Utente
Buongiorno;
come consigliatomi dal vostro staff sto affrontando una psicoterapia per risovere i miei problemi riguardo al timore di mettere incinta la mia fidanzata..
Le cose stanno andando meglio ed i rapporti sono più frequenti.

Nonostante ciò, mi prendo la "libertà" di chiedervi due cose:

- Ieri abbiamo avuto un rapporto protetto da preservativo (lei prende anche la pillola): ebbene, ho il timore di averlo indossato al rovescio. Il rapporto è proseguito liscio, ho eiaculato, e lo sperma si è raccolto nel serbatoio come avrebbe dovuto.
Anche se sembra essere andato tutto ok, il solo fatto che forse era indossato al contrario può aver creato dei problemi o se, essendo stato ben adererente e non essendosi manifestate perdite, posso stare tranquillo? Ad ogni modo si tratta solo di una eventualità remota perchè - a fini sperimentali - ho provato poi a mettermene uno al rovescio e non si infilava! Tanto è vero che in molti consulti altri utenti dicono che dopo aver provato a metterlo al contrario lo hanno dovuto girare!
- la mia ragazza prende saltuariamente il carbone vegetale a distanza dalla pillola: però in un consulto ho letto che se si prende il carbone bisogna aspettare ben 12 ore prima di assumere il contraccettivo.. ci vuole davvero così tanto perchè il carbone venga assorbito? E poi, è davero così alto il pericolo di interferenza?
Grazie di cuore vorrà rispondermi!

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Voglio subito tranquillizzarla, il rischio di gravidanza indesiderata non sussiste in quanto la sua partner assume la pillola e quindi ulteriore copertura contraccettiva.
Il carbone attivo può ridurre l'assorbimento ormonale ,diminuendo la sicurezza contraccettiva .
e' consigliabile assumere il carbone attivo 3 ore dopo e almeno 12 ore prima dell'assunzione della pillola.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore.
le mie preoccupazioni derivano dalla possibilità che il preservativo, se indossato al contrario, possa non aver bloccato tutto lo sperma e che la assunzione del carbone possa avere inficiato la pillola.
Per questo avevo chiesto se
- il profilattico, se indossato al contrario, diviene meno sicuro?
Torno a ripetere che al termine del rapporto lo sperma appariva debitamente raccolto nel serbatoio e che nulla di particolare sembra essere accaduto.
Il mio dubbio riguardava solo se il profilattico, PER IL SOLO FATTO DI ESSERE INDOSSATO AL CONTARIO,possa funzionare peggio.
La ringrazio moltissimo per avermi risposto e, se lo vorrà, attendo un suo ulteriore chiarimento.
Buona giornata!!

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema per il preservativo indossato al contrario.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI