Perdite vaginali ematiche e bruciore

Salve. Da ormai molto tempo a questa parte soffro di disturbi che stanno rendendo la mia vita praticamente impossibile. Tutto è cominciato con una sospetta candida curata con ovuli Falvin T e una lavanda vaginale. A distanza di poche settimane, ho cominciato ad avvertire bruciore e dolore durante la pipì, e ho notato perdite vaginali ematiche sulla carta. Si trattava di perdite rosa, per cui, credendo si trattasse di cistite, l'ho curata come era già successo in precedenza, ma i dolori non sono passati. Settimana dopo settimana i dolori si sono fatti più intensi, a volte associati a prurito particolarmente fastidioso, e ho deciso di recarmi dal medico, che mi ha di nuovo prescritto una cura per la candida. Con il passare del tempo i bruciori però non sono spariti, ed in seguito ad un controllo casalingo, ho notato come delle piaghe, dei piccoli tagli, sia all'interno che all'esterno della vagina, tagli piccoli e numerosi; preoccupata sono tornata dal medico che mi ha spiegato che poteva trattarsi ancora di candida, e mi ha nuovamente prescritto la cura. Ovviamente i dolori non sono passati, e dopo mesi dall'inizio degli episodi ho cominciato ad avvertire dolore sia durante che dopo i rapporti, a volte a livello vaginale, ma anche a livello addominale, tanto forti da togliermi il respiro. Questi episodi sono iniziati almeno 5 o 6 mesi fa, e non sono ancora passati. A volte sembrano scomparire, ma si ripresentano una o due settimane dopo. Vorrei sapere qui, il parere dei medici che sono sempre a gentile disposizione. Cordiali saluti
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Va inquadrata la situazione clinica con un esame batteriologico a fresco del secreto vaginale per evidenziare se si tratta di Candida,Trichomonas,Gardnerella,Coli.
Inoltre consiglierei una VULVOSCOPIA per escludere una dermatosi vulvare causata da reazione a detergenti o ai prodotti prescritti per la " presunta vaginite da Candida"
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, se posso farle sapere una volta terminati gli esami le sarei grata. Arrivederci
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
CERTO

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test