riposo ancora. Il distacco che era di 6 cm si è ridotto a 4 cm, ed ho ancora perdite scure.
Ieri pomeriggio (16+6)ho fatto la visita di controllo mensile dal mio ginecologo, ha preso tutte le misure che vi riporto:
DBP: 36,2 mm ( 17+0)
Cc: 13,59 cm ( 17+1)
Ca: 11,06 cm. (17+0)
Fl: 20,2 mm (16+0)

Fl/bdp: 0,56
Fl/ac: 0,18
Bdp/fl: 1,79
Hc/ac: 1,23

Peso fetale stimato: 159 g rango: 23,8.

Il mio ginecologo mi ha detto che andava tutto bene. Rientrando a casa peró ho visto la misurazione del femore risulta indietro rispetto alle altre. Mi sono sinceramente allarmata, e vorrei se possibile, essere delucidata in merito da voi..
Vi ringrazio infinitamente. Buon lavoro

[#5] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vi sono motivi di preoccupazione per un lieve discostamento di una singola misura, tutte le altre rientrano perfettamente nei limiti, riporti i valori dell'ecografia morfologica
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"